Come uccidere i wraith in The Witcher 3

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

I wraith sono un tipo di spettri presenti nel videogioco multi piattaforma The Witcher 3 uscito nella primavera del 2015.
Come tali, possono apparire e scomparire a loro gradimento e sono sempre connessi con i siti della loro morte. Si trovano a protezione delle loro precedenti dimore, o possono andare in cerca di vendetta. Girano in piccoli gruppi di tre nelle cripte, nelle catacombe o sui campi di battaglia. Come spettri non compaiono solo di notte e sono molto ostici nelle notti di luna piena.
I waith non sanguinano, e i comuni veleni non li feriscono. Sono tuttavia suscettibili al fuoco e naturalmente all'argento.
Ucciderli non è per nulla facile e richiede molteplici tentativi prima di riuscire nell'impresa.
Molti si arrendono e accantonano il gioco sullo scaffale, pochi invece sono quelli che continuano e arrivano al fine di ucciderli.
Qui di seguito illustro tre passaggi fondamentali per riuscire nell'intento di debellare tali spettri.

27

Occorrente

  • segno Yrden
  • polvere lunare
  • spada d'argento
  • unguento anti spettri
37

Sono nemici molto ostici da battere, immuni agli attacchi fisici e possono diventare incorporei. Prima d'iniziare l'attacco bisogna procurarsi gli oggetti e gli unguenti necessari e avere dimestichezza nei comandi di difesa.
Come inizio dell'attacco bisogna costringerli ad assumere forma corporea attraverso l'uso della magia e più di preciso il segno Yrden e successivamente colpirli ripetutamente con della polvere lunare.
Quando gli spettri hanno concluso il proprio attacco, c'è una piccola finestra temporale in cui perdono la loro immunità e possono essere colpiti.

47

Successivamente quando il wraith è in stato corporeo e indifeso dalle agressioni, bisogna colpirlo con una rapida serie di tre attacchi. Solo il primo di questi può essere schivato, e quindi la tattica migliore è schivare o rotolare via. Usare il segno Yrden per attaccare e Quen per difendersi.
Utile è capire bene le tecniche e i movimenti di attacco e difesa.
Tali spettri non hanno una elevata velocità e quindi con dei rapidi movimenti si riesce a evitare i loro danni.

Continua la lettura
57

Infine visto che non possono essere colpiti e danneggiati da armi che provocano sanguinamento o lacerazioni bisogna affrontarli ed eliminarli definitivamente solo e unicamente con delle spade d'argento, preferibilmente ricoperte da un denso strato di unguento anti spettri.
Seguendo questi tre passaggi e avendo confidenza con i principali movimenti di difesa all'interno del gioco, si riesce a sconfiggere i wraith.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • schivare e attaccare nello stesso tempo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

XBox

Come uccidere i lupi mannari in The Witcher 3

Finalmente la saga continua, il nostro eroe Geralt ha recuperato in pieno la memoria ed è quindi pronto a partire alla ricerca di quella che è la sua amata, stiamo parlando di The Witcher 3 Caccia Selvaggia. Come i primi due episodi della saga, anche...
XBox

Trucchi per giocare a The Witcher 2

The Witcher è il nome di un personaggio creato dallo scrittore polacco Andrzej Sapkowski, a cui ha dedicato una serie di libri fantasy molto venduti in tutto il mondo. Vista la popolarità di questo soggetto, nel 2007 è stato realizzato un primo videogioco...
XBox

Come diventare ricchi in The Witcher 2

Witcher è un videogioco RPG per PC prodotto da Atari, lanciato in Europa nel 2007. Appartenente al genere Fantasy, è stato ideato prendendo spunto dai romanzi dello scrittore polacco Andezej Sapowski, appartenenti alla saga ''Il guardiano degli innocenti''....
XBox

The Witcher 2: come ottenere la spada d'argento

The Witcher 2 è un gioco che vi lascia a bocca aperta. Stupende ambientazioni, grafica mozzafiato e animazione spettacolare. Per andare avanti in questo avvincente gioco non dovrete fare altro che conquistare la maggior parte di oggetti possibili. Il...
XBox

The Witcher 2: come entrare nel cimitero

Tra i videogiochi più famosi e più adorati dai giovanissimi, non si può non nominare il fantastico The Witcher. Gioco fantasy dalla grafica dettagliata e accattivante, The Witcher è un mix tra l'azione e il mistero distribuito dal team polacco CD...
XBox

Le migliori armature di The Witcher 3

The Witcher 3 è un gioco appassionante che cattura sempre più giocatori. A coloro che piacciono questi generi, sanno che occorre essere ben equipaggiati per andare avanti nel gioco. Ci saranno momenti davvero difficili per riuscire a battere i nemici,...
XBox

Come diventare ricchi in The Witcher 3

The Witcher 3 è un gioco che conclude la storia di Geralt di Rivia con il Wild Hunt. Nel The Witcher 2, la protagonista Geralt recupera la memoria e inizia la sua missione alla ricerca della figlia adottiva Ciri. The Witcher 3 diviene un gioco pieno...
XBox

The Witcher 2: come funziona il braccio di ferro

Il braccio di ferro è un bellissimo mini-gioco che è stato introdotto in The Witcher. In questa fantastica guida voglio insegnarvi tutti i trucchi del braccio di ferro. Una volta che avrete capito il suo meccanismo e saprete esattamente come funziona,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.