Come giocare al Gioco della Vita

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il Gioco della Vita è un gioco da tavolo ed è conosciutissimo negli Stati Uniti. Infatti, la sua prima versione risale circa al 1860 fino ad arrivare ai giorni nostri con una nuova grafica. Può essere considerato come una combinazione tra differenti giochi di società, come il Monopoli, il Gioco dell'Oca e The Sims, anche se quest'ultimo è molto più conosciuto come gioco online. Gli obiettivi di tale gioco sono: allenare il pensiero logico e la concentrazione, e il comportamento sociale. Possono giocare più di due giocatori. Vediamo ora come si gioca:


.

27

Occorrente

  • Il Gioco della Vita
37

Lo scopo del gioco

Lo scopo di questo gioco è arrivare alla pensione! Ed è proprio questo che lo rende così divertente! Infatti, bisogna fare un lungo viaggio, che potrebbe essere visto proprio come il procedere della vita, fatto di spostamenti sulle caselle, dove ogni giocatore potrebbe incontrare qualche imprevisto. Ma l'importante è non scoraggiarsi perché l'obiettivo finale è proprio quello di guadagnare quanti più soldi possibili per vivere una pensione idilliaca!

47

Il percorso adatto

>Dopo aver scelto la propria pedina, o meglio la propria macchinina, si procederà a scegliere il banchiere, che provvederà a pagare lo stipendio che sarà dato ogni volta che il giocatore si fermerà sulla casella con scritto "giorno di paga". Dopo di che, il giocatore potrà scegliere tra i diversi percorsi, proprio come si fa nella vita reale. Potrà scegliere se studiare e quindi con il tempo ottenere una professione migliore e più redditizia, o se iniziare subito a guadagnare lavorando immediatamente.

Continua la lettura
57

Regole del gioco

Ora si può iniziare a giocare, non bisogna usare i dadi, ma è necessario girare la ruota che in seguito verrà usata anche per altri scopi. Inizia il giocatore più giovane. Spostatevi di quante caselle vi indicherà la ruota. Su ogni casella potrete trovare una scritta, ad esempio: "Stop" che vi indicherà di fermarvi immediatamente; "Giorno di paga" che vi permetterà di prendere lo stipendio; "Bebè" che vi permetterà di portare nella vostra macchinina una pedina in più; "Casa", di costruire una casa; ed altre ancora... Inoltre, lungo il percorso il giocatore potrebbe incontrare degli "imprevisti" fatti di bivi, matrimoni e nascite, scelte ma anche investimenti, che renderanno il gioco ancora più divertente! Proprio per questi imprevisti ci sono a disposizione quattro tipi di carte: Azione, Casa, Università e Carriera, che renderanno ogni percorso unico e irripetibile, proprio come nella vita! Quindi, buona fortuna e che vinca chi arriva prima alla pensione!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fortuna!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Finanzopoly

Finanzopoly è un gioco da tavolo molto simile al Monopoly, come sembra suggerire anche la somiglianza tra i due nomi. Finanzopoly si rivolge dai 2 ai 6 giocatori di qualsiasi età e prevede una durata di gioco di circa un paio d'ore, proprio come il...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Gioco dell'Oca

Il gioco dell'oca è uno dei giochi da tavolo più famosi al mondo. Molto probabilmente il gioco risale all'antica Cina e che avesse regole simili a quelle odierne. Anche all'interno della storia rinascimentale di Firenze è presente questo gioco. Nonostante...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Senet

Il Senet è un gioco da tavolo molto antico, di certo il più antico tra quelli da noi conosciuti e forse il più antico in assoluto. Veniva praticato nell'Antico Egitto e aveva un elevato valore simbolico: infatti indicava il percorso delle anime nell'aldilà....
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Parchise

Il Parchise è un gioco da tavola di origine spagnola più conosciuto in Italia come Ludo, derivato da un antico gioco indiano chiamato Pachisi. È un gioco che potrà essere utili per passare il tempo con amici in casa e per divertirsi in compagnia....
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Othello

L'Othello è un gioco da tavolo astratto per due giocatori definito a informazione perfetta, dove ovvero ogni partecipante conosce tutte le informazioni possibili nel campo di gioco, incluse le mosse dell'avversario e può di conseguenza intuire ogni...
Giochi da tavolo

Come giocare a dama internazionale

La dama è forse uno dei giochi più conosciuti al mondo, ne esistono però tante varianti. In questa guida parleremo della dama internazionale, un gioco da tavolo, che per certi versi può sembrare molto simile alla dama italiana, ma in realtà esistono...
Giochi da tavolo

Come giocare ad Agon

Agon è un gioco sotto forma di tavoliere, fino ad oggi è il primo piano di gioco costituito da caselle esagonali. Le caselle esagonali sono organizzate in modo da formare complessivamente un grande esagono costituito da sei caselle per lato. Esso è...
Giochi da tavolo

I migliori 10 party games da tavolo

Che sia una calda serata estiva da trascorrere in terrazza mangiando aperitivi e pasta fredda, oppure una fredda serata estiva da trascorrere vicino al camino con bruschette e pizze calde, per vivacizzare il tempo da trascorrere con i nostri amici c'è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.