Come iniziare Ogame

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Cos'è Ogame e come iniziare a divertirsi? Niente di più semplice. Basta registrare un account sul sito riportato in "link utili" e leggere questa guida che vi aiuterà nei primi passi!
Ogame è un videogioco strategico multigiocatore per broswer, appassionante e davvero avvincente, in cui si è alle prese con la costruzione di un impero galattico su un pianeta che, inizialmente, è totalmente vuoto. Starà al giocatore, poi, plasmarlo in modo da far prosperare il proprio mondo, surclassando gli altri. Per riuscirci è inizialmente previsto un tutorial che aiuterà il giocatore; in seguito, le abilità di quest'ultimo, faranno la differenza tra vittoria e sconfitta.

26

Occorrente

  • Indirizzo e-mail valido per la registrazione al gioco.
36

I livelli che ci troveremo ad affrontare in questa avventura sono davvero tanti. Inizialmente la nostra unica preoccupazione sarà quella di costruire quasi esclusivamente miniere di metallo ed alcune centrali solari. Le prime serviranno ad estrarre i minerali fondamentali alla realizzazione di risorse belliche e tecnologiche, le altre a "dare energia" alle prime. Raggiunto l'ottavo livello è consigliabile cominciare ad estrarre, tramite le apposite miniere, il cristallo, necessario alla costruzione dei circuiti elettronici. In seguito, si potranno realizzare anche sintetizzatori di deuterio.

46

Se si vuole attaccare i vicini, servirà spiarli. È possibile farlo inviando "navi spia" (costruibili acquisendo risorse). Così ci si renderà conto se le risorse del nemico sono migliori delle proprie. Se non si riesce a vedere altro che le proprie risorse, allora ci si troverà in vantaggio rispetto a lui. Facendo delle incursioni frequenti (ma non più di una volta al giorno) si potranno rubare risorse al vicino per poter essere più ricchi e potenti di lui. In genere, è sconsigliato fare più di una incursione al giorno poiché non si deve necessariamente distruggere gli altri per arricchirsi. Insomma, con un po' di abilità ed un pizzico di furbizia ci si potrà allargare in modo rapido nelle fasi iniziali e guadagnare costantemente vantaggio sugli altri.

Continua la lettura
56

Infine di fondamentale importanza è cercare di costruire quanto prima le navi dette "colonizzatrici". Grazie alle quali, infatti, sarà possibile trovare altri pianeti non occupati pronti per essere colonizzati. Con la conquista di essi aumenterà in modo esponenziale la produzione di risorse del giocatore. Ma per una colonizzazione ben riuscita serve un numero ingente di navi. Perciò si consiglia di avere una potente flotta prima di tentare un'impresa di questo tipo. I punti del giocatore aumenteranno con l'aumentare delle risorse. Un piccolo trucco sta nell'inviare quotidianamente risorse dalle colonie verso il pianeta principale che funge da madre-patria. Queste risorse verranno poi convertite in navi e costruzioni che ti daranno la possibilità di passare alle fasi successive del gioco. Ma attenzione alle incursioni e agli attacchi! Essendo un gioco multiplayer altri utenti potranno attaccarti per cercare di depredare i tuoi mondi dalle preziose risorse. Perciò è necessario avere sempre una flotta ben preparata per la difesa. Starà poi al giocatore decidere se andare in guerra contro i vicini o cercare una via diplomatica per crescere aiutandosi.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.