Come giocare a Una storia di Pirati

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una storia di Pirati è un gioco da tavolo che si svolge in tempo reale mediante alcune clessidre gestite dai giocatori. Edito da Cranio Creation, ha riscosso notevole successo. Quale membro di una squadra di pirati, l'obiettivo sarà quello di essere incoronato ammiraglio della nave dei pirati. Per fare ciò, è necessario completare diverse missioni nel minor tempo possibile. Il regolamento è chiaro ed esaustivo e i materiali del gioco rappresentano il pezzo forte. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi spiegheremo nel dettaglio come giocare a Una storia di Pirati.

26

Preparare la plancia di gioco

All'interno della scatola troviamo una nave dei pirati in 3D che rappresenterà la plancia da gioco. Per poter eseguire un'azione è necessario piazzare una clessidra apposita nello spazio apposito della nave ed attendere lo scorrere della sabbia. Il gioco si svolge in 10 diversi scenari ciascuno dei quali prevede l'accesso un mazzo nuovo di carte. Sarà un'applicazione da installare sul proprio smartphone a dirci di volta in volta cosa accade nello scenario; quest'ultima ci informerà inoltre dell'arrivo improvviso di nemici da affrontare e di segreti da scoprire negli abissi del mare.

36

Eseguire le azioni

Come già ricordato, uno degli elementi chiave del gioco è rappresentato dal timer di 30 secondi da utilizzare per eseguire le azioni. Quando il giocatore piazza la clessidra, dovrà poi attendere che la sabbia si esaurisca per poter poi compiere l'azione selezionata. Numerose sono le azioni che possono essere compiute: è possibile manovrare la nave così da orientare i cannoni verso gli avversari; controllare la velocità in quanto una velocità eccessiva potrebbe rendere difficile la manovrabilità della nave; riparare i danni rimediati durante le avventure da navi nemiche; fare fuoco con i cannoni su uno dei lati della nave arrecando così danno alle navi dei nemici e ancora esplorare, conoscendo così il contenuto di una delle carte minacce ancora coperte.

Continua la lettura
46

Vincere la partita

Poiché è Una storia di Pirati è un gioco collaborativo in tempo reale non esiste un ordine di turno: tutti i giocatori possono scegliere contemporaneamente la propria azione e, una volta trascorso il tempo della clessidra, svolgerle nell'ordine che si preferisce. La partita verrà vinta se riusciremo a soddisfare l'obiettivo del capitolo mentre verrà persa se non riusciremo a soddisfarlo o se verremo distrutti dalle navi che incontreremo nel corso della navigazione. La durata del gioco è prestabilita e verrà scandita dall'app.

56

Guarda il video

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Cartagena

Cartagena è un gioco da tavolo realizzato da Leo Colovini nel 2000. Ambientato nel 1672, il gioco vuole far rivivere le emozionanti avventure di un famoso gruppo di pirati che, dopo essere stati imprigionati sull'isola spagnola di Cartagena, riescono...
Giochi da tavolo

Come giocare a World of Yo-Ho

World of Yo-Ho è un gioco da tavolo entusiasmante e popolato da tesori, pirati, animali e magie. Si può esplorare il mondo di Yo-Ho ed affrontare battaglie a suon di cannone tra isole e terre selvagge. L'ambiente classico dei pirati ci spingerà a trovare...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Celestia

Voi siete degli esploratori che salpano alla conquista di Celestia e delle sue città celestiali, tanto misteriose quanto ricche di tesori. Durante le vostre avventure troverete ostacoli come: tempeste, pirati e feroci uccelli che cercheranno di farvi...
Giochi da tavolo

Come giocare a Buccaneer

Buccaneer è un gioco molto semplice ed immediato in cui i giocatori dovranno impersonificare capitani di pirati pronti a saccheggiare navi e vascelli. Lo scopo del gioco è quello di creare delle proprie ciurme e per assalire le navi ed accumulare così...
Giochi da tavolo

Come giocare a Libertalia

È un gioco made in Italy di carte ideato nel 2012, a cui possono prendere parte dai 2 ai 6 giocatori. Giocando a Libertalia ci si tuffa nel mondo leggendario dei pirati. Infatti Libertalia prende il nome dall'omonima colonia leggendaria fondata da pirati...
Giochi da tavolo

Come giocare a Dead Men Tell No Tales

Dead Men Tell No Tales, creato da Kane Klenko e distribuito in Italia da Ghenos Games, è un gioco di tipo cooperativo in cui i partecipanti devono collaborare per raggiungere la vittoria. Appunto, in Dead Men Tell No Tales voi e i vostri amici dovrete...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Republic of Rome

The Republic of Rome è un gioco da tavolo. Come tutti i giochi da tavolo, anche questo è un gioco di società che unisce gli amici che vogliono stare a casa una sera in compagnia. Come giocare è piuttosto semplice se si seguono le regole del gioco....
Giochi da tavolo

Come giocare a Levée en Masse

Il gioco da tavolo Levée en Masse è perfetto per coloro che amano la storia e in special modo la Rivoluzione Francese. È molto simile a Soviet Dawn ed è un sistema giocato come un solitario. È stato creato da un'azienda americana, la Victory Point...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.