Come usare la nintendo wii

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Wii rappresenta la console domestica di settima generazione sviluppata da Nintendo e lanciata nel mercato nel Dicembre 2006. Ovviamente, viene da chiedersi come si può utilizzare una console Wii. Per tutti i neofiti del mondo di Wii, mettiamo a disposizione una guida basilare su come iniziare ad utilizzare il dispositivo, sfruttandolo al meglio con tutte le funzioni e gli accessori ad esso associati. Per comprendere come si utilizza una console Wii, è necessario cominciare dalle basi. La prima cosa che si deve sapere è ciò che è presente all'interno della confezione della console, fino alla connessione ad internet, ed al canale Mii. Vediamo, dunque, come usare la Nintendo Wii nel dettaglio.

25

Occorrente

  • una tv o un monito pc, la consolle wii
35

Partiamo subito a parlare del contenuto della confezione. All'interno della confezione, in uno di un qualsiasi pack, oltre alla console, alla base per sorreggere la nuova Wii ed i tanti fili, sono compresi anche la barra sensore e due telecomandi: stiamo parlando del Nunchuck e del WiiMote. Mentre quest'ultimo è quello principale, da utilizzare sia per navigare nel menu, sia per svagarsi con i vari titoli, il nunchuck è quello meno utilizzato. Si tratta di una sorta di Joystick analogico, provvisto di due pulsanti dorsali che si aggancia proprio al WiiMote con il filo di cui è dotato e soltanto nei titoli in cui è richiesto. Parliamo, a questo punto, del collegamento ad internet. Molte funzionalità aggiuntive, come il canale meteo e quello relativo alle notizie sono attivabili collegando ad internet la console. La procedura è abbastanza semplice e l'andiamo a descrivere a seguire. È necessario avere soltanto una connessione a banda larga. In questo modo, infatti, si potrà accedere al WiiWare, ossia allo store virtuale della console, in cui si possono acquistare dei titoli, altrimenti rilasciati soltanto in download digitale e in versione demo gratuite. Oltre ad aggiungere degli ulteriori canali. Stiamo parlando del canale MiiIn, di molti titoli, come Wii Sports o Wii Party, e si possono utilizzare i propri Mii all'interno delle avventure e dei minigiochi. Questi sono nient'altro che una sorta di avatar che si possono realizzare proprio all'interno di questo canale, collocato nel menu generale della console e che è consultabile anche in modalità offline. I vari Mii, tra l'altro, possono anche essere trasferiti su di un'altra Nintendo Wii, salvando fino a 10 personaggi sul proprio WiiMote .

45

A questo punto, focalizziamo la nostra attenzione sui vari accessori utilizzati. Molti sono gli accessori che si possono collegare alla Nintendo Wii, per migliorare la propria esperienza di gioco. A seguire, elencheremo i principali di questi, ossia i controller tradizionali. Due sono i controller tradizionali collegabili a Wii, e precisamente il modello base, che ricorda quelli di NES e Super Nintendo, e quello Pro, che è sicuramente più confortevole e presenta un numero maggiore di tasti. Andiamo, ora, a vedere che cosa sono Wii Wheel e Wii Zapper. Praticamente, sono rispettivamente il volante e la pistola per la Nintendo Wii. In commercio ne esistono di svariati modelli, in cui è possibile inserire il controller all'interno. Wii Balance Board viene Venduta in bundle con il gioco Wii Fit Plus, e consente di interagire in maniera più completa con tutta una serie di videogiochi (tra cui anche i Rabbids) in cui si richiede l'uso del corpo che, in questa maniera, diventa un vero e proprio controller.

Continua la lettura
55

Vediamo, a questo punto, i pack presenti in commercio. Una volta che abbiamo posto le basi su come si utilizza una console Wii, non rimane altro da fare che parlarvi del costo del dispositivo. In commercio, infatti, sono presenti tanti bundle differenti che contengono, oltre all'hardware, anche uno o più software. La maggior parte dei pack, alla loro uscita sul commercio, costavano circa 149,99 euro. Tra questi citiamo il Mario Kart Pack (che comprende Wii Wheel ed il gioco Super Mario Kart), Wii Sports Resort Pack (con il software Wii Sports Resorts, contenente 12 minigiochi dedicati ad altrettante discipline sportive) ed il Wii Family Pack (in cui sono contenuti Wii Sports e Wii Family). Alla fine del 2011 è anche uscito un bundle dedicato a Wii Fit, che a 199 euro insieme alla console, erano inclusi la Wii Balance Board ed il gioco Wii Fit Plus. Come potete immaginare la tecnologia va avanti inevitabilmente, ed escono in circolazione dei dispositivi con funzionalità maggiori. Non rimane altro da fare che tenersi al passo con i tempi, ed andare sul sito ufficiale https://www.nintendo.it/Wii/Wii-94559.html, in modo da poter vedere le ultime novità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Wii

I migliori giochi per un party game per Wii

La Wii è una console domestica nata nel 2006 e lanciata nel mercato europeo durante il periodo delle vacanze di natale. Creata dalla famosissima Nintendo, la sua nascita era stata pianificata per poter portare in tutte le case una console a basso costo...
Wii

Come eliminare dati dalla console Nintendo Wii

Se possiedi una Nintendo Wii avrai sicuramente provato a scaricare degli applicativi direttamente sulla console oppure sulla scheda SD. Molto frequentemente capita, tuttavia, di presentare dei dati che non servono, tra cui i punteggi delle partite. Pertanto,...
Wii

I migliori giochi per ragazze con la Nintendo Wii Mini

La Nintendo Wii Mini è una console di videogiochi targata Nintendo, attualmente è la console casalinga più venduta e popolare grazie alla vasta gamma di giochi che propone e sopratutto grazie alla sua offerta riguardo all'esperienza di gioco. Infatti...
3DS

5 modi per giocare con Nintendo Switch

La famosissima casa giapponese Nintendo, ha da poco annunciato l'uscita di una nuova piattaforma di gioco, Nintendo Switch, prevista per marzo 2017. Questa nuova console rappresenta la fusione di altre precedentemente prodotte fino ad oggi quali: nintendo...
PC

Come giocare a giochi della Wii su PC

La Wii è una console creata dalla Nintendo ed immessa sul mercato nel 2006. Da allora è divenuta una delle console più diffuse al mondo nonché la più venduta nella storia dell'azienda giapponese. Dolphin, un emulatore in grado di trasformare il computer...
Wii

Come eliminare i salvataggi dei giochi Nintendo Wii

Quando si sta giocando con la console Nintendo Wii e si interrompe la sessione, la prima cosa che viene chiesta dal sistema è se si desidera creare un file di salvataggio. Questo file serve per conservare i progressi compiuti nel gioco, in modo tale...
Wii

Come apportare modifiche alla Nintendo Wii

Molti amanti dei videogiochi desiderano apportare delle modifiche alla Nintendo Wii ma non hanno l'intenzione di perdere troppo tempo o denaro. Soprattutto non vogliono acquistare e procurarsi dei componenti aggiuntivi come per molte altre console. Per...
Wii

I migliori giochi di ballo per Nintendo Wii

Nintendo Wii è, tutt'ora, la prima console della nuova generazione ad aver introdotto il genere rhythm game. Un genere che inizio tanti anni fa con i vecchi Stepmania e Dance Dance Revolution. Molti hanno fatto pratica per anni, al fine di battere svariati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.