Come riparare il caricabatterie della PSP

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Anche questa volta il caricabatterie della vostra PSP si è rotto? Non alimenta più la vostra PSP? State disperando? Niente paura! Leggete questa guida e sarete in grado di riparare il caricabatteria con una spesa davvero minima e con solo 30 minuti di tempo. La realizzazione di questa modifica non è molto complicata ,
basta avere un po' di dimestichezza con il saldatore.

MATERIALE NECESSARIO :

- Saldatore a punta fina con potenza massima 25 watt.
- Una prolunga USB.
- Del comune stagno per saldature.
- Una tronchesina o una forbice robusta.
- Un multimetro.
- Una presa coassiale di alimentazione con guidacavo con misure: interno 1.7 mm - esterno 4 mm.

25

Occorrente

  • Spinotto per caricabatterie PSP
  • Forbici
  • Nastro isolante
  • saldatore
  • stagno
35

Acquistiamo il nuovo spinotto...
Innanzitutto prendiamo il nostro caricabatterie e verifichiamo che sia staccato dalla presa elettrica. Con delle forbici tagliamo l'estremo dello spinotto. Portiamo lo spinotto con noi, rechiamoci in un negozio di elettronica ed acquistiamo uno spinotto uguale a quello. STEP 1 - Prendiamo la prolunga USB e, con un taglio netto, asportiamo la terminazione femmina del cavo (visibilmente più grossa di quella maschio).

45

Montiamo il nuovo spinotto...
Prendiamo il caricabatterie e con delle forbici "spelliamo" il cavetto di collegamento allo spinotto; facciamo la stessa operazione con lo spinotto che abbiamo acquistato. Colleghiamo i fili tra di loro rispettando la polarità (rosso con rosso e nero con nero). Con un saldatore e con dello stagno fermiamo il tutto. STEP 2 - Speliamo la parte appena tagliata di circa 3 cm, aiutandoci con un tronchesino o una forbice, in modo da mettere a nudo i quattro cavi colorati che costituiscono la prolunga USB.

Continua la lettura
55

Finiamo il montaggio dello spinotto...
Una volta saldato il tutto prendete il nastro isolante e isolate singolarmente i cavetti di alimentazione. Facciamo la stessa operazione con il filo più grande. Non ci resta che ricollegare tutto alla presa di alimentazione e provare se il caricabatterie alimenta nuovamente la PSP. STEP 3 - Seguendo il seguente schema, individuiamo il cavo dei 5V e quello della massa, aiutandoci con un multimetro. Solitamente, come nel mio caso, il primo è quello di colore rosso mentre il secondo è quello di colore nero. STEP 4 - Una volta identificati i due cavi, passiamo a saldarli sulla nostra presa di alimentazione. Quest’ultima presenta due terminazioni, visibili svitando il manicotto in plastica, da me evidenziati in rosso ed identificati con le lettere A e B, nella figura seguente.
STEP 5 - Il cavo rosso (5V) andrà saldato nella terminazione A mentre quello nero (GND) andrà saldato in quella B. Concludiamo isolando i due cavi rimasti con del nastro adesivo. Il risultato finale sarà il seguente: Fatto ciò, non ci resta che testare l’effettivo funzionamento del cavo. Colleghiamo la prolunga modificata ad una qualsiasi presa USB del PC ed inseriamo lo spinotto, nella nostra console portatile. Se tutto è andato per il meglio, vedremo accendersi di rosso la spia Power della console.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

XBox

Come costruire un sistema di raffreddamento per xbox 360, ps3, wii

Sei stanco di vedere la tua console scaldarsi perché magari ci giochi troppo? Il calore dell'estate limita il tuo gioco? Questa guida ti aiuterà a costruire un sistema di raffreddamento artigianale ma efficiente, utilizzando alcuni pezzi riciclati da...
PSVita

Come Costruire Una Batteria Di Emergenza Per La Psp

Se siete talmente appassionati della playstation che non volete perdere neanche un minuto nel superare i vostri quadri nei vari giochi, ma al contempo la batteria vi sta "giocando" dei brutti scherzi e dovete trovare una soluzione che non la faccia scaricare,...
PlayStation

Come collegare la Playstation 3 ad un televisore HD

Una delle cose che molti di voi si saranno chiesti e che ancora non hanno scoperto è come è possibile collegare la playstation ad un televisore, in modo tale da sfruttare al massimo le qualità della vostra tv e giocare con prestazioni elevatissime,...
XBox

Come installare una ventola sulla Xbox 360

Se si è appassionati di videogiochi e si ha del tempo libero a disposizione non risulta sempre semplice smettere di giocare, soprattutto se si sta giocando in compagnia di uno, o più, amici. Questo comporta, a volte, di ignorare le indicazioni che generalmente...
Giochi da tavolo

Come Giocare A Giorno Di Paga

Giorno di Paga, come il più rinomato Monopoli, rappresenta un avvincente gioco da tavolo riservato all'amministrazione delle proprie finanze personali e del bilancio familiare. Stiamo parlando di un gioco assolutamente divertente ed istruttivo, che stimola...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Steam

“Rails to Riche” nella versione americana, noto a noi come “Steam”, è uno dei giochi da tavolo più conosciuti degli ultimi anni. Preceduto da "Age of Steam" e "Railroad Tycoon" ha un'ambientazione affascinante. Da un'idea del famoso Martin...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Bang!

"Quando l'uomo col Winchester incontra l'uomo con la pistola, l'uomo con la pistola è un uomo morto... A meno che non abbia una Volcanic!". Chissà quante volte avete letto questa frase sulla scatola di Bang! Pensando di voler essere sempre il giocatore...
iPhone e iPad

Come ottenere animali super rari in Fantasy Forest

In questa guida verranno dati utili consigli e dettagli su come ottenere animali super rari in Fantasy Forest. In questo gioco avrete la magica esperienza di allevare delle creature comuni per far nascere degli esseri fantastici come cavalli alati e uccelli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.