Come organizzare un torneo di briscola

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La vostra passione per la briscola è avvolta dalla monotonia delle semplici partite con i soliti amici? Animate le vostre serate con una competizione in cui sfidare nuove persone, ritrovare vecchi amici e dare il meglio di sé. Se non avete idea di come organizzare un torneo di briscola, di seguito troverete un elenco di passi necessari che vi guideranno nella creazione di un evento unico e divertente.

26

Definire le regole

Il primo scalino da superare nell'organizzazione di un torneo di briscola è la definizione delle regole. È in sostanza il momento di scegliere i dettagli della competizione: se si disputerà a squadre (da due giocatori ciascuna seduti al tavolo ed eventuali riserve) oppure sotto forma di sfide uno contro uno; se ogni sfida verrà giocata alla meglio di tre o più partite.

36

Trovare un luogo adatto

Un torneo di briscola potrebbe essere giocato ovunque sia presente un tavolo e un mazzo di carte. Nell'organizzazione tuttavia è utile tener presente le tempistiche di gioco e il numero di giocatori: la presenza di un solo tavolo permette lo svolgimento di una sfida per volta, allungando così i tempi di attesa di tutti gli altri giocatori. È utile trovare un luogo in grado di ospitare tutti i giocatori e che permetta possibilmente di effettuare più partite in contemporanea, eliminando eventuali fonti di noia.

Continua la lettura
46

Fare pubblicità all'evento

Un torneo non può prescindere dalla presenza di un numero sufficiente di giocatori. L'organizzatore deve scegliere a chi è rivolto l'evento e successivamente contattare le persone interessate. I partecipanti potrebbero appartenere al gruppo di amici oppure essere estranei appassionati al gioco della briscola. In quest'ultima ipotesi, la pubblicità ricopre un ruolo importante per coinvolgere un gran numero di persone.

56

Sorteggiare gli sfidanti e creare il tabellone

È necessario svolgere una regolare estrazione per stabilire le varie sfide, possibilmente alla presenza della maggior parte dei partecipanti al torneo. Dopo aver deciso le partite iniziali tra tutti i giocatori, non resta che creare un tabellone ad eliminazione diretta per stabilire chi andranno a sfidare i vincitori dei vari scontri. Tutto questo risponde ad un'esigenza di maggior chiarezza e trasparenza sull'intero svolgimento del torneo, evitando eventuali voci su vere o presunte combine volte a favorire un giocatore o una squadra rispetto a tutti gli altri.

66

Controllare lo svolgimento del torneo

L'organizzazione di un torneo non si arresta nel momento in cui l'evento ha inizio, ma diverse azioni si rendono necessarie per un regolare svolgimento della competizione. Oltre al normale controllo sul rispetto generale delle regole del gioco della briscola e delle altre regole del torneo, all'organizzatore spettano numerosi compiti: ufficializzare i vari risultati decretando l'avanzamento o meno di un giocatore o di una squadra nel tabellone degli incontri; assegnare i tavoli disponibili dando così il via alla sfida; risolvere eventuali conflitti emersi nel corso della competizione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Consigli per vincere a briscola

Uno dei giochi di carte più diffuso in Italia si chiama briscola. Le regole esistenti da seguire non sono tante, dunque si tratta di un gioco abbastanza semplice. Attraverso la briscola possiamo trascorrere dei momenti di relax, in compagnia degli amici...
Giochi da tavolo

Consigli e suggerimenti per giocare a briscola a chiamata

La Briscola "a chiamata" si presenta come una vera e propria variante della Briscola tradizionale. Il vantaggio di scegliere la versione " a chiamata" consiste nel fatto che al tavolo di gioco possono giocare 5 giocatori. Vediamo qui di seguito, alcuni...
Giochi da tavolo

Come giocare e vincere a briscola

Il gioco delle carte è uno dei costumi più importanti del nostro paese. Potete viaggiare per ogni regione del nostro paese e avrete sempre a che fare con carte magari molto caratterizzate dalla zona in cui vengono usate, ma sempre riferenti agli stessi...
Giochi da tavolo

Briscola: regole di gioco e strategie per vincere

La briscola è un gioco popolare di origini antichissime, giocato in tutta Italia e di grande intrattenimento: basta avere con sé un mazzo e si può giocare con qualsiasi altra persona conosca le regole base. La sua semplicità ne ha fatto la sua fortuna...
Giochi da tavolo

Come giocare a briscola in cinque

Sapevate che la parte più antica della tradizione ludica italiana si basa sulle carte da gioco? Sono innumerevoli le occasioni in cui ci saremo trovati con degli amici intorno ad un tavolo in un pomeriggio qualunque, quando proprio non ci va di uscire,...
Giochi da tavolo

Come calcolare il punteggio ELO in un torneo di scacchi

Il gioco degli scacchi è sempre più apprezzato nel mondo, grazie alla sua logica ferrea e alle regole che si perdono nei secoli. Da sempre infatti affascina grazie alle diverse strategie applicabili e alla grande concentrazione richiesta, permettendo...
Giochi da tavolo

Come organizzare una partita a carte

Nell'era di internet e degli incontri virtuali, organizzare una partita a carte può essere un'idea vincente. Sfidarsi a carte, in buona compagnia è una buona abitudine. Si riscopre l'amicizia oppure i legami parentali. Tra una partita e l'altra possono...
Giochi da tavolo

Come organizzare una caccia al tesoro con le uova di Pasqua

In America, ma ora man mano si sta diffondendo in tutto il mondo la pratica di far fare ai bambini una sorta di caccia al tesoro, cercando le uova proprio nel periodo pasquale.Questa caccia alle uova si può svolgere in svariati luoghi, utilizzando varie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.