Come studiare una strategia vincente a Bruges

Tramite: O2O 23/10/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

In Bruges i giocatori si ritroveranno a vestire i panni di signorotti del quindicesimo secolo nella graziosa cittadina belga di Bruge. Il loro scopo sarà quello di ottenere il maggior numero di punti vittoria, attraverso la costruzione di edifici, canali, ospitando personaggi nelle case e aumentando il loro prestigio. Gioco di Stefan Feld per 2-4 giocatori della durata di circa 60 minuti a partita. In questa guida proverò a suggerire una strategia vincente per vincere a Bruges. Come? Basterà studiare le mosse degli avversari.

26

Regole del gioco

Il gioco è diviso in turni ed una partita è costituita da un numero di round variabili. Sono infatti i giocatori a determinare quale sarà il round finale, che inizierà nel momento in cui le carte di uno dei due mazzi disponibili finirà. Ogni giocatore ad ogni turno dovrà: pescare cinque carte dai due mazzi di carte, lanciare i dadi, giocare le carte e svolgere un'azione indicata sulla carta, verificare le maggioranze (prestigio sociale, personaggi e sezioni di canale).

36

Azioni di gioco

Ogni carta permette di svolgere determinate azioni: pescare lavoratori del colore della carta giocata (essenziali per la costruzione delle case), prendere monete (essenziali per ospitare i personaggi), eliminare un segnalino sfortuna (durante la partita è difficile controllare l'accumulo dei segnalini sfortuna che verranno dati quando del lancio dei dadi escono valori pari a 5 e 6), costruire un pezzo di canale, costruire una casa, ospitare un personaggio in una casa libera che permetterà di ottenere dei benefici nel corso della partita.

Continua la lettura
46

Strategia di gioco

Studiare una strategia ben precisa in questo gioco non è facile, infatti gli imprevisti inseriti nel gioco possono andare a determinare dei cambiamenti che vi costringeranno a cambiare strategia in corso d'opera. La componente fortuna, durante il lancio dei dadi, è molto elevata. Quello che si può andare a controllare è la pasca delle carte e il loro utilizzo. Sarà importante osservare il gioco degli avversari per decidere quali carte pescare in modo tale da intralciare leggermente il loro gioco, anche mediante l'utilizzo delle carte personaggio e dei loro poteri speciali. Costruire il maggior numero di case possibili che a fine partita varranno 1PV ciascuna può essere una buona tattica di gioco, anche perché al loro interno possono essere ospitati i personaggi che valgono ognuno un diverso numero di punti vittoria. Nel frattempo è importante cercare di ottenere delle maggioranze, che assicureranno a fine partita un gran numero di punti vittoria.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non fossilizzatevi su una sola strategia, provate a seguire il flusso di gioco
  • Non scoraggiatevi se vi capitano molte sfortune, infatti la componente "sfiga" è equamente divisa in questo gioco.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Risiko

Se parliamo di giochi da tavolo, Risiko fa parte dei grandi classici. Qualche anno fa si organizzavano delle avvincenti sfide in famiglia o tra amici durante le festività natalizie e i compleanni. Ultimamente questo interessantissimo gioco di strategia...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Passa la bomba

Durante le giornate caratterizzate dal maltempo, è veramente meraviglioso trascorrere qualche ora giocando con gli amici e/o i familiari. I giochi da tavolo ai quali poter giocare in allegria sono davvero numerosi, dunque si ha proprio l'imbarazzo della...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Antike Duellum

Per creare una strategia vincente Antike Duellum i giocatori dovranno ottenere il massimo rendimento dalle risorse presenti nel gioco come ad esempio il marmo, l’oro e il ferro. Inoltre dovrà riuscire a posizionare al meglio le proprie truppe come...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Go

ll gioco di Go si presenta sui nostri tavoli come un gioco altamente strategico. Di facile intuizione, questo antico gioco, serberà nella nostra mente tutto il meccanismo di una vincita determinante. Tuttavia, per potervi riuscire, abbiamo bisogno di...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Space Opera

I giochi da tavolo (o anche la loro versione elettronica e online) continuano sempre a rappresentare un passatempo utile e stimolante per grandi e piccini. Space Opera è uno dei giochi del momento e sta riscuotendo un successo sempre maggiore un po'...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Le Havre

Un gioco da tavola molto conosciuto, Le Havre ha come obbiettivo quello di costruire delle navi e conquistare ricchezze. Come studiare una strategia vincente non è una delle domande più facili alla quale rispondere per questo gioco da tavola, sono infatti...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Ramino

Ramino è un gioco di carte di probabile origine anglosassone, che è molto conosciuto e amato ormai da tutto il mondo, per passare dei momenti in allegra compagnia. Si organizzano spesso anche dei tornei in cui oltre alla fortuna svolge un ruolo importante...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Ubongo

Ubongo è un gioco da tavolo il cui scopo è riuscire ad avere più gemme dello stesso colore. La difficoltà però sta nel riuscire a studiare come incastrare dei pezzi, spostare la propria pedina alternandola tra le file e prendere due gemme colorate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.