Come rubare elisir nero in Clash of Clans

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Clash Of Clans è uno dei giochi che sta ottenendo più successo al momento ed è tra quelli più scaricati, adatto sia per smartphone che per tablet.
Si tratta di un gioco dove bisogna utilizzare stratagemmi ed idee sempre nuove per procedere, oltre al raggiungimento di determinate risorse che sono importanti per proseguire il gioco. Possono tornare utili infatti dei tutorial che spiegano come effettuare determinante mosse, come la guida che segue che tratterà di come rubare l' elisir nero.

27

Conoscere come rubare l'elisir è uno dei passi più importanti del gioco poiché consente di aumentare e potenziare la miniera dell'oro. Questo passaggio nel gioco è considerato come la seconda più importante. Raggiunto il settimo ed ottavo livello verrà sbloccata la costruzione del deposito e quindi si entrerà in possesso della trivella che consentirà di rubare l'elisir. Tale elisir consentirà di proseguire nei livelli successivi per sbloccare il Re Barbaro e la Regina Degli Arcieri oltre ad alcuni altri tipi di truppe.

37

Innanzitutto dovrete scegliere il villaggio giusto: con il recente aggiornamento non vi interesseranno i villaggi che hanno il maggior numero di coppe tanto quanto quelli che avranno un municipio di tipo TH9. È utile vedere quanto Elisir Nero hanno le trivelle del villaggio ma anche la posizioni sia delle trivelle che dei depositi: scegliete sempre i villaggi che hanno i depositi di Elisir Nero verso l'esterno e protetti da poche mura, in questo modo potrete rubare l'elisir anche senza utilizzare fulmini. Per quanto riguarda le stime di quanto elisir potete rubare vi consiglio di fare un salto a questo link che vi permetterà appunto di calcolare quante risorse potrete ottenere con un assalto.

Continua la lettura
47

Una buona strategia è quella di schierare le truppe nel seguente modo: liberati i due personaggi bisogna disporre il re Barbaro e la truppa dei barbari come scudo, mentre dietro schierare la Regina Degli Arcieri insieme agli Arcieri in modo tale da fungere sia da attacco che in protezione dei barbari.

57

Per quanto riguarda l'utilizzo dei Fulmini per rubare Elisir nero questo è diventato una pratica piuttosto diffusa. Ricordate però che coloro che utilizzano i fulmini sono visti male dalla comunità dei giocatori, se ciò non vi interessa procedete cautamente!
Se il villaggio che state derubando ha dei depositi esterni o comunque poco Elisir Nero utilizzare dei fulmini potrebbe essere sconsigliabile (un vero e proprio spreco!). I fulmini infatti andranno utilizzati quando il deposito nemico sarà ben fornito e all'interno del villaggio nemico, difficilmente accessibile dai soli barbari ed arcieri.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate con parsimonia i Fulmini, ricordate che per essere creati impiegano 30 minuti!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Migliori tecniche di attacco su Clash of Clans

L'attacco a clash of clans è la base del gioco. Farlo dà sempre dei vantaggi non indifferenti quali trofei e oggetti di valore. Si può anche decidere di rinunciare ai trofei per guadagnare dai nemici appena attaccati le loro sudate risorse. Vediamo,...
iPhone e iPad

Clash of Clans: come ottenere l’elisir nero

Clash of Clans è un gioco mobile sviluppato dalla Supercell e lanciato 2012, disponibile per Android su Play Store e per Apple su Apple Store. Lo scopo del gioco è quello di costruire un villaggio ed ingrandirlo man mano per ottenerne dei trofei. Tutti...
Android

Trucchi per vincere a Clash of Clans

Clash of Clans è un'applicazione per Android e iOS e si tratta di un videogioco strategico. In questo gioco, dovrete gestire un villaggio, creare truppe ed edifici, sviluppandoli, e cercare di difendersi dagli attacchi di altri giocatori; ovviamente...
Android

Come usare XModGames su Clash Of Clans

Se sei un appassionato di videogiochi per iOs e Android, questa guida fa al caso tuo; infatti, qualora tra i tuoi giochi preferiti hai scaricato Clash Of Clans, devi i necessariamente proseguire con la lettura, per capire sia come usare XModGames che...
iPhone e iPad

Come recuperare l'account di Clash of Clans

Il gioco per piattaforme mobili Clash of Clans è ormai divenuto tra i più gettonati e longevi della serie Tablet e Smartphone. Le revisioni ed i miglioramenti che si sono susseguiti, grazie appunto al suo successo, depongono a tutto vantaggio della...
Android

5 consigli per Clash Royal

Sulla scia del successo ottenuto dal precedete Clash of Clans, la "Supercell" ha sfornato recentemente un nuovo gioco di strategia per smartphone: "Clash Royale". Questo gioco di strategia permette ai giocatori di collezionare e potenziare carte da gioco...
PC

Trucchi Elisir Clash Royale: strategie per non sprecarlo

Clash Royale è l'app virale del momento. Dai creatori di Clash of Clans arriva la loro nuova creazione. Un tower defense che unisce un gameplay immediato ad una grafica gradevole. Lo scopo del gioco è molto semplice. Durante la partita, bisogna difendere...
Android

Clash of clans: come avere gemme infinite

"Clash of Clans" è un gioco gratuito sviluppato dall'azienda finlandese "Supercell", specializzata nella realizzazione di videogiochi per smartphone, pc e tablet. Clash of Clans è un gioco di strategia che prevede la creazione e lo sviluppo di un villaggio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.