Come giocare a Tiny Epic Defenders

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Tiny Epic Defenders è un gioco da tavolo che ha visto la luce grazie ad una fortunata campagna di raccolta fondi online. Ogni partita di questo gioco in scatola ha una durata media di circa 30 minuti, è possibile giocare dagli 1 ai 4 giocatori e l'età minima per approcciarsi al gioco è di 14 anni. È un gioco collabrativo dall'impronta fantasy, dove lo scopo di ogni giocatore sarà quello di allearsi e riuscire a così a sopravvivere e a sconfiggere i Demoni che incombono sull'equilibrio della città. Vediamo quindi come giocare a Tiny Epic Defenders.

24

Componenti del gioco

L'ampia scatola in cartone contiene tutte le componenti del gioco, compreso il ben dettagliato regolamento, nonchè 23 carte grandi, 31 carte normali, 4 pedine eroe, 4 segnalini salute, 7 segnalini pericolo, 1 segnalino salute mostro epico. Nell'edizione Deluxe sono inoltre presenti altre 11 carte di cui 5 carte eroe, 2 carte mostro, 2 carte mostro epico, 2 carte artefatto. La qualità del contenuto della scatola e quindi del materiale del gioco visto nel complesso, è buona seppur non eccellente e rientra comunque nella media dei giochi di questo tipo.

34

Come si gioca a Tiny Epic Defenders

Il gioco inizia con i giocatori che pescano o ricevono una carta eroe, che definisce un percorso Salute o un'Abilità Speciale. Si mescolano poi le carte Artefatto e si pone la capitale al centro con sopra le pedine eroe. Intorno ad essa si pongono a cerchio le altre regioni e due di esse confinano con la capitale. Si posizionano quindi i segnalini pericolo: a 0 sulla Capitale e a 1 sulle altre Regioni.
I numerosi mazzi presenti nel gioco sono tutti diversi tra di loro, per funzioni e per caratteristiche. L'utilizzo delle carte determina le azioni che il giocatore andrà a svolgere e permetterà allo stesso di avanzare di livello e guadagnare punti. Ogni giocatore dovrà prestare molta attenzione sopratutto al proprio livello di salute, che se arriva a 0 gli permetterà comunque di restare in gioco, impedendogli tuttavia di difendere, soccorrere o combattere. Potrà poi ripristinare la propria salute con l'Abilità della Capitale. All'esaurirsi delle carte nel mazzo, la partita può dirsi conclusa.

Continua la lettura
44

Considerazioni finali sul gioco

Buona giocabilità, buona riadattabilità e buona anche l'idea di reintegrare il mazzo di carte Turni con il mazzo di carte Orda, una volta che si arrivi a terminarlo. Il gioco non è forse alla portata di tutti e richiede una consapevolezza del game molto alta, come anche una notevole volontà da parte dei giocatori di mettersi alla prova e di immergersi nel gioco con concentrazione e coinvolgimento. Nel complesso è un ottimo gioco nel suo genere ed è quindi consigliato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a La torre stregata

La torre stregata è un gioco da tavola molto intuitivo, adatto ai ragazzi ma soprattutto ai bimbi più piccoli che possono giocare con l'aiuto dei genitori. Si può giocare in due ed occorre poco spazio, in cameretta o, perché no, su un tappeto in soggiorno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.