Come giocare a Twilight Struggle

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Pubblicato per la prima volta nel 2005, Twilight Struggle, è un gioco da tavola strategico che rientra nella categoria dei wargame. Non a caso permette di simulare lo scontro che rese USA e URSS protagoniste della Guerra Fredda. Twilight Struggle non è un gioco che permette la partecipazione di un gran numero di persone, si tratta, infatti, di una competizione a due. In questa breve guida cercheremo di capire come giocare a twilight struggle.

26

Piano di gioco

Come dicevamo, i giocatori ammessi da Twilight Struggle sono soltanto due e rappresenteranno le due superpotenze: USA e URSS. Il piano di gioco è costituito da una cartina del mondo suddivisa in Continenti, Nazioni e Regioni d'influenza all'interno dei quali, i giocatori, potranno apporre dei segnalini d'influenza per sottolinearne il controllo. Le Nazioni rappresentate sulla cartina hanno ciascuna un valore e, più quest'ultimo sarà elevato, maggiore sarà il numero di segnalini che occorrerà per determinarne il controllo da parte dell'uno o dell'altro giocatore.

36

Svolgimento del gioco

La partita a twilight struggle è guidata da carte e si compone di dieci turni. All'inizio di ogni turno, ogni giocatore pesca un numero di carte che va da sette, per il primo turno, a nove per i turni successivi. Il mazzo da cui avviene la pesca è il medesimo per entrambi i partecipanti e, dunque, le carte pescate potranno risultare, in alcuni casi, favorevoli all'avversario. Nel corso del turno, alternandosi fra di loro, i giocatori potranno giocare tutte le carte in loro possesso. Il turno si riterrà concluso quando, entrambi i giocatori, rimarranno senza carte in mano.

Continua la lettura
46

Carte del gioco

Ogni carta assegna un valore di "punti operazione" ed un "evento" che, come accennavamo nel passo precedente, non sarà necessariamente favorevole al giocatore ma potrà risultare neutrale o mettere in una posizione di vantaggio l'avversario. A rendere interessante il gioco, sarà proprio la strategia che, i giocatori, dovranno inventarsi per sfruttare al meglio le carte. Gli eventi che favoriscono l'avversario, saranno necessariamente attivati quando la carta sarà giocata per sfruttarne i punti operazione. Dunque sarà importante condurre il gioco in modo che i "favori" concessi non ledano eccessivamente il proprio gioco. I punti Operazione sono quelli che stabiliscono il numero di segnalini d'influenza che, il partecipante che sta giocando il turno, potrà apporre all'interno di una o più nazioni. Eventi ed operazioni, insieme ad alcune carte punteggio presenti nel mazzo, contribuiscono ad accumulare punti.

56

Vittoria

Al termine dei dieci turni, la vittoria può essere assegnata seguendo tre diversi criteri:- Vince chi possiede almeno venti punti vittoria più dell'avversario;- Possedendo, in generale, più punti dell'avversario;- Avere il predominio del maggior numero di nazioni e possedendo tutti i terreni di scontro europei.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare con le carte dei Pokemon

Il gioco di carte dei Pokemon è nato nel 1996 e da allora ha avuto un enorme successo, arrivando in ogni parte del mondo. Il gioco è tornato in auge negli ultimi anni, grazie anche al successo di Pokemon Go. Vedremo in questa guida come giocare seguendo...
Giochi da tavolo

Come giocare a Food Chain Magnate

Food Chain Magnate è un gioco da tavolo di strategia, che ha come obiettivo la fondazione e la diffusione di una catena di fast-food. Il tempo di gioco è abbastanza lungo, dalle due alle quattro ore (a seconda dell'esperienza dei giocatori), ed è fruibile...
Giochi da tavolo

Come giocare a Bang! The Duel

Bang! The Duel è un gioco di carte con ambientazione western. Il gioco è edito da DV giochi ed è stato creato da Emiliano Sciarra e illustrato da Rossana Berretta. Questo gioco da tavolo è studiato come il famoso gioco Bang! Al quale potevano partecipare...
Giochi da tavolo

Come giocare a The King is Dead

Come giocare a The King is Dead? Si tratta di uno dei giochi da tavolo a tema politico più divertenti e intriganti degli ultimi anni, anche perché le regole sono facili da imparare. Ambientato in Inghilterra, nel periodo immediatamente successivo alla...
3DS

Come vincere contro Rosso in Pokémon Oro

I giochi Pokémon, adatti a persone di ogni età, contengono numerose sfide (più o meno impegnative) che il giocatore può affrontare nel corso dell'avventura o al termine di essa.Una di quelle più note nella famosa serie di Game Freak è sicuramente...
Giochi da tavolo

I segreti per vincere a Magic

Magic the Gathering, meglio conosciuto semplicemente come Magic, è un gioco di carte collezionabili. Nasce nel 1993 e la quantità di carte presente ad oggi è smisurata. Nella maggior parte delle competizioni, due giocatori si contendono la vittoria....
Giochi da tavolo

Come giocare ad Alta Tensione Power Grid

Alta Tensione (Power Grid) è un gioco da tavolo tedesco, incentrato sulla gestione di una rete elettrica. Il gioco è fruibile dai due ai sei giocatori, a partire dai dodici anni. Presenta una bassa aleatorietà e una partita dura in media due ore, con...
Giochi da tavolo

Giochi di società da fare con carta e penna

Può capitare, in una lunga sera d'inverno (ma anche d'estate, sotto l'ombrellone), di trovarsi in famiglia o tra amici e aver voglia di ingannare un po' il tempo con un gioco di società. Non sempre però se ne ha a disposizione uno in scatola. Ecco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.