Come iniziare bene Travian

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il gioco, di origine tedesca è stato pubblicato in Italia il 26 ottobre 2005. Tale gioco di strategia militare è ambientato in un mondo immaginario popolato da tribù di Romani, Galli e Teutoni. Ogni giocatore può scegliere liberamente uno di questi popoli; la scelta condiziona pesantemente la strategia all'interno del gioco perché ogni civiltà ha caratteristiche diverse. Nel corso del gioco non è possibile cambiare la tribù scelta. In questa semplice e veloce guida vi spiegherò, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come iniziare bene Travian.

25

Occorrente

  • Iscriversi a Travian
35

Il primo passo per giocare è la registrazione; scegliete in che server volete giocare, ci sono due tipi di server: il server 1x velocità normale oppure il server 3x (cioè le velocità del 1x ma 3 volte più veloce) e a volte ci sono dei server 5x (5 volte più veloce). Durante la registrazione dovrete scegliere che popolazione prendere io vi consiglio teutoni perché sono molto più veloci ed economici nell'addestrare le truppe, se no potete prendere o i romani o i galli; poi ovviamente scegliete il nickname e una password, sceglietela zona in cui volete essere (c’è anche l’opzione casuale) e iscrivetevi. Una volta iscritti potete cominciare a giocare, quindi iniziate con l’ampliamento dei campi di risorse (vi ricordo che i primi giorni avrete una protezione nel quale non vi possono attaccare); ci sarà anche un questmaster a seguirvi all'inizio, fate le quest perché vi darà risorse in regalo!

45

Vi consiglio di mandare un numero di truppe in raid su un villaggio e nello stesso tempo altre truppe su altri villaggi così al ritorno delle truppe avrete più risorse. Con le risorse prese negli altri villaggi ampliate come prima cosa i campi di risorse che sono molto importanti, e per aspettare che il campo sia ampliato fate altre truppe; continuate cosi senza fermarvi mai! E soprattutto non vi demoralizzate se qualcuno vi attacca lo riattaccherete! Ultima cosa importante se per caso non vi collegate a travian non lasciate le vostre truppe incustodite nel villaggio, mandatele in raid in qualche villaggio lontano e fatele rientrare per l’ora che pensate di potervi collegare, perché un trucchetto per andare avanti è anche non farsi ammazzare le truppe.

Continua la lettura
55

Seguendo le quest arriverete al punto che avrete tutti i campi di risorse al livello 2, il centro del villaggio (o palazzo pubblico) al livello 3, la base militare al livello 1 e molto importante per questa tecnica il campo d’addestramento (o caserma) al livello 1. Dopo aver tutte queste cose nel proprio villaggio è ora di iniziare a fare le truppe (combattenti per i teutoni, legionari per i romani e lanceri/falangi) fino alla scadenza delle ore di protezione. Finite le ore si possono attaccare i vicini, quindi iniziate con gli attacchi in modalità raid per poter rubare le risorse ai villaggi nemici! Non fermate mai gli attacchi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PC

Guida ai migliori mouse per gaming

Ciascun giocatore necessita sempre di un compagno abbastanza fidato: se avete appena terminato la vostra postazione di gioco ed acquistato un ottimo Personal Computer (PC) potente, probabilmente starete ricercando un mouse di elevata qualità, allo scopo...
PC

Come sconfiggere Venom Spiderman 3

"Spiderman 3" è certamente un gioco imperdibile per tutti coloro che sono appassionati dei videogames d'azione. Esso fu sviluppato e pubblicato dall'azienda statunitense "Activision", e rappresenta il terzo capitolo della fortunata saga ispirata all'omonimo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.