Come vincere al fantacalcio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Tra le attività di gioco più interessanti degli ultimi anni c'è sicuramente il fantacalcio, che consisre nell'organizzare e gestire una squadra di calcio virtuale costituita da giocatori che militano in campionati reali. Le gesta migliori di tali atleti, i gol per gli attaccanti, le parate per i portieri e così via, fanno acquisire punti nella classifica dei tornei in cui partecipano anche altri appassionati di tale disciplina. In questa guida sarà spiegato come creare una squadra competitiva per vincere al fantacalcio. Si può giocare con gli amici o in tornei organizzati da giornali o in Internet.

24

La costituzione di una forte squadra di fantacalcio inizia d'estate, quando bisogna seguire con molta attenzione le trattative di calciomercato che portano al trasferimento di giocatori da un club calcistico all'altro, individuando, con arguzia, gli acquisti migliori conclusi con un basso costo. Le prime amichevoli di luglio, dopo i raduni delle squadre, servono poi a capire quali saranno i giocatori che si metteranno in mostra nelle varie compagini dei diversi campionati. Queste attività preliminari saranno molto utili nel momento più importante della stagione del fantacalcio, quando si acquistano all'asta i giocatori.

34

Per avere una rosa competitiva, bisogna possedere un portiere di prima fascia, che cioè faccia parte di una delle squadre più accreditate per la vincita del campionato e che quindi presubilmente subirà poche reti. La difesa della squadra non necessita di campioni acclarati, che costano tanto, ma di almeno quattro elementi che siano punti di riferimento per gli altri giocatori, con un rendimento sicuro e costante (per esempio i capitani delle cosiddette squadre provinvìciali).

Continua la lettura
44

A centrocampo e in attacco. La squadra di fantacalcio deve possedere il giusto mix tra campioni di sicuro affidamento, in grado anche di garantire la messa a segno di più gol, e talenti che militano in squadre minori. Bisogna tenere in considerazione il fatto che la prima punta di una squadra di seconda fascia generalmente scenderà sempre in campo, mentre le punte delle grandi squadre non sempre sono schierate, a causa del turnover che gli allenatori adottano per ottenere la massima efficienza delle squadre che partecipano a più competizioni. I centrocampisti migliori sono quelli con il 'vizietto' del gol. Più che gli interdittori, che rischiano di prendere troppi cartellini gialli. Le punte vanno scelte in base al rendimento degli ultimi anni: sono affidabili quelle che hanno sempre segnato. Infine, per completare la rosa, bisogna dare spazio alla fantasia, cercando di individuare 2-3 giovani che si pensa possano imporsi all'attenzione generale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare al fantacalcio con gli amici

Uno dei giochi più divertenti legati la mondo del calcio è sicuramente il fantacalcio. Infatti, da pochi anni a questa parte, per chi ha una passione viscerale per il calcio giocato, vi è la possibilità di fare l’allenatore virtuale, direttamente...
Giochi da tavolo

Come giocare al fantacalcio ad asta

Il calcio è la tua passione? Senti di essere un potenziale mister? C'è un gioco semplice e divertente che ti permette di gestire una squadra di calcio e di sfidare i tuoi amici: il FANTACALCIO. Invita i tuoi amici e sfidali a diventare dei fanta-allenatori....
Giochi da tavolo

Come affrontare un'asta per il Fantacalcio

Ogni anno, per gli appassionati di fantacalcio, si ripete una prassi che stabilisce le fondamenta del gioco stesso: l'asta. Questa fase, dalla quale dipenderà l'esito dell'intera stagione, può rivelarsi la più difficile se al gioco partecipano degni...
Giochi da tavolo

Come creare una squadra vincente al fantacalcio

Il Fantacalcio è considerato da diversi anni una vera e propria passione per un pubblico maschile di qualsiasi fascia di età. Il gioco consiste nell'organizzare e nel gestire delle squadre virtuali costituite da calciatori reali, selezionati tra quelli...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Tris

Il tris è il gioco su foglio di carta più conosciuto al mondo. Sviluppato su una griglia quadrata di 3x3 caselle, il giocatore deve riempire una una casella vuota con il simbolo predefinito. Solitamente, nel gioco, sì hanno due simboli: la X o il cerchio....
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Crack!

Il gioco del Crack, nato come una specie di nuova versione del Monopoli, si differenzia da quest'ultimo in quanto il vincitore non è colui che riesce ad accumulare più ricchezze bensì a sperperarle il prima possibile, dato che per vincere la partita...
Giochi da tavolo

Come vincere a Forza quattro

Forza quattro, uno dei più famosi giochi di strategia per 2 persone, giocabile in versione sia reale (con un tabellone e pedine materiali) che elettronica (sul computer). Se volete vincere tutte le partite, e battere i vostri amici, allora dovete tenere...
Giochi da tavolo

Strategie per vincere a tombola

Se state leggendo questo articolo probabilmente si sta avvicinando il natale e quindi le giocate in famiglia alla famosa tombola. Vedremo in questa guida, infatti, quali sono le strategie per vincere a tombola, un gioco che principalmente è tutta una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.