Come studiare una strategia vincente a Brain it on

Tramite: O2O 21/02/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Brain it on è un gioco caratterizzato da una combinazione strategica data dal proprio campo visivo e da regole matematiche e fisiche. Generalizzato viene definito un puzzle, ma in realtà bisogna creare, grazie anche alla propria inventiva, la strategia ideale per riuscire in ciò che il gioco sta richiedendo. La parte interessante di tutto il gioco è che non vi è una sola modalità ma gli indovinelli a cui andare incontro sono davvero tanti. È un calcolo di forma, peso ed equilibrio che bisogna effettuare nel minor tempo possibile, prima che il gioco si concluda, in quanto ha tempistiche piuttosto veloci. Il gioco richiede dispositivi touch screen, in quanto viene affrontato e realizzato il tutto con il tocco veloce delle dita, realizzando forme diverse a seconda della tipologia che si presenta. Vediamo quindi come studiare una strategia vincente a Brain it on.

27

Occorrente

  • Dispositivo touch screen: smartphone o tablet
37

Osservare

Come prima cosa per avviare una buona strategia di gioco è quella di osservare ciò che viene proposto: ogni tipologia è diversa da quella precedente e prevede attenzione per la scelta della soluzione ideale per riuscire nell'intento. La migliore strategia in questo caso è capire cosa vuole il gioco, se allungare gli oggetti, sollevarli, apooggiarli oppure lanciarli.

47

Creare

La seconda fase della strategia riguarda il creare gli oggetti: il gioco infatti si basa sull'inventiva e la creatività, sul fatto che bisogna realizzare l'oggetto giusto per rispondere all'esigenza richiesta. Questo può essere un arco, un martello, una gru, una pista e tanto altro ancora, improvvisando con le dita delle mani ciò che si deve realizzare direttamente sullo schermo. È un gioco basato su astuzia ed intelligenza, dove anche la posizione, il peso e l'inclinazione di ciò che si crea può fare la differenza.

Continua la lettura
57

Correggere

La strategia di gioco che può tornare utile è quello di osservare attentamente ciò che è stato realizzato: non vi è un modo giusto o sbagliato di affrontarlo, ma l'intento è quello di riuscire a fare ciò che il gioco richiede. È per questo motivo che va osservato sino all'ultimo, anche dopo aver realizzato l'oggetto. Questo perché l'oggetto creato non può essere modificato ma il gioco consente, con una certa rapidità, di rimediare velocemente aggiungendo un altro oggetto che possa riparare o migliorare la situazione di gioco. Si richiede equilibrio ed elasticità mentale, anche piuttosto veloce, soprattutto se si tratta di correggere un eventuale errore commesso. Le strategie si comprendono man mano che si andrà avanti con i livelli.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Guardare attentamente l'immagine proposta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Risiko

Se parliamo di giochi da tavolo, Risiko fa parte dei grandi classici. Qualche anno fa si organizzavano delle avvincenti sfide in famiglia o tra amici durante le festività natalizie e i compleanni. Ultimamente questo interessantissimo gioco di strategia...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Passa la bomba

Durante le giornate caratterizzate dal maltempo, è veramente meraviglioso trascorrere qualche ora giocando con gli amici e/o i familiari. I giochi da tavolo ai quali poter giocare in allegria sono davvero numerosi, dunque si ha proprio l'imbarazzo della...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Antike Duellum

Per creare una strategia vincente Antike Duellum i giocatori dovranno ottenere il massimo rendimento dalle risorse presenti nel gioco come ad esempio il marmo, l’oro e il ferro. Inoltre dovrà riuscire a posizionare al meglio le proprie truppe come...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Go

ll gioco di Go si presenta sui nostri tavoli come un gioco altamente strategico. Di facile intuizione, questo antico gioco, serberà nella nostra mente tutto il meccanismo di una vincita determinante. Tuttavia, per potervi riuscire, abbiamo bisogno di...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Space Opera

I giochi da tavolo (o anche la loro versione elettronica e online) continuano sempre a rappresentare un passatempo utile e stimolante per grandi e piccini. Space Opera è uno dei giochi del momento e sta riscuotendo un successo sempre maggiore un po'...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Le Havre

Un gioco da tavola molto conosciuto, Le Havre ha come obbiettivo quello di costruire delle navi e conquistare ricchezze. Come studiare una strategia vincente non è una delle domande più facili alla quale rispondere per questo gioco da tavola, sono infatti...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Ramino

Ramino è un gioco di carte di probabile origine anglosassone, che è molto conosciuto e amato ormai da tutto il mondo, per passare dei momenti in allegra compagnia. Si organizzano spesso anche dei tornei in cui oltre alla fortuna svolge un ruolo importante...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a Ubongo

Ubongo è un gioco da tavolo il cui scopo è riuscire ad avere più gemme dello stesso colore. La difficoltà però sta nel riuscire a studiare come incastrare dei pezzi, spostare la propria pedina alternandola tra le file e prendere due gemme colorate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.