Come impostare la Play Station Portable per renderla più performante

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La tecnologia procede velocemente, quindi una volta acquistato un dispositivo elettronico sicuramente qualcosa con caratteristiche migliori è uscito o è pronto per la commercializzazione. Ma non sempre è necessario sostituire il dispositivo, invece molto spesso è sufficiente aggiornarlo o effettuare delle modifiche. Infatti con l'evoluzione della tecnologia tutti i vecchi apparecchi elettronici che si possiedono (cellulari, console per videogiochi, ecc.), dopo soli pochi mesi dall'acquisto, possono sembrare lenti e con poche funzionalità rispetto alle nuove versioni appena uscite. In questa breve guida, si potrà osservare come impostare la Play Station Portable per renderla più performante e poterla utilizzare al meglio anche con nuovi giochi e programmi.

25

Occorrente

  • Play Station Portable (PSP)
35

È sicuramente possibile rendere più veloce la propria PSP ed evitare blocchi mentre vengono utilizzati giochi o delle applicazioni. La prima cosa da effettuare è verificare che esso utilizzi il "Custom Firmware", si dovrebbe quindi procedere ad accendere la propria console premendo contemporaneamente il tasto di accensione (alla propria destra), e il pulsante "R", aprendo così il menù "Recovery" (questo menù è presente solo nelle PSP che utilizzano il Custom Firmware).

45

Nel menù che è apparso nello schermo, si dovrebbe andare a cliccare sulla voce "Select", in modo da aprire il menù "m33". Utilizzando il pad della console ci si dovrebbe muovere tra le voci presenti fino ad individuare l'opzione "CPU CLOCK XMB", premere quindi il tasto "Select" per selezionarla e impostare successivamente i valori corretti su 333/166. Per salvare e attivare la modifica effettuata si dovrebbe procedere a chiudere il menù e successivamente a riavviare la propria console.

Continua la lettura
55

Di seguito andrebbero modificati anche altri parametri, quindi, seguendo la stessa procedura del passo precedente, si dovrebbe cercare l'opzione "CPU CLOCK GAME" e successivamente si dovrebbero impostare sui valori 333/166, mentre sull'opzione "UMD ISO MODE SONY" si dovrebbe andare ad attivare il valore "NP9600". Tutte le altre opzioni dovranno assolutamente rimanere invariate. Per completare la procedura si dovrebbe effettuare quindi il riavvio della console. Una volta accesa la console e utilizzandola sarà possibile notare che è diventata molto più scattante e veloce. Da ricordarsi comunque che non tutte le console possono subire questa modifica e, che se effettuata in maniera non corretta, potrebbe provocare problemi al software fino ad un totale blocco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PlayStation

Come Smontare La Psp Per Pulirla

Le console dei videogiochi sono tra gli strumenti più utilizzati in una famiglia, soprattutto se sono presenti dei bambini o dei ragazzi. Per questo motivo, come tutti gli apparati elettronici, si possono usurare, diminuendo le loro potenzialità. Molto...
PSVita

Utilizzare Un Browser Alternativo Su Psp

Sin dalla sua uscita sul mercato delle moderne console portabile, la PSP (PlayStation Portable) si è affermata come un esempio di sintesi tra la tecnologia di consumo, il divertimento multimediale di livello avanzato, la praticità di utilizzo e l'accessibilità...
PlayStation

Come modificare una PS3 con firmware 4.31

Come noto per la PlayStation e le varie console vengono messi periodicamente a disposizione dei firmware che consentono di migliorare l'esperienza di gioco, sistemare bug e rendere più stabile il sistema. In particolare il firmware 4.31 è un aggiornamento...
PlayStation

Come scaricare giochi gratis da PlayStation Store

Tutti gli appassionati giocatori di console avranno sicuramente provato almeno una volta nella vita avranno giocato con una delle console più amate e conosciute al mondo, ossia la Playstation. I giochi per Playstation sono acquistabili tramite lo store...
PlayStation

Come formattare la Play Station

A tutti i possessori di una Play Station 3 può succedere che la console possa avere un guasto. Oppure, in altre circostanze, può altrettanto capitare che si possa decidere di venderla al miglior offerente, magari in uno stato perfetto. In entrambi i...
PlayStation

Come collegare la PlayStation 3 al wifi

La Playstation 3 è una console per videogiochi, prodotta dalla Sony. È tra le più conosciute e, assieme alla Xbox 360, tra le migliori, a livello di esperienza di gioco e grafica. La Playstation 3 è anche in grado di collegarsi a internet, sia per...
PlayStation

PlayStation 4: i 10 migliori giochi di ruolo

Quello dei videogiochi di ruolo è un genere che negli ultimi anni ha subito una vera e propria rinascita. Le nuove tecnologie hanno permesso di sostituire elementi un tempo chiave del genere, come le infinite letture e l'intenso lavoro di fantasia del...
PlayStation

Come controllare la scadenza di Playstation Plus

La Playstation è uno dei videogiochi più famosi è più venduti nel mondo, insieme alla Nintendo. Grazie alla Playstation è possibile giocare in maniera tridimensionale; ogni anno si migliora sempre di più la grafica, infatti vengono prodotte console...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.