Come si gioca a Guilds

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Avete mai sentito parlare del gioco da tavolo chiamato Guilds? Ebbene per saperne di più continuate a leggere questo articolo. In questo gameplay di catapulte reti in un mondo fantastico dove ci sarà una vera e propria sfida con altre gilde rivali nel costruire la più bella sede e avere i membri più illustri e prestigiosi. Il gioco si basa su tantissime strategie di diverso tipo e in ogni partita infatti è differenti l'una dall'altra perché cambiano le aspettative del re virgola dove per esempio un giorno può amare gilde con tanti giardini e magari nella prossima partita premiare quelle con sede più ampi con tanti maghi. Ma vediamolo meglio nel dettaglio e soprattutto come poter giocare.

25

Le componenti del gioco

Le componenti principali del gioco, si incentrano su una scatola di dimensioni standard con un sacco di disegni sulla copertina in cui viene a rappresentare una piazza medievale dove vi si svolge un mercato e sullo sfondo c'è un palazzo nobiliare. All'interno troviamo 48 carte personaggio di 7 fazioni diverse come animali, guerrieri ma anche nobili, e artigiani. Poi ci sono diverse tessere stanza che serviranno ad arricchire il palazzo del re. Inoltre possiamo trovare due manuali ma anche il regolamento di 4 pagine e alcuni esempi di gioco oltre che la spiegazione dei vari protagonisti del game.

35

Inizio del gioco

Inizio del gioco consiste nel far sì che ogni giocatore debba ricevere la sua plancia personale che è suddiviso in diversi quadrati dove mettere la stanza di ingresso del proprio colore e le stanze che poi dovrà acquistare durante la partita. Dopodiché si avranno gli obiettivi principali per i vari giocatori che danno punti a fine match a chi li avrà completati. Dopo vengono estratte un certo numero di stanze piccole e grandi disponibili per quella partita è per niente la piazza si metterà un certo numero di carte personaggio come previsto.

Continua la lettura
45

Acquisizione e costruzione

Ci sono due fasi principali nel gioco l'acquisizione che può essere di rendita, dove si prendono tutti i soldi dalle proprie stanze ed alcuni personaggi. E poi c'è l'acquisizione personaggi che sarebbe la fase di asta dove ogni giocatore può fare una delle tre azioni: o puntare su due personaggi il proprio denaro oppure prendere una carta personaggio oppure ancora passare il turno ma rientrando il gioco alla volta successiva. L'altra fase del gioco è la costruzione che viene fatta solo con monete oro per poter acquistare ciò che renderà migliori è più belle le tre stanze e questo lo potrà fare in ordine di turno ogni giocatore virgola il quale dovrò ovviamente mirare su quelle tessere che gli daranno più punti. Però non è così facile perché bisogna avere le monete per comprarle e lo spazio per metterle sulla plancia.

55

Le carte personaggio

Le carte personaggio sono quelle dove ci si basa tutto quanto il gioco. Possono essere scelte e gestite in maniera molto attenta in quanto i personaggi rappresentati appartengono una delle sette gilde e possono avere rendite più o meno alte di oro o argento oppure alcune hanno anche i punti prestigio e vittoria che possono incidere positivamente o meno e altre che hanno dei poteri per utilizzare durante il match.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come si gioca a Macchiavelli

Il Macchiavelli è un gioco di carte da tavolo molto popolare. I giocatori possono essere dai cinque in su, mentre il mazzo di carte utilizzato è lo stesso del poker (cioè le carte francesi). Si tratta di un gioco molto semplice e più facile da capire...
Giochi da tavolo

Come si gioca a Shanghai

Tra i giochi più famosi, ai quali avremo senz'altro preso parte durante una festa o in occasione del Natale, figura il celebre Shanghai (o Mikado Game). Esso si compone di una serie di bastoncini, ciascuno dei quali ha un punteggio diverso in base al...
Giochi da tavolo

Come si gioca a The Game

The Game, in italiano "il gioco", è un gioco nato nel regno unito e che ha l'ambizione di conquistare il mondo. Una volta che si inizia a giocare non si può più tornare indietro. Non serve assolutamente nulla per giocare, anche se è gradita una buona...
Giochi da tavolo

Come si gioca a carambola

La carambola è un gioco che si può praticare in un qualsiasi tavolo da biliardo classico. Questa, a differenza della versione più conosciuta, permette solo a 2 persone di giocare. Qui sarà possibile utilizzare di solo 3 palle (solitamente di colore...
Giochi da tavolo

Come si gioca a Carcassonne

Carcassonne è un gioco da tavolo che prende il nome dall'omonima città della Francia famosa per le sue mura e le sue fortificazioni ed ambientato in epoca medievale. Lo scopo del gioco sarà quello di ricreare dei paesaggi medievali attraverso delle...
Giochi da tavolo

Come si gioca a Bicchieri sprint

Ideato da Haim Shafir ed illustrato da Yaniv Shimoni e da Barbara Spelger, bicchieri sprint è un gioco semplice e veloce di destrezza del 2013 in cui i partecipanti hanno come scopo finale, quello di essere più rapidi degli altri concorrenti a disporre...
Giochi da tavolo

Come si gioca a Passa la bomba junior

Al giorno d'oggi i giochi da tavolo rappresentano indubbiamente uno dei passatempi preferiti di sempre. Sono infatti davvero tantissime le persone che, nonostante i continui sviluppi tecnologici e la costante diffusione di dispositivi elettronici, si...
Giochi da tavolo

Come si gioca a Game of thrones - Board game

Il Trono di Spade ha avuto un successo incredibile con l'uscita dell'omonima serie TV ispirata ai romanzi di George R. R. Martin, tanto che oltre ai gadget, agli eventi dedicati e quanto altro, il gioco da tavolo - uscito nel 2003 - è andato incontro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.