Come giocare a Tute

Tramite: O2O 16/09/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tute è un gioco di carte molto popolare, di origine italiana. Nel XIX secolo si è diffuso anche in Spagna, diventando uno dei giochi più famosi del Paese. Si svolge con un mazzo di carte tradizionali spagnole, che è molto simile al mazzo italiano di 40 carte. Esistono molte versioni di questo gioco, ma le più popolari sono la versione classica a due giocatori e la versione a squadre di due giocatori. Lo scopo del gioco è quello di segnare il maggior numero di punti nel baza (una pila accanto al giocatore, formata dalle carte che ottiene dopo aver vinto un tiro). La partita può essere svolta da un minimo di 2 a un massimo di 4 giocatori. Scopriamo insieme come giocare a Tute!

25

Occorrente

  • Mazzo di carte Tute
  • 2-4 giocatori
35

Versione classica

La versione classica di Tute è svolta da due giocatori. Ognuno di essi riceve otto carte e, terminata la distribuzione, viene pescata un'altra carta, che indicherà il seme della briscola. Il primo giocatore sceglie una carta da giocare. Se il secondo giocatore ha una carta dello stesso seme, ma di valore più alto, vince la presa. Se invece ha una o più carte dello stesso seme, ma di valore inferiore, deve giocare una di queste carte. In questo caso, perde la presa. Se non ha nessuna carta dello stesso seme, ma ha una o più carte vincenti (cioè dello stesso seme della briscola), una di queste deve essere giocata e, in tal caso, vince la presa. Infine, se non ha carte dello stesso seme e non ha nemmeno carte vincenti, può giocare qualsiasi altra carta della mano e perde la presa. Il giocatore che vince la presa prende le carte che si trovano a terra e le dispone a faccia in giù formando una pila, chiamata baza. Al termine della partita, viene calcolato il punteggio delle carte ottenute.

45

Versione a squadre

La versione a squadre si gioca formando due squadre di due giocatori. Essi ricevono 10 carte. L'ultima carta distribuita costituisce il seme della briscola. I giocatori della stessa squadra si siedono uno di fronte all'altro. Le regole sono le stesse della versione classica, quindi il primo giocatore sceglie la prima carta da giocare. A questo punto, tocca al giocatore della squadra avversaria. Egli vince la presa se ha una carta dello stesso seme della carta messa a terra dal primo giocatore, ma di valore superiore, o una carta dello stesso seme della briscola. Tocca quindi al terzo giocatore, che è della stessa squadra del primo. In questo caso, se il terzo giocatore vince la presa, fa guadagnare punti alla squadra.

Continua la lettura
55

Punteggi e dichiarazioni

Il gioco si continua fino a quando non è raggiunto il punteggio prestabilito. Esso viene calcolato facendo la somma dei valori delle carte nel baza e dei vari punteggi bonus. L'asso vale 11 punti, l'albero 10, il re 4, il cavallo 3 e il fante 2. Le altre carte valgono 0 punti. Il giocatore che vince almeno una presa, acquisisce l'abilità di ottenere più punti, dopo aver dichiarato una particolare combinazione di carte. Per esempio, se ottiene tutti e 4 i re, deve dire ad alta voce "Tute", vincendo così automaticamente il round. Oppure, se ha un re e un cavaliere dello stesso seme della briscola, ottiene 40 punti bonus. Mentre, se ha un re e un cavallo di altri semi, vince 20 punti. Infine, il giocatore che vince l'ultima presa, guadagna 10 punti bonus.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a The Republic of Rome

The Republic of Rome è un gioco da tavolo. Come tutti i giochi da tavolo, anche questo è un gioco di società che unisce gli amici che vogliono stare a casa una sera in compagnia. Come giocare è piuttosto semplice se si seguono le regole del gioco....
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Tris

Tra i giochi da tavolo più comuni e divertenti spicca senza ombra di dubbio il tris, un gioco semplice e simpatico che è possibile praticare in qualsiasi posto e circostanza, data la sua versatilità e semplicità. Il gioco del tris presenta tuttavia...
Giochi da tavolo

Come giocare a Mancala

Il Mancala è un gioco da tavolo diffuso principalmente in Africa e Medio Oriente, in Europa quasi sconosciuto ma simile al gioco degli scacchi. Nonostante non sia facile giocare, è considerato come una fonte di informazioni importante dagli antropologi....