Come non cadere nei tranelli di PokerStars

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il poker fa parte della famiglia dei giochi d'azzardo, sono caratterizzati da combinazioni formati da carte per ciascun giocatore e da puntate successive che vengono utilizzate come tattiche o per influenzare gli altri giocatori e consentono di ritirarsi con delle perdite non elevate se si ritiene di non poter vincere e quindi di proseguire. Ovviamente si tratta di gioco d'azzardo se le puntate sono realizzare con soldi veri. Negli anni 90 si è aperto un nuovo spiraglio per questo gioco, soprattutto online, infatti è possibile giocare collegandosi ad internet e sedersi a tavoli virtuali, giocando cosi contro altre persone connesse da varie parti del mondo. Questo sistema è cresciuto tantissimo ed oggi è quello più utilizzato per il poker a livello mondiale. Negli ultimi tempi il poker è diventato molto diffuso e molto giocato da gente di tutte le età, attirata dalla possibilità di far soldi in breve tempo. Purtroppo il gioco d'azzardo per molti di loro non è così facile, essendo il poker un gioco dove bravura e esperienza sono componenti fondamentali per ottenere buoni risultati, è facile cadere in tranelli come quelli di PokerStars.

26

Occorrente

  • Software PokerStars
36

Pokerstars è uno dei più famosi siti di poker, e quindi molte delle persone che si stanno affacciando al poker in questi ultimi tempi si cimentano on line grazie al software gratuito scaricabile dal sito. Scaricato il software, si ha la possibilità di giocare hands up, tornei, sit & go, insomma partite di tutti i tipi e per tutte le tasche. Naturalmente su ogni quota d'iscrizione, una piccola percentuale va a PokerStar (sarebbe una sorta di tassa che si paga al sito). Inutile dire che più tornei una persona fa più il sito ci guadagna.

46

Proprio per questo, prima finisce un torneo meglio è! Spesso ci si trova davanti a delle mani particolari, dette in gergo "cooler", mani cioè in cui al 99% si finisce All In, con l'eliminazione quindi di uno o più giocatori, certe mani su questi software si presentano con grande frequenza, e ce ne sono alcune riconoscibili, e quindi evitabili, ne elencherò qualcuna "classica".

Continua la lettura
56

Spesso accade che al turn si chiuda una scala, o un colore; in questi casi bisogna stare molto attenti alle carte che ci sono per terra, perché spessissimo accade che proprio con quell'ultima carta, il nostro avversario ha chiuso rispettivamente un colore o un full, buttandoci così fuori dal torneo (naturalmente si spera di trovarsi qualche volta anche dall'altra parte, quella vincente). Queste mani su PS hanno una frequenza molto molto alta, soprattutto nelle fasi finali di un torneo, in cui si ha una "spinta" affinché il torneo finisca.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Naturalmente non è sempre detto che siamo così sfortunati come descritto al passo 3, però, soprattutto se si viene da una serie di vittorie, è bene prestare particolare attenzione a certe mani. ;)

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PC

5 Errori da non fare su Clash of Clans

Clash of Clans è un popolarissimo gioco di strategia disponibile per piattaforme android e iOS dal 2012. Il gioco, è ambientato in epoca medievale, e consiste nelIo sviluppare un proprio villaggio, raggiungere il più alto numero di trofei, attaccare...
PC

Consigli per creare farm di exp su Minecraft

Minecraft è il più famoso videogioco sandobox attualmente esistente, in cui il giocatore ha la possibilità di plasmare il mondo che lo circonda grazie a cubi di costruzione, costituiti da diversi materiali, e di confrontarsi con mob ostili o neutrali....
PC

Come scaricare Minecraft Pocket Edition gratis

L'epoca dei videogiochi è cominciata negli anni 70 e da quel momento in poi la loro evoluzione non si è mai fermata, grazie soprattutto al successo che questi hanno riscontrato non solo nei bambini ma anche negli adulti. Fino a qualche anno fa per farsi...
PC

Consigli per pvp in Minecraft 1.7.10

Minecraft pvp è una modalità di gioco multiplayer competitiva del classico Minecraft. Il gioco si basa sul combattere contro altri giocatori usando armature, spade e frecce su diverse mappe di gioco. L'esperienza di gioco è caratterizzata dalla possibilità...
PC

Shadow of the Beast: i migliori trucchi

Shadow of the Beast è un fantastico gioco convertito su diverse piattaforme. Esso è stato pubblicato per la prima volta nel 1980 e da allora è stato copiato numerose volte, diventando lo spunto per diversi remake. In questa strepitosa guida vi insegno...
PC

Come creare una trivella in Minecraft

Come molti di voi sapranno, in questo videogioco sarebbe utile accumulare il più possibile tantissime tipologie diverse di minerali. Dal momento che questi sono situati precisamente in zone nascoste e difficili da arrivare, come per esempio nella parti...
PC

Come superare il primo livello di Cat Mario

Uno dei giochi che ha fatto letteralmente impazzire grandi e piccini fin dagli inizi degli anni 90, è sicuramente Super Mario Bros. Questo video games dall'aspetto buffo, divertente e dalle musiche accattivanti e incredibilmente coinvolgenti esiste in...
PC

I migliori trucchi per Dark Souls II

Dark Souls II è un videogame di ruolo, azione e fantasy disponibile per X-Box 360 e PlayStation 3. Immesso sul mercato nel 2014, ha attirato l'attenzione di tanti appassionati del genere ed è subito divenuto uno dei più interessanti videogames dell'anno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.