Come giocare ad Acronymble

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Vi piace giocare con le parole? Siete amanti di anagrammi, rebus e acronimi? Non temete, esiste un gioco che fa proprio al caso vostro e che vi permetterà di mettere in moto l'ingegno, la simpatia e l'immaginazione, per creare degli acronimi mai visti. Gli acronimi non solo altro che parole formate da lettere che sono l'iniziale di altre parole e che vengono tendenzialmente utilizzate per riassumerne il concetto. Un esempio pratico è V. I. P., acronimo di Very Important People. Ce ne sono certamente di molto affascinanti, soprattutto quelli che non sembrano affatto degli acronimi (tutti sanno che PC significa Personal Computer, ma sapevate che il nome IKEA deriva dalle iniziali del nome e del luogo di nascita del suo fondatore?), ma gli acronimi migliori sono quelli che inventate voi, magari con un pizzico di ironia. Con Acronymble, gioco da tavolo del 1991 ideato da Steven May e adatto a 4-8 giocatori di età superiore a 12 anni, è possibile ideare nuovi acronimi, divertenti e meno noiosi di quelli già esistenti. Scopriamo come si gioca!

26

Occorrente

  • Il gioco in scatola di Acronymble
36

Il contenuto della scatola

Nella scatola di Acronymble potete trovare il tabellone di gioco, dei segnalini per i giocatori, un timer per tenere traccia del tempo, una sacchettino contenente 48 lettere con le quale formare gli acronimi, delle matite per prendere appunti, dei blocchetti sui quali scrivere, delle carte “lunghezza” e delle carte “composizione”. Le carte “Lunghezza” sono rappresentate da alcuni numeri, che a loro volta indicano di quante parole dev'essere composto l'acronimo. Le carte “composizione” indicano il modo in cui le lettere possono essere ottenute: pescare tante lettere quante sono le parole di cui l'acronimo dev'essere formato, pescare lo stesso numero di lettere ma decidere se aggiungere una parola in più all'acronimo, pescare solo una lettera, che determinerà l'iniziale di tutte le parole dell'acronimo, oppure pescare una lettera e pensare a una parola che inizia con quella lettera e che contenga tante lettere quanto il numero indicato sulla carta “lunghezza”, per poi formare un acronimo con le lettere che compongono quella parola. Questi due tipi di carte vanno mescolati, separati e posti a faccia in giù in due mazzetti separati. L'ultima cosa da fare prima di cominciare la partita è scegliere il NYMWIT, ossia quel giocatore che nel primo turno raccoglie gli acronimi di tutti.

46

Lo svolgimento della partita

Si inizia stabilendo il NYMWIT del turno, il giocatore con il compleanno più vicino. Il NYMWIT pesca dal mazzo delle carte “lunghezza” e dal mazzo delle carte “composizione”, mostrando entrambe le carte a tutti. In base alla regola stabilita dalle carte i giocatori pescano le letterine e cominciano a comporre gli acronimi, seguendo le indicazioni. Viene attivato il timer, che non limita il gioco di chi non lo rispetta, ma che è puramente facoltativo. Tutti scrivono l'acronimo ideato sul blocchetto in dotazione e porgono il foglietto al NYMWIT. Anche quest'ultimo scrive un acronimo, ma non ha potere di voto durante il suo turno. In seguito ogni giocatore vota l'acronimo che preferisce, tranne il proprio e in base ai punti ricevuti il NYMWIT sposta i segnalini di tutti, uno spazio per ogni voto. Un punto extra viene assegnato se l'acronimo creato è una frase di senso compiuto.

Continua la lettura
56

Il finale della partita

Il gioco continua con altri turni. Diventa NYMWIT il giocatore alla sinistra del NYMWIT precedente. Il finale della partita è molto semplice poiché non è necessario calcolare i punti accumulati. Questi vengono infatti segnati tramite i movimenti dei segnalini sulla plancia di gioco. Il primo giocatore che arriva al traguardo è il degno vincitore di Acronymble, creatore di leggendari acronimi!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sbizzarritevi, non temete di fare brutta figura con gli acronimi, proprio perché gli acronimi più bizzarri e assurdi sono anche i migliori!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a The Republic of Rome

The Republic of Rome è un gioco da tavolo. Come tutti i giochi da tavolo, anche questo è un gioco di società che unisce gli amici che vogliono stare a casa una sera in compagnia. Come giocare è piuttosto semplice se si seguono le regole del gioco....
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.