Come vincere sempre su League of Legends

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Pubblicato nel 2009 e ormai diffuso in tutto il mondo con milioni di iscritti, League of Legends è un videogioco online in continua evoluzione. Se siete alle prime armi oppure state cercando di salire nelle classificate, ma vi trovate sempre di fronte a problemi, questa rapida guida vi offrirà alcuni consigli su come vincere. Ogni arena di League of Legends ha una sua particolarità e il numero di campioni offre soluzioni pressoché infinite. Questo non significa che non sia possibile trovare schemi e tattiche per vincere. Vediamo quindi che cosa è possibile fare.

211

L'allenamento

Può sembrare una banalità, una cosa ovvia, eppure il primo modo per vincere a League of Legends è giocarlo quotidianamente. Il gioco è sempre più competitivo e i vari tornei (fino a quello mondiale) fanno sognare tutti i giocatori del mondo: vi troverete sempre più spesso di fronte a giocatori che possiedono una buona dose di abilità (lasciate perdere il parziale riequilibrio offerto dal sistema). I campioni utilizzabili sono più di un centinaio e non smettono di essere pubblicati, per questo più tempo passerete su League of Legends (anche semplicemente seguendo le partite dei vostri amici) più acquisirete conoscenze, in particolare sulle combinazioni dei campioni. Tattiche, strategie, oppure aspettare che siano i vostri alleati a vincere per voi: nulla di tutto questo vi garantirà il successo, se non una pratica quotidiana.

311

Le rune e le maestrie

A parità di esperienza, le rune e le maestrie offrono quella marcia in più per avere la meglio. Lasciate perdere i vari siti che vi offrono soluzioni valide in ogni situazione: fate esperienza diretta di un certo campione, sfruttatelo in ogni contesto di gioco e alla fine avrete chiara la giusta combinazione rune-maestrie-campione. Assicuratevi di avere, per ogni ruolo, almeno due campioni con cui vi trovate benissimo (il cosiddetto "main") e per i quali avete creato appositamente rune e maestrie. Il segreto per vincere è in realtà conoscere al meglio la maggior parte dei campioni, se non altro quelli che in una determinata stagione vengono selezionati più spesso.

Continua la lettura
411

La scelta del personaggio

Una volta che vi sarete assicurati un certo numero di campioni, siate astuti durante la fase di selezione. Se siete tra i primi a scegliere considerate che l'avversario avrà più facilità nel selezionare a sua volta un campione adatto a contrastarvi (counter). In questo caso andate sul sicuro ed evitate di sperimentare (soprattutto nelle classificate) e siate ingegnosi nello scegliere un personaggio con pochi punti deboli. In fase di selezione potete anche trarre in inganno gli avversari, facendogli credere che avranno un certo personaggio in corsia, passando invece alla fine ad uno scambio all'interno del team.

511

Le risorse

In League of Legends si trovano spesso giocatori, di solito in giungla, che per i primi venti minuti tornano in base (forse) una sola volta. Al contrario, anche per riuscire a sfruttare meglio le risorse in campo (minion, mostri della giungla, draghi), siate sempre riforniti di oggetti, dando fondo alle "riserve" d'oro accumulate. Quando arriverà lo scontro diretto in corsia o si passerà ai team-fight avrete se non altro tutti gli strumenti per prevalere. In linea generale, salvo poche eccezioni (per esempio, una partita giunta al late game o un avversario che da solo riesce a risollevare il suo team), non si vince una partita se lo scarto di oro con gli avversari è troppo ampio.

611

Il controllo della corsia

Per vincere a League of Legends in tempi brevi, soprattutto nell'eventualità che l'avversario utilizzi un campione da late game, dovrete "farmare" il più possibile, cercando di ottenere la prima uccisione. In particolare, un vantaggio di uccisioni in top garantisce quasi sempre il comando della corsia. Se state dominando la corsia, aspettatevi l'intervento del jungler avversario e siate cauti: accumulate oro e distruggete con calma la prima torre. Caduta quest'ultima, creerete un disequilibrio nel gioco, che costringerà gli altri avversari a rivalutare la propria strategia e a concentrarsi su di voi: se sarete in grado di evitare i loro attacchi, i vostri alleati potranno approfittarne.

711

La visione

Molte, anzi moltissime partite sono state perse perché il team non aveva una sufficiente visione della mappa; non importa quali lumi si utilizzino, purché gli angoli chiave siano tutti coperti. Inoltre, il compito di mettere lumi non spetta solo al support, ma a tutta la squadra: non si tratta di una perdita di oro, dal momento che la visione vi offre più sicurezza e margine di azione, con la conseguenza di accumulare più oro di quanto non se ne spenda per i lumi.

