Come giocare ad Harkham Horror

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Harkham Horror è un gioco cooperativo, una gita tra gli orrori dell'immaginaria città del Massachusetts. Dalla fantasia di Lovecraft nasce una nuova avventura in 3 episodi. Dalla durata variabile (2-4 ore), è perfetta per gli adulti assidui. Si può giocare da soli oppure in compagnia, fino a 4-5 giocatori. Ci si cala nei panni di uno dei 16 investigatori in un unico obiettivo: eliminare i mostri e soprattutto Ancient One. Per procedere, vanno chiuse almeno 6 delle 8 porte dimensionali. Ma ecco come giocare ad Harkham Horror.

26

Occorrente

  • Scatola gioco
  • Abilità e fortuna
36

Le carte personaggio

Giocare ad Harkham Horror richiede molto impegno e collaborazione. Per raggiungere l'obiettivo finale gli investigatori sostengono delle prove d'abilità (scontri con i mostri o indagini). In tutto ciò, i mazzi precostruiti rappresentano degli alleati o dei nemici. In base alla carta i giocatori supereranno il setup iniziale della storia. Le carte personaggio, invece, danno le informazioni sulle abilità di ciascun investigatore. Tra le tante, fa la sua comparsa la Sanità Mentale. Oltre alla morte, infatti, un personaggio può cadere nella spirale di follia. In tal senso, diventerà un potenziale pericolo per se stesso e per i compagni.

46

Le carte trama

Giocare ad Harkham Horror è molto avvincente. Le carte trama scandiranno l'ambientazione ed il tempo. Si apriranno diversi spazi dimensionali con nuove scene e nuove avventure. Gli eventi descritti nella carta influiranno direttamente sull'andamento del gioco. Per cui, una stanza apparentemente tranquilla, può immediatamente trasformarsi in un inferno! Le carte luogo, invece, riveleranno degli indizi più o meno utili per individuare Ancient One. Saranno necessari quindi per chiudere le porte dimensionali. La storia nello scenario di Harkham Horror può mutare in qualsiasi momento. L'impresa sarà sempre più difficile per gli investigatori.

Continua la lettura
56

I combattimenti

Qualora però, dovessero aprirsi delle porte in numero sufficiente, Ancient One si unirà agli altri mostri. Si originerà così uno scontro finale terribile e senza eguali in Harkham Horror. I mostri avranno abilità e caratteristiche differenti. Ciò rende l'avventura più duratura ed avvincente. Giocare ad Harkham Horror richiede, se vogliamo, molta fortuna. Qualsiasi strategia iniziale viene ribaltata dal lancio dei dadi come dalle carte. Alla fine, andrà consultato il manuale della campagna. Il risultato renderà noto il destino dei giocatori. Oltre ai finali multipli, infatti, si prevede anche il fallimento totale del gruppo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Inutile studiare delle strategie. I dadi e le carte ribalteranno il gioco
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

I 7 migliori giochi da tavolo horror

I giochi da tavolo sono considerati un interessante passatempo sia nelle fredde giornate di inverno sia in spiaggia all'ombra dell'ombrellone. In genere non è chiesta un'età particolare, né tanto meno conoscenze particolari. I 7 migliori giochi da...
Giochi da tavolo

Come giocare a Level 7 Escape

Un gioco da tavolo cooperativo dall'ambientazione spiccatamente Horror e velatamente fantasy.L7E (abbreviazione del titolo del gioco), non ha nulla da invidiare a grandi nomi del game e si fa notare per l'ambientazione, ben strutturata e di grande effetto,...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Others: 7 Sins

The Others: 7 sins è un gioco da tavolo a tema horror, in cui dovrete vestire i panni di un gruppo di eroi per impedire la distruzione del mondo. Infatti, la vita degli esseri umani è minacciata da sette nemici malvagi, personificazione dei sette peccati...
Giochi da tavolo

Come giocare a Downfall

Downfall, creato dallo stesso autore di The Cat Lady, è un gioco in cui l'horror e la violenza si intrecciano con l'elemento psicologico, dando vita ad un'opera particolarmente riuscita. Piuttosto crudo e angosciante, Downfall vi catturerà ponendovi...
Giochi da tavolo

Come giocare a Escapoly

Escapoly è un gioco da tavolo del tutto simile alle famose Escape Room ormai diffuse in ogni angolo d'Italia. Unica differenza: non dovrete uscire di casa per giocare ad Escapoly e potrete farlo comodamente intorno al divano insieme ai vostri più cari...
Giochi da tavolo

Come giocare a Betrayal at House on the Hill

"Betrayal at House on the Hill" ("Tradimento alla Casa sulla Collina") è un gioco da tavolo a tematica horror-avventura, che coinvolge da tre a sei giocatori in una sfida ambientata in una casa infestata da spiriti e presenze. È un gioco divertente,...
Giochi da tavolo

Come giocare a La torre stregata

La torre stregata è un gioco da tavola molto intuitivo, adatto ai ragazzi ma soprattutto ai bimbi più piccoli che possono giocare con l'aiuto dei genitori. Si può giocare in due ed occorre poco spazio, in cameretta o, perché no, su un tappeto in soggiorno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.