Come iniziare Dark Souls

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Dark Souls, svilupatto da From Software e seguito spirituale di Demon's Soul's, un gioco che si è fatto notare per il suo design, l'atmosfera che si respirava, ogni sorta di mostro immaginabile e non, ma sopratutto per la sua elevatissima difficoltà che ha fatto mollare l'avventura a moltissimi giocatori, inesperti e esperti, fatto innervosire e rompere diversi joypad a causa della frustrazione a cui portava, ma una volta finito lasciava dentro di noi un'enorme soddisfazione, oltre alla miriade di ore che chiedeva per essere concluso.
In questa breve guida vi daremmo alcuni consigli per iniziare al meglio rendendovi la permanenza nel mondo di Dark Souls più piacevole, anche se quando incontrate un drago che vi fa fuori con una zampata come nulla fosse capite che il piacere bisogna sudarselo in questo gioco.

26

Come in ogni RPG che si rispetti, anche Dark Souls all'inizio dell'avventura permette la scelta di una gran varietà di classi nel quale andremo a specializzare il nostro personaggio, una scelta fondamentale che vi terrete per tutto il gioco influenzando pesantemente il vostro modo di affrontare le battaglie: potete scegliere tra personaggi resistenti, mingherlini dotati di gran agilità, o maghi. Questi, oltre che per l'aspetto estetico, si differenziano soprattutto per la distribuzione dei punti abilità, come salute, resistenza, stamina, forza ecc ecc, che nel corso dell'avventura potremo modificare a nostro piacimento spendendo la quantità di anime necessaria (la moneta del gioco) guadagnati alzando i parametri del nostro personaggio.
Ponderate bene la scelta iniziale in base all'approccio che volete avere durante i combattimenti: se preferite i combattimenti a mischia vi conviene puntare su Guerriero, Cavaliere o Bandito, mentre se preferite quello a distanza è meglio preferire uno Stregone, un Piromante o un Chierico; oppure potete scegliere anche le classi che contengono tutte due le abilità ma considerate che specializzandovi in più abilità i vostri colpi saranno più deboli.

36

Il peso e l'equipaggiamento. Il vostro personaggio può portare un numero limitato di equipaggiamento, che aumenta con l'avanzare del vostro livello; inoltre dovete considerare che superando la metà del peso massimo la vostra agilità diminuirà, rendendo le vostre schivate lente e disarticolate. Potete anche puntare tutto sulla difesa e caricare il vostro personaggio come un mulo, ma facendo così anche i vostri attacchi risulteranno più lenti, perciò meglio ponderare bene le scelte effettuate.

Continua la lettura
46

Il combattimento. La tecnica utilizzata sarà essenziale per poter andare avanti nell'avventura. Se avete scelto un personaggio da combattimento a distanza vi semplificate le cose, ma vi perdete anche quel brivido del pericolo che accompagna le classi da combattimento ravvicinato, anche se non ne sono esenti neanche i primi. Se avete scelto la classe del guerriero e simili la tecnica migliore per abbattere chi vi ostacola è la classica parata seguita dall'attacco mentre il nemico tenta di capire cosa è successo. Bisogna però stare molto attenti alla stamina, in quanto viene consumata sia in parata che in attacco, e se ne rimanete privi la vostra fine è quasi certa.
Inoltre ci saranno alcuni nemici talmente forti che potranno passare sopra la vostra difesa e farvi molto ma molto male; in questi casi la schivata è la scelta giusta, e anche l'unica direi, per cui tentate di schivare l'attacco dell'avversario per poi sferrare gli attacchi mentre cerca di ricomporsi.

56

Anime. Sono la moneta principale del gioco, con cui salite di livello nei vari falò (in cui si può salvare e ci si può riposare), modificare le abilità del vostro personaggio e comprare le armi e gli altri oggetti. Ma gli sviluppatori hanno voluto renderci le cose difficili, perché in caso di morte perderete tutte le anime e per recuperarle dovete tornare nel punto in cui siete morti. Inoltre, se prima di recuperarle morite una seconda volta, perderete del tutto le vostre anime. Quindi non andate avanti alla cieca ma osservate bene lo scenario e andate cauti contro i vari nemici.

66

Umanità. Durante l'avventura troverete numerosi oggetti chiamati Umanità, che, come potete intuire dal nome, vi permettono di trasformarvi in umani, portandovi alcuni vantaggi, come la possibilità di trovare più oggetti rari, di evocare dei cavalieri in alcuni punti del gioco per darvi una mano contro i boss, o di invadere, a vostro rischio e pericolo, i mondi dei giocatori connessi online in quel momento. Tuttavia portano anche degli svantaggi, e principalmente uno: in questa forma è alto il rischio di essere invasi da altri giocatori che vi potrebbero rubare tutte le vostre anime, oltre al fatto che se morite in forma umana tornerete nella forma di non-morto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PlayStation

Come ottenere il finale speciale di Dark Souls 3

Dark Souls 3, la saga continua. Terza edizione del videogioco che sta spopolando in tutto il mondo. Compito del protagonista è quello di portare a termine uno dei quattro finali sui quali è imperniata la storia. Di questi quattro possibili epiloghi,...
PlayStation

PlayStation 4: i 10 migliori giochi di ruolo

Quello dei videogiochi di ruolo è un genere che negli ultimi anni ha subito una vera e propria rinascita. Le nuove tecnologie hanno permesso di sostituire elementi un tempo chiave del genere, come le infinite letture e l'intenso lavoro di fantasia del...
PlayStation

10 segreti di Dark Souls 3

Se siete amanti dei giochi siete nel posto giusto: in questa favolosa ed utilissima guida vi svelo 10 fantastici segreti di Dark Souls 3. Essi vi faranno entrare immediatamente nello spirito del gioco, raddoppiando il vostro divertimento e quello dei...
PC

I migliori trucchi per Dark Souls II

Dark Souls II è un videogame di ruolo, azione e fantasy disponibile per X-Box 360 e PlayStation 3. Immesso sul mercato nel 2014, ha attirato l'attenzione di tanti appassionati del genere ed è subito divenuto uno dei più interessanti videogames dell'anno...
PC

Dark souls 2: come completare i livelli

Di questi tempi sta spopolando la passione per i videogiochi nelle varie console in commercio. Un gioco in particolare ha appassionato milioni di ragazzi e addirittura di ragazze! Di quale gioco stiamo parlando? Del tanto amato Dark Souls 2. Non tutti...
PC

Dark souls 2: come scegliere le armi

Dark Souls 2, il secondo capitolo della saga azione-fantasy che ha conquistato tutto il mondo, è disponibile ormai in tutti i paesi da Marzo 2014, sia su Xbox 360 e PlayStation 3, sia su Windows. Le seconda parte del famoso videogioco non ha deluso le...
PlayStation

Dark Souls 3: tutti i trofei

Dark Souls 3 è il capitolo finale della trilogia videoludica più cattiva e punitiva di sempre: anche il più piccolo errore può portare alla morte del nostro personaggio. Dopo il mezzo passo falso del secondo capitolo, la serie è tornata ai fasti...
PlayStation

I migliori giochi di ruolo occidentali

Prima di elencarvi una lista dei migliori RPG occidentali (ovvero Role Play Game, giochi di ruolo) secondo il popolo del web, diamo uno sguardo alle origini di questa forma di intrattenimento molto amata dai gamers.Nato dall'estro dei primi sviluppatori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.