Come si gioca a Armi e Acciaio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Armi e Acciaio è un gioco da tavolo sviluppato da Jesse Li, che fa rivivere ai giocatori gli anni più antichi della storia dell'umanità, dai tempi del baratto fino alla nascita delle nuove tecnologie. È anche possibile giocare la versione ambientata negli anni del Rinascimento. La sfida dei giocatori è quindi quella di creare una civiltà che sappia lasciare la sua impronta nella storia, gestendo in modo intelligente ed equilibrato le risorse a disposizione. SI può partecipare da due a quattro giocatori. Siete pronti per questa sfida? Lo scoprirete solo giocando! Continuate quindi a leggere la guida, per scoprire come giocare a Armi e Acciaio!

26

Occorrente

  • Gioco da tavolo "Armi e Acciaio"
  • 2-4 giocatori
36

Contenuto della scatola

La scatola presenta due set di gioco: Nuovo Mondo e Rinascimento. In totale ci sono cento carte, così suddivise:
- Settanta carte civilizzazione, divise tra Nuovo Mondo e Rinascimento, che rappresentano risorse e tecnologie;
- Sei carte riassuntive;
- Quattro carte Punti Vittoria;
- Venti carte Meraviglia, anche queste divise tra Nuovo Mondo e Rinascimento.
Oltre alle carte, ci sono infine ventiquattro segnalini.

46

Preparazione

Prima di cominciare la partita, ogni giocatore prende 5 carte civilizzazione di uno stesso colore (ogni giocatore sceglierà un colore diverso). Dopodiché, i giocatori scelgono su quale set giocare e in base a questo, costruiscono la propria piramide tecnologica, con le carte Civilizzazione. La prima fila deve essere formata da 7 carte risorsa Cavallo, la seconda da 6 carte risorsa Polvere da sparo, poi 5 carte risorsa Petrolio, 4 carte risorsa Terra e, infine, 3 carte risorsa Spazio. Dunque, delle 10 carte Meraviglia, se ne prendono solo 5. Ora siete pronti per iniziare la partita!

Continua la lettura
56

Svolgimento della partita

Ogni turno è composto da quattro fasi: fase delle Risorse, fase delle Tecnologie, fase degli Acquisti, fase di Fine turno. Nella prima fase, bisogna giocare una delle carte risorsa disponibili, mettendola a terra. In seguito si potranno ottenere degli effetti o acquistare altre carte Civilizzazione, grazie alle risorse giocate. Nella fase delle Tecnologie, bisogna invece giocare una carta tecnologia, che può avere diversi effetti. Per esempio, possono aumentare la produzione di risorse, o permettere di attaccare gli avversari, rubando le loro risorse. Nella fase degli Acquisti, si può acquistare una carta Civilizzazione dalla piramide tecnologica (il prezzo è indicato su ogni carta), tramite le risorse prodotte. Si possono anche convertire le risorse, unendole insieme, per crearne altre migliori. Nell'ultima fase, se sono stati soddisfatti alcuni requisiti, si possono ottenere le carte Meraviglia. La partita termina quando sono state prese tutte le carte Meraviglia o quando sono state prese tutte le carte risorsa Spazio, dalla piramide tecnologica. Si contano quindi i punti vittoria di ogni carta giocata e di quelle ancora in mano. Vince chi ha ottenuto più punti!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se siete poco esperti, è meglio iniziare a giocare con il set Nuovo Mondo, poiché le regole e le dinamiche di gioco sono più semplici
  • Per rendere il gioco ancora più interessante, dopo varie partite giocate, potete provare una nuova partita combinando i due set di gioco!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come si gioca a Shanghai

Tra i giochi più famosi, ai quali avremo senz'altro preso parte durante una festa o in occasione del Natale, figura il celebre Shanghai (o Mikado Game). Esso si compone di una serie di bastoncini, ciascuno dei quali ha un punteggio diverso in base al...
Giochi da tavolo

Come si gioca a The Game

The Game, in italiano "il gioco", è un gioco nato nel regno unito e che ha l'ambizione di conquistare il mondo. Una volta che si inizia a giocare non si può più tornare indietro. Non serve assolutamente nulla per giocare, anche se è gradita una buona...
Giochi da tavolo

Come si gioca a carambola

La carambola è un gioco che si può praticare in un qualsiasi tavolo da biliardo classico. Questa, a differenza della versione più conosciuta, permette solo a 2 persone di giocare. Qui sarà possibile utilizzare di solo 3 palle (solitamente di colore...
Giochi da tavolo

Come si gioca a Carcassonne

Carcassonne è un gioco da tavolo che prende il nome dall'omonima città della Francia famosa per le sue mura e le sue fortificazioni ed ambientato in epoca medievale. Lo scopo del gioco sarà quello di ricreare dei paesaggi medievali attraverso delle...
Giochi da tavolo

Come si gioca a Bicchieri sprint

Ideato da Haim Shafir ed illustrato da Yaniv Shimoni e da Barbara Spelger, bicchieri sprint è un gioco semplice e veloce di destrezza del 2013 in cui i partecipanti hanno come scopo finale, quello di essere più rapidi degli altri concorrenti a disporre...
Giochi da tavolo

Come si gioca a Game of thrones - Board game

Il Trono di Spade ha avuto un successo incredibile con l'uscita dell'omonima serie TV ispirata ai romanzi di George R. R. Martin, tanto che oltre ai gadget, agli eventi dedicati e quanto altro, il gioco da tavolo - uscito nel 2003 - è andato incontro...
Giochi da tavolo

Come si gioca a Passa la bomba junior

Al giorno d'oggi i giochi da tavolo rappresentano indubbiamente uno dei passatempi preferiti di sempre. Sono infatti davvero tantissime le persone che, nonostante i continui sviluppi tecnologici e la costante diffusione di dispositivi elettronici, si...
Giochi da tavolo

Come si gioca a Shogi

Lo Shogi è un classico gioco da tavolo strategico e deriva dall'antico gioco indiano detto chaturanga. Per dare una rapida idea di cosa esso sia, lo si può vedere come il nostrano gioco degli scacchi. Data questa prospettiva è quindi ovvio aspettarsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.