Come giocare a Ticket to Ride: Europe

Tramite: O2O 05/01/2018
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Ticket to Ride è il celeberrimo gioco da tavolo, per un numero di giocatori compreso tra 2 e 5, il cui scopo è costruire tratte ferroviarie e accumulare punti. Presenta numerose espansioni, con poche variazioni nelle regole, che differiscono prevalentemente per la mappa di gioco. La versione Europe è tra le migliori espansioni per la grande varietà delle tratte ferroviarie che permette di giocare in maniera molto strategica. Come per le altre varianti, la grafica e le componentistiche sono di prim'ordine.

25

Componenti del gioco e preparazione

Il gioco si presenta con una plancia ampia raffigurante l'Europa con le principali città, unite tra loro da tratte composte da rettangoli (colorati oppure grigi), sui quali verranno posizionati i vagoni; lungo il perimetro della plancia è invece presente un percorso numerato rappresentante i punti dei giocatori. Vi è inoltre un mazzo di carte raffiguranti i vagoni colorati o le locomotive, da pescare durante la partita. Altre carte compongono il mazzo dei percorsi da costruire per accumulare ulteriori punti, chiamato "mazzo destinazioni". Completano il gioco cinque gruppi di vagoni, ciascuno di un colore diverso e comprendente anche 3 stazioni, così come anche le pedine segna-punti. Per iniziare, ciascun giocatore sceglie un colore e prende i rispettivi vagoni e la pedina segna-punti. Insieme a queste verranno distribuite 3 carte di tratte brevi e 1 di tratte lunghe dal "mazzo destinazioni" (delle quali il giocatore può scegliere di scartarne subito alcune), ponendo via le restanti carte destinazioni lunghe senza farle vedere. Il mazzo invece dei vagoni colorati viene posto alla portata di tutti e vengono subito girate e messe in vista cinque carte. Ogni giocatore pesca poi quattro da tenere in mano. Si posizionano le pedine segna-punti di ciascun giocatore sulla posizione 0. Comincia il giocatore che ha visitato più stati europei.

35

Il turno di gioco

Durante il proprio turno, un giocatore può scegliere di effettuare una tra tre possibili mosse. Una riguarda il pescare carte vagoni: due carte tra le cinque scoperte, una coperta dal mazzo e una di quelle scoperte, due carte coperte dal mazzo oppure, se presente, una locomotiva tra quelle scoperte. Queste carte verranno aggiunte alla propria mano. Pescare le carte vagoni da quelle scoperte implica il sostituirle subito con altre dal mazzo e appena si presentano 3 locomotive tra le carte scoperte, si scartano tutte e cinque e se ne scoprono altrettante. Un'altra mossa consente di pescare tre carte dal mazzo destinazioni brevi e scegliere quali tenere (almeno una). L'altra mossa possibile è invece quella di costruire una tratta con i vagoni ancora disponibili oppure con una stazione. Per costruire una tratta che colleghi due città occorre scartare dalla propria mano un numero di carte vagoni pari al numero dei rettangoli che la compongono, avendo cura che tutte le carte scartate siano dello stesso colore dei rettangoli. Sulle tratte composte da rettangoli grigi può essere usato qualsiasi colore, purché tutte le carte vagoni scartate per realizzarla abbiano lo stesso colore. Le locomotive fungono da jolly e possono valere qualsiasi colore (inoltre alcune tratte possono richiedere un certo ammontare di locomotive da utilizzare obbligatoriamente). Alcune tratte sono composte da rettangoli con contorni più marcati, rappresentanti le gallerie; per realizzare tali tratte, oltre a dover aver a disposizione il consueto numero di carte vagoni da scartare come di normale, occorre anche svelare le prime tre carte coperte del mazzo dei vagoni: per ogni locomotiva e per ogni carta dello stesso colore di quelle che il giocatore vuole utilizzare, il giocatore può scegliere o di aggiungere una carta oppure di rinunciare a costruire perdendo questo turno. Le stazioni invece servono per collegare due tratte che però sono occupate dai vagoni di altri giocatori; ciò servirà per conseguire gli obiettivi delle carte "destinazioni"; se una stazione è collegata a tre o più tratte, a fine partita il giocatore dirà quali tratte unisce, tenendo conto che una stazione può unire solo due tratte.

Continua la lettura
45

Punteggio e vittoria

Alla fine della partita, che si conclude dopo che un giocatore sia rimasto con due, uno o nessun vagone a disposiione, si passa al conteggio dei punti.
Per ogni tratta costruita, il giocatore guadagna un ammontare di punti che dipende dal numero di vagoni che compongono la tratta, più è lunga e più si otterranno punti. La pedina segna-punti verrà spostata di volta in volta. Si calcolano poi i punti delle stazioni non utilizzate, aggiungendo 4 punti per ciascuna di esse. Si aggiungono inoltre i punti supplementari derivanti dalle carte destinazioni che sono state completate; quelle che invece non lo sono sottrarranno il rispettivo ammontare di punti dal conteggio. E ancora, il giocatore che ha collegato due città sulla plancia con il percorso più lungo (ossia con più vagoni) formato da varie tratte consecutive, otterrà ulteriori 10 punti bonus. Vince il giocatore che ha ottenuto più punti.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ragionare bene su quale sia il percorso più adatto, tenendo conte delle scelte degli altri giocatori che potrebbero occupare le tratte più interessanti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Ticket to Ride Europa

Ticket to Ride Europa è una delle due versioni dell'omonimo gioco (l'altra è riferita agli USA), che permette di giocare attraverso tutta l'Europa fisica, includendo anche la Turchia e la Russia fino agli Urali. Il gioco ha un prezzo nella media; si...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Glory to Rome

Glory to Rome è un gioco da tavolo basato sulla ricostