Come studiare una strategia vincente a Bring the Noise

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando non si ha idea di come occupare il tempo libero disponibile nel corso delle giornate trascorse a casa, è possibile divertirsi giocando con amici e/o familiari. I giochi esistenti sono davvero numerosi e possono eseguirsi su una consolle (quale la PlayStation 4 o la Xbox 360) o sul tavolo di casa. Uno dei giochi in scatola dove regna la confusione si intitola "Bring the Noise". Negli ultimi due anni, questo gioco si trova anche nell'omonima trasmissione televisiva condotta da Alvin. Qui di seguito andremo a vedere come bisogna studiare una strategia vincente a "Bring the Noise".

27

Occorrente

  • Gioco da tavolo "Bring the Noise"
  • Giocatori divisi in 2 squadre
37

Arricchire le conoscenze sulla musica in generale

Siccome il gioco da tavolo "Bring the Noise" viene dedicato al campo della musica, è assolutamente necessario studiare quanti più generi musicali possibili. Esclusivamente conoscendo una notevole quantità di canzoni variegate, la possibilità di vincere si incrementa abbastanza. Come in ogni situazione, molto importante ai fini della vittoria a "Bring the Noise" risulta inoltre la fortuna. Per vincere al seguente gioco da tavolo, occorre aggiudicarsi un numero maggiore di prove rispetto alla squadra avversaria. I giocatori di entrambe le squadre che partecipano a "Bring the Noise" possono variare da tre fino a cinque.

47

Allenarsi nelle prove da fare nel gioco

Un'altra funzionale strategia vincente a "Bring the Noise" consiste nel fare allenamento sulle varie prove da eseguire durante il gioco. Queste servono per far guadagnare dei punti alla squadra, ovvero vincere ogni singola manche di cui si compone "Bring the Noise". Quello che bisogna indovinare per ottenere la vittoria sugli avversari può riguardare tre aspetti. Il titolo esatto dei brani musicali, il nome completo degli artisti o la frase delle canzoni a partire da un vocabolo. La squadra vincente a "Bring the Noise" è quella che ha accumulato il maggior numero di punti dopo l'ultima manche del gioco.

Continua la lettura
57

Scegliere compagni di squadra preparati e sviluppare l'intesa con loro

Una terza strategia vincente a "Bring the Noise" è quella di selezionare dei compagni di squadra altrettanto preparati nel campo della musica italiana e straniera. Un consiglio potrebbe essere quello di suddividersi i generi musicali da approfondire, in quanto la risposta può venir fornita da ogni giocatore della squadra. Per diventare vincente a "Bring the Noise", l'ultima tattica da poter mettere in atto consiste nello sviluppare al meglio l'intesa con i compagni. Esistono infatti anche prove dove risulta importante tale affinità. Ecco dunque come studiare una strategia vincente a "Bring the Noise".

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Studiare qualsiasi genere di musica.
  • Fare allenamento nelle prove che servono a far indovinare canzoni o altro ai compagni di squadra.
  • Sviluppare l'intesa con i compagni di squadra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Risiko

Se parliamo di giochi da tavolo, Risiko fa parte dei grandi classici. Qualche anno fa si organizzavano delle avvincenti sfide in famiglia o tra amici durante le festività natalizie e i compleanni. Ultimamente questo interessantissimo gioco di strategia...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Sette e mezzo

Il Sette e mezzo è uno dei più famosi, popolari e amati giochi da tavolo prettamente italiani. Si gioca con un mazzo di carte napoletane di quaranta carte. Le regole del gioco si ispirano ad un altro gioco di carte da tavolo americano: il Black Jack....
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Ostrakon

Ostrakon è un gioco di società molto particolare, in cui ogni giocatore interpreta un filosofo, che a turno risponde ai grandi quesiti esistenziali. Il gioco ha poche e semplici componenti: essenzialmente un tabellone e le carte. Fruibile dai dieci...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Poker Omaha

Esistole diverse varianti di Poker, una di questa è sicuramente lo Omaha. Questo si basa sulle conoscenze del Texas Hold'em ma che si differenziano per la loro strategia di gioco. La differenza più evidente è possedere quattro carte incede che due....
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Backgammon

"Backgammon", anche detto "Tric-Trac" secondo la tradizione italiana, è un celebre gioco da tavolo nato più di 5000 anni fa in Mesopotamia. La variante classica del gioco consiste in una sfida tra due giocatori dotati ognuno di 15 pedine, le quali dovranno...
Giochi da tavolo

Come creare una strategia vincente a FutuRisiko

FutuRisiko è il gioco da tavola di strategia per eccellenza. L'obiettivo è conquistare il mondo (o almeno la maggior parte di esso), ma il gioco è talmente bello che ha finito con il conquistare centinaia di migliaia di giocatori in tutta Italia. Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a scala 40

La scala 40 è uno dei giochi di carte francesi più famosi al mondo. Diffusosi dopo il primo dopoguerra; ha lo scopo di eliminare gli avversari dopo aver effettuato una serie di mani (che corrispondono ai turni). Le regole prevede dai 2 ai 6 partecipanti...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Go

ll gioco di Go si presenta sui nostri tavoli come un gioco altamente strategico. Di facile intuizione, questo antico gioco, serberà nella nostra mente tutto il meccanismo di una vincita determinante. Tuttavia, per potervi riuscire, abbiamo bisogno di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.