811

La comunicazione

Sostenetevi sempre all'interno del team e non insultate il punto debole della squadra; capita a tutti di sbagliare o di trovarsi di fronte ad un avversario molto forte. A quel punto restate calmi, se siete jungler concentratevi sulla corsia in difficoltà, altrimenti provate a spostarvi rapidamente dalla vostra lane, cogliendo alla sprovvista l'avversario in questione. Soprattutto in bot, support e adc devono trovare la giusta armonia per ottenere un buon risultato.

911

Il ruolo migliore

Non esiste un ruolo migliore per vincere; esiste solo la vostra conoscenza dei campioni che giocano in quel determinato ruolo. L'unica nota può essere fatta sul support: nelle classificate, soprattutto nei livelli di lega più bassi, giocare support (anche se siete bravissimi) difficilmente vi farà salire. Al contrario, più si sale, e quindi più la media dei giocatori cresce in capacità, più un buon support può creare il giusto equilibrio e lo scarto sufficiente a vincere.

1011

La connessione

Un altro utile consiglio riguarda un aspetto tecnico: la connessione. League of Legends è un gioco molto dinamico e soprattutto richiede l'aiuto del team. Se avete una connessione lenta, magari anche a causa del tempo meteorologico, lasciate perdere tutto: vi eviterete eventuali ban per aver abbandonato la partita e farete in modo di non lasciare in quattro gli alleati.

1111

La fortuna

Come tutti i giochi, anche in League of Legends la fortuna gioca un certo ruolo. Fortuna, per esempio, nel trovarvi in un buon team, collaborativo e capace; o ancora, fortuna nel non avere giocatori disconnessi o con problemi di connessione. Non esiste una soluzione universale per vincere a questo gioco e molte sono le partite che potremmo perdere non a causa nostra: siate sempre positivi, interagite con gli altri e ragionate bene sulle vostre scelte, a partire dalla selezione del campione. Fate tutto quel che potete e, se vi troverete di fronte ad avversari altrettanto preparati, che la fortuna possa essere dalla vostra parte!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PC

League of Legends: I 10 tipi di giocatore

League of Legends è online ed è uno dei titoli più giocati ogni giorno. Questo gioco di strategia venne pubblicato nel 2009 ed è tuttora apprezzato da una moltitudine di fans e quindi di giocatori. Era stato sviluppato da Riot Games sia per Microsoft...
PlayStation

Consigli per aumentare il proprio ELO su League of Legends

League of Legends è un popolarissimo videogame sviluppato da Riot Games, al quale si può giocare o su personal computer con sistema operativo Windows o su Mac. Si tratta di un gioco di tipo Multiplayer Online Battle Arena (MOBA), ovvero i giocatori...
PC

Come guadagnare giocando a League of Legends

League of Legends (LoL, per gli amici) è un videogioco di ruolo online, completamente free-to-play, ideato dalla società di videogiochi Riot Games. Il gioco, che si svolge all'interno di una mappa a tre corsie, prevede la presenza di due squadre avversarie,...
PC

Come fare molti punti su League of Legends

Ogni anno sono in uscita videogiochi sempre più realistici, dove la grafica raggiunge sempre livelli altissimi, così facendo sono sempre più le persone che tendono ad acquistare per poi poterci giocare. Chi può vantare tale successo, è sicuramente...
PlayStation

Come giocare a Rayman Legends

Per chi ama giocare con la Wii U ed ha intrapreso il famoso gioco Rayman Legends e non sa bene come funziona vediamo insieme come giocare a Rayman Legends. Il nuovo episodio è molto atteso dagli appassionarti, garantito il divertimento con nuove scenografie,...
Android

I 5 mostri più forti di Monster Legends

Monster legends è uno dei migliori giochi emergenti che è giocato da milioni di persone. Lo scopo di questo gioco è quello di crescere delle creature, dandogli da mangiare e facendogli combattere epiche battaglie anche online con i tuoi amici. Se vi...
PlayStation

FUT17: i migliori giocatori della LIGA

FUT17 non è altro che l'abbreviazione di FIFA ULTIMATE TEAM 2017. Come ogni anno EASports ripropone uno dei suoi titoli di punta, ovvero FIFA; gioco di calcio che tutti gli appassionati di gaming sportivo non possono non conoscere e ammirare per i continui...
PC

Rocket league: trucchi e consigli

Rocket League è un videogioco che unisce due fra le più grandi passioni dei ragazzi: il calcio e le automobili. Per la verità, si tratta di una versione piuttosto fantasiosa di entrambi, ma lo scopo del gioco è prevalere sull'avversario segnando più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.