Come giocare a Ticket to Ride Vagoni e Velieri

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ticket to Ride Vagoni e Velieri è un gioco di carte finalizzato alla costruzione di treni, navi e porti per unire le città presenti sul tabellone di gioco. Questo tabellone presenta una facciata che costituisce la "mappa del mondo", e l'altro lato raffigurante la zona dei laghi del Nord America. Molto divertente da giocare in famiglia e con gli amici. Può essere giocato dai due a cinque giocatori, dai dieci anni in su. La durata della partita si aggira intorno a un'ora o un'ora e mezza. Il gioco è basato sulla scelta e gestione strategica delle carte, per creare connessioni tra le città. Cosa aspettate? Leggete questa guida, in cui vi spiegherò come giocare a Ticket to Ride Vagoni e Velieri!

26

Occorrente

  • Ticket to Ride Vagoni e Velieri
36

Contenuto della scatola

All'interno della scatola troverete un tabellone, che da un lato mostra la mappa del mondo e dall'altro la zona dei laghi. Ci sono anche due libretti delle istruzioni, uno per ogni tipo di scenario. Oltre a questo, ci sono le carte per i treni, quelle per le navi, i biglietti da usare nella mappa del mondo e i biglietti da usare nell'ambientazione dei laghi. Avrete anche delle miniature molto carine, rappresentanti i vagoni del treno, navi e porti, di diversi colori. Infine, ci sono cinque cilindri che servono a segnare i punti.

46

Preparazione

È il momento di preparare il terreno di gioco, indispensabile per iniziare la partita. Sistemate il tabellone sul tavolo, poi mischiate le carte. Le carte di uno stesso tipo vanno mescolate separatamente da quelle di tipo diverso. I mazzi delle carte sono quindi due: uno per le navi e uno per i vagoni. Si mettono scoperte tre carte per ogni mazzo. Adesso bisogna dare a ciascun giocatore cinque carte della versione Mondo e tre miniature raffiguranti i porti. Si ricevono poi delle navi e dei vagoni, in quantità stabilite in base al lato del tabellone scelto.

Continua la lettura
56

Svolgimento del gioco

I giocatori devono scegliere quali biglietti tenere e quali scartare. Devono poi scartare i pezzi che hanno ricevuto fino ad arrivare a 60. Durante il proprio turno, ciascun giocatore può fare diverse azioni: pescare due carte; usare un certo numero di carte e posizionare lo stesso numero di pedine sul tabellone per facilitare il collegamento tra due località; pescare 4 biglietti e decidere quali tenere e scartare, tenendo presente che comunque dovrà tenerne almeno uno; costruire un porto; scambiare con gli altri giocatori vagoni e navi. Per collegare due città, bisogna riempire tutte le caselle che le distanziano, mettendo le carte vagone o nave (a seconda che sia una strada di mare o di terra) dello stesso colore di quel tratto di caselle. Le linee che si andranno a costruire dipendono dalle istruzioni contenute sui biglietti ottenuti. I porti si costruiscono con le carte vagone che hanno il simbolo dell'ancora. Realizzare porti e linee di collegamento vi farà ottenere determinati punti vittoria. Vince chi ottiene il maggior numero di punti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di pescare soprattutto dal mazzo dei vagoni, in modo da trovare le carte che vi permettono di costruire i porti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Glory to Rome

Roma non è certo stata costruita in un giorno. Dopo la distruzione nel 64 D. C. con il famoso incendio, Roma è stata ricostruita completamente. Lo scopo del gioco Glory to Rome è proprio questo, ricostruire Roma da cima a fondo. Nonostante dalla scatola...
Giochi da tavolo

Come giocare a Apples to Apples

"Apples to apples" è un gioco di carte adatto a tutte le età da giocare in gruppo. L'obiettivo del gioco è vincere più round possibili giocando una carta "Mela rossa" (normalmente contenenti dei nomi), la quale deve essere il più possibile coerente...
Giochi da tavolo

Come giocare a Race to the North Pole

I giochi da tavolo rappresentano al giorno d'oggi uno dei passatempi preferiti al mondo. Sono ormai tantissime infatti le persone appassionate a questa tipologia di gioco che continua ad essere molto diffuso nonostante lo sviluppo continuo dei dispositivi...
Giochi da tavolo

Come giocare a Welcome to the dungeon

Welcome to the dungeon - prima rilasciato come Dungeon of Mandom - è un gioco in cui si sfida la sorte. Qui 2-4 giocatori si alternano per sfidarsi a entrare in un dungeon con meno equipaggiamenti di quanti ne avvistano mentre riempiono il dungeon con...
Giochi da tavolo

Come giocare a Trans America

Trans America, bel gioco da tavolo di Franz-Benno Delonge, è stato pensato per 2-6 giocatori. Per alcuni assomiglia a Ticket to ride. Pur prevedendo molta interazione tra i giocatori, la fortuna qui regna sovrana. Davvero facile, così lineare e immediato!...
Giochi da tavolo

Come giocare a Game of Trains

Game of Trains, in italiano "Gioco di Treni", è costituito da un mazzo di ottantotto carte. Tali carte si distinguono in due tipi: carta locomotiva (ve ne sono quattro in tutto) e carta vagone (ogni carta vagone è caratterizzata da un numero, che va...
Giochi da tavolo

Come giocare a Railroad Revolution

I treni hanno da sempre avuto un fascino unico, sia per la figura imponente, sia riguardo le storie che vedono come ambientazione i vagoni ferroviari. Anche i giochi da tavolo si sono adattati a questa passione diffusa, per cui esistono tantissimi titoli...
Giochi da tavolo

Come giocare a Bonkers!

Bonkers! È un gioco da tavolo in stile gioco dell'oca, il cui obbiettivo è quello di essere il primo giocatore a raggiungere i 12 punti aggiungendo carte negli spazi vuoti in modo da cercare di spostarsi nelle varie caselle che danno punti. Questo è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.