Come Smontare La Psp Per Pulirla

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le console dei videogiochi sono tra gli strumenti più utilizzati in una famiglia, soprattutto se sono presenti dei bambini o dei ragazzi. Per questo motivo, come tutti gli apparati elettronici, si possono usurare, diminuendo le loro potenzialità. Molto spesso accade che guardando attentamente una console, ci si accorga di come sia diventata vecchiotta, si noti un velo di polvere sotto il display e si percepisca di come i tasti richiedano una pressione maggiore per ricevere il comando. Fortunatamente per rimetterla in sesto non serve chissà quale attrezzatura costosissima, ma dei semplici strumenti molto economici. In questa guida sarà spiegato come smontare la PSP (Play Station Portable) per pulirla.

25

Occorrente

  • Bomboletta di aria compressa
  • Acqua
  • Sapone
  • Taglierino
  • Un contenitore per le viti e i pezzi smontati
  • Una spazzola morbida
35

Per prima cosa è necessario indossare dei guanti in lattice per evitare di danneggiare i circuiti interni con le scariche elettriche (a bassissima intensità) provenienti dalle mani. Iniziare poi a svitare con il cacciavite le viti posizionate sopra e sotto la PSP (ce ne sono due sopra ed una sotto, di dimensioni uguali). Riporre le viti in un contenitore (preparato in precedenza) per non perderle. Capovolgere quindi la console svitando le due viti presenti nei due piccoli buchi ai lati. Aprire ora il vano della batteria e rimuoverla. Svitare infine le due viti che si trovano sotto l'etichetta e l’ultima piccola vite sulla destra. Viste le sue ridotte dimensioni, per quest’ultima è possibile utilizzare un piccolo taglierino.

45

A questo punto si nota come le due metà della PSP siano unite da un gancio. Creare quindi un piccolo spazio tra le due metà e far scorrere al suo interno un'unghia, un cacciavite, una tessera o qualunque altra cosa utile a sganciare le due parti. Una volta aperta la console, pulire il display con una spazzola evitando assolutamente solventi o alcool che lo danneggerebbero creando un effetto traslucido. Prendere poi una bomboletta di aria compressa (acquistabile in qualsiasi supermercato o negozio di elettronica) e spruzzarla abbondantemente sui tasti per eliminare sporco e corrosioni. Fare molta attenzione a non colpire il display.

Continua la lettura
55

Lavare i tasti ed i dischetti di plastica con un panno umido. Se lo sporco non dovesse andare via, prendere un contenitore, riempirlo con acqua e sapone, immergerci i tasti e lasciarli a mollo per qualche ora, in questo modo lo sporco si dissolverà da solo depositandosi sul fondo. Una volta pulito tutto, seguire i punti precedenti al contrario per rimontare la console nel modo corretto. Inserire infine un dischetto di gioco, accendere la PSP e verificare la sua funzionalità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PlayStation

Consigli per preservare la PS4

Molti tra coloro che hanno acquistato la nuova PS4 si staranno chiedendo come preservarla al meglio, per evitare spiacevoli inconvenienti dovuti alla noncuranza. Vi sono vari accorgimenti che si possono mettere in pratica per allungare la vita del vostro...
Wii

Come collegare il telecomando al Nintendo Wii

Per giocare con la nostra Nintendo Wii è sicuramente necessario collegare i telecomandi alla console di gioco per poterci divertire con i nostri amici. I telecomandi funzionano infatti attraverso una tecnologia wireless che permette di giocare senza...
Wii

Come sincronizzare correttamente il Wii remote con la console Wii/Wii U

Tra tutte le console commercializzate negli ultimi decenni, il Wii della Nintendo è forse quella più innovativa. Introdusse un concetto nuovo per le console casalinghe. Un sistema di controllo che fa largo uso di sensori e giroscopi. Questi dispositivi...
3DS

Come Sbloccare Nuovi Supporti Su One Piece: Gigant Battle

Le console sono dei particolarissimi dispositivi che ci consentono di giocare a numerosi videogames. Esistono due tipologie di console: quelle che vanno collegate ad un televisore per poter essere utilizzate e quelle portatili che sono dotate di un piccolo...
3DS

3DS: caratteristiche hardware per una migliore esperienza

Il 3DS è una console portatile nata nel 2010 come diretto ereditiere del successo di DS e DSi. Rispetto al suoi predecessori, il 3DS presenta caratteristiche hardware del tutto nuove e migliorate, per offrire un'esperienza di gioco unica e immergere...
Wii

Come usare la nintendo wii

Wii rappresenta la console domestica di settima generazione sviluppata da Nintendo e lanciata nel mercato nel Dicembre 2006. Ovviamente, viene da chiedersi come si può utilizzare una console Wii. Per tutti i neofiti del mondo di Wii, mettiamo a disposizione...
Wii

Come settare i telecomandi della Wii

Settare il telecomando wii consiste nel collegarlo alla console permettendo la comunicazione tra di essi. Esistono due tipi di sincronizzazione Permanente o Standard e Temporanea. Utilizzando la sincronizzazione standard il telecomando rimarrà sincronizzato...
Wii

Come resettare il telecomando della Wii

La Wii della Nintendo è una console celeberrima, che tutti i gamers conoscono. Difatti ha riscosso il più gran successo di vendita fra le console di settima generazione. Un pubblico fra i 6 e gli 80 l'ha adorata. Caratteristica innovativa al momento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.