Come iniziare a giocare a Dungeons & Dragons

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Dungeons & Dragons è uno dei più famosi giochi di ruolo presenti al mondo. Un gioco di ruolo cartaceo, in cui i giocatori creano e danno vita al loro personaggio, a seconda del contesto in cui giocano e rispettando le regole date dai vari manuali. Le ambientazioni sono fantasy, steampunk e vi muoverete in questi scenari per progredire nelle varie campagne che il Master prepara per il vostro gruppo. Inoltre, mano a mano che progredite nel gioco, il vostro personaggio prende sempre più esperienza, capacità. In questo articolo vi forniamo qualche indicazione base (non le regole) per capire come iniziare a giocare a Dungeons & Dragons.

24

Consultare il web, osservare chi gioca, formare un gruppo

Potrà sembrare un suggerimento un po' troppo semplice e scontato, ma in realtà non lo è. Se non vi siete mai approcciati a questo mondo, dovete iniziare a saggiarne le dinamiche ed entrare nei meccanismi del gioco. Il modo più semplice per farlo è quello di guardare qualcuno giocare e discuterne. Ci sono i forum ufficiali, dove troverete tutti i suggerimenti, tutorial su youtube che vi spiegano il gioco. Inoltre, se avete la possibilità di frequentare luoghi dove fanno partite (magari provate a cercare su internet oppure chiedete nelle fumetterie della vostra città), andate ad assistere ad una partita. E se avete amici che già giocano da anni, provate ad assistere ad una loro campagna per ambientarvi e chiedere spiegazioni. Inoltre questo vi permetterà di formare anche un gruppo tutto vostro con cui giocare, nel caso aveste degli amici interessati ad intraprendere queste nuove avventure.

34

Procurarsi i manuali

Buona cosa è la conoscenza approfondita. Dungeons & Dragons si basa sui suoi manuali e sulla conoscenza di essi. I manuali base sono tre: manuale del giocatore, manuale del dungeon master e manuale dei mostri. Questi sono i manuali necessari per poter capire le meccaniche di gioco e studiarle così da poter creare e partecipare alle campagne. I primi due raccolgono le regole che giocatori e master devono seguire, mentre il secondo raccoglie tutti i mostri così che sappiate quali scegliere da far affrontare ai vostri giocatori.

Continua la lettura
44

Comprare i dadi

Altro passo da fare, dopo l'acquisto dei manuali è l'acquisto di altro materiale per poter giocare: cioè i dadi. Dungeons & Dragons è un gioco basato sul d20 e cioè: i dadi devono avere 20 facce. Il set per Dungeons & Dragons è composto da: un dado d20, un dado d12, un dado d10, un dado d8, un dado d6, un dado d4, un dado d%. Li potete trovare nei negozi specializzati, in fumetteria oppure online.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Dungeons and Dragons

Dungeons and Dragons è il capostipite dei giochi di ruolo e parlare di vittoria è improprio. In questo tipo di gioco è previsto che il gruppo dei giocatori, ognuno dei quali interpreta un personaggio definito da caratteristiche, riesca a portare a...
Giochi da tavolo

Come creare una storia per Dungeons & Dragons

Dungeons & Dragons è forse il gioco di ruolo più famoso di sempre. Creare una storia avvincente non è molto difficile, ma bisogna stare un po' attenti. Non serve una grandissima inventiva, basta saper lavorare con ciò che si ha a disposizione. Un'idea...
Giochi da tavolo

Come giocare ad Aladdin's Dragons

I giochi da tavolo con ambientazione fantasy, hanno sempre un seguito di appassionati molto vasto. Quando poi si tratta di storie tratte da Mille e una notte, allora la gamma di giocatori si amplia anche a coloro che adorano questo tipo di vicende. Aladdin's...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Dungeon Bazar

"Dungeon Bazar" è un gioco da tavolo della Cranio Creations che si ispira al mondo dei giochi di ruolo e di Dungeons&Dragons. Il giocatore però in questo caso non è chiamato ad impersonare l'eroe che vuole entrare nel dungeon sotterraneo e uccidere...
Giochi da tavolo

I 5 giochi da tavolo più amati da sempre

Soprattutto durante le giornate d'inverno più fredde, ci si ritrova spesso con gli amici a casa, a bere una buona cioccolata calda davanti ad un bel fuocherello; perché magari fuori piove o fa troppo freddo. Ed ecco i presupposti per cominciare a giocare...
Giochi da tavolo

Come giocare a La torre stregata

La torre stregata è un gioco da tavola molto intuitivo, adatto ai ragazzi ma soprattutto ai bimbi più piccoli che possono giocare con l'aiuto dei genitori. Si può giocare in due ed occorre poco spazio, in cameretta o, perché no, su un tappeto in soggiorno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.