Come giocare ad Anti-Monopoly

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Monopoly è uno dei giochi da tavolo più celebri della storia. Nato nel 1973, ha avuto un successo sempre maggiore tra i più giovani e non solo. Ad oggi le versioni pubblicate sono molteplici, con differenze spesso poco sensibili tra un titolo e l'altro. Quello che proponiamo in questa breve guida è chiamato "Anti-Monopoly" ed è a tutti gli effetti un normale Monopoly a cui sono state aggiunte un paio di differenti regole, per rendere tutto più competitivo ed equilibrato. La componente di fortuna, unita ad un pizzico di strategia, rimane presente. Ma andiamo a vedere in dettaglio come giocare ad Anti-Monopoly, nei seguenti passi.

25

Preparazione del gioco

Come anticipato, la struttura principale del gioco è quella di un normale Monopoly. La plancia sarà, quindi, caratterizzata pressochè dallo stesso tabellone di sempre, con qualche variante che vedremo tra poco. All'interno della scatola di vendita saranno presenti anche 28 carte di proprietà, 2 dadi, 260 banconote, 35 case, 15 alberghi, 6 pedine, 50 carte e le immancabili istruzioni. Il numero massimo di giocatori, come si evince dalla quantità di pedine presenti, è 6. La preparazione prevede, come sempre, che ad ogni giocatore siano fornite una serie di proprietà di base, in maniera casuale, nonchè un set di banconote con cui iniziare ad acquistare le proprietà sulle quali si poserà la propria pedina. Al centro del tabellone vi saranno anche le iconiche carte "probabilità" e "imprevisti", di colori differenti. La differenza con in normale Monopoly sta nel fatto che, su 6 giocatori, 3 saranno i veri e propri monopolisti mentre gli altri 3 rappresenteranno gli anti-monopolisti. Se i primi 3 potranno giocare con le normali regole del Monopoly, la stessa sorte non toccherà agli anti-monopolisti, che avranno alcune regole differenti. Una volta scelto il proprio segnalino, il gioco può avere inizio.

35

Fase centrale di gioco

Il primo giocatore lancia i dadi e si posiziona sulla casella corrispondente. A questo punto dovrà decidere se acquistare il terreno sul quale si è posato o se metterlo all'asta. Nel caso in cui quel terreno sia già di qualcuno sarà necessario pagare al proprietario una tassa di soggiorno, che successivamente varierà in base al numero di lotti dello stesso colore posseduti, al numero di case costruite e così via. Mentre i monopolisti potranno costruire solo dopo aver completato un lotto, cioè aver acquisito tutte le proprietà di uno stesso colore, gli anti-monopolisti potranno costruire anche senza il bisogno di averlo completato, potendo piazzare case sulla singola proprietà in qualsiasi momento della partita. Gli sarà vietato, per contro, di costruire alberghi durante tutto lo svolgimento delle ostilità. Perfino le carte delle probabilità e degli imprevisti saranno personalizzate in base al tipo di fazione di cui si fa parte, con richieste differenti. Il gioco prosegue ripetendo sempre le stesse azioni, da giocatore a giocatore, con tutte le trappole che ne conseguono.

Continua la lettura
45

Conclusione del gioco

La conclusione prevede, ovviamente, che rimanga solo uno in gioco, con denaro a disposizione. Il sistema dell'Anti-Monopoly propone di rendere il gioco maggiormente equilibrato e, soprattutto, imprevedibile. La soluzione di dividere i giocatori in fazioni, infatti, costringe i componenti a dover prendere spesso scelte diverse rispetto a quelle che avrebbero preso in un Monopoly classico. Rimane indifferente la componente di fortuna, legata al lancio dei dadi, che inevitabilmente sposta gli equilibri.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Monopoly Ultimate Banking

Il Monopoly è uno dei giochi più noti e longevi ma che da ultimo ha subito un restyling assolutamente in linea con i tempi odierni e le ultime tecnologie, così divenendo Monopoly Ultimate Banking. Addio alle vecchie banconote e largo spazio a carte...
Giochi da tavolo

Trucchi per giocare a Monopoly

Il Monopoly è il gioco più vecchio ma anche più divertente che di certo tutti conoscono. Un gioco che metterà alla prova tutte le tue abilità, non solo come stratega, visto che c'è bisogno di seguire una strategia ben precisa per vincere, ma anche...
Giochi da tavolo

Come giocare a Monopoly Giro del Mondo

Monopoly Giro del Mondo, a differenza del classico Monopoli, ha come obiettivo l'esplorazione dei luoghi presenti nel gioco, diventando il più grande viaggiatore e non il monopolista. Un gioco diverso dal classico Monopoli, ma con lo stesso carattere...
Giochi da tavolo

Come giocare a Monopoly

Il Monopoly, distribuito in Italia già dal lontano 1935, è senza alcun dubbio il gioco di società più amato dalle famiglie. Da diversi decenni grandi e piccini si sono sfidati sul tabellone più famoso al mondo, allo scopo di trarre i maggiori profitti...
Giochi da tavolo

Le 5 versioni di Monopoly più divertenti

Il Monopoly - conosciuto più frequentemente in Italia con il nome italianizzato "Monopoli" - è uno dei giochi da tavolo di maggior successo nel mondo. Alcune statistiche stimano che almeno 500 milioni di persone abbiano giocato a questo gioco almeno...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Monopoly

Monopoly è un classico gioco da tavolo conosciuto da milioni di persone in tutto il mondo. Per vincere serve molta fortuna e capacità di contrattazione. Tuttavia la fortuna non è solo l'unica via per assicurarsi una vittoria mandando tutti gli avversari...
Giochi da tavolo

Come giocare a Finanzopoly

Finanzopoly è un gioco da tavolo molto simile al Monopoly, come sembra suggerire anche la somiglianza tra i due nomi. Finanzopoly si rivolge dai 2 ai 6 giocatori di qualsiasi età e prevede una durata di gioco di circa un paio d'ore, proprio come il...
Giochi da tavolo

Come giocare a Crack!

Crack!, il cui nome originale è "Go For Broke", letteralmente "andiamo per la bancarotta", è un divertentissimo gioco da tavola prodotto dal celebre marchio Hasbro. Si tratta di una rivisitazione del più celebre gioco da tavola Monopoly. Per spiegarmi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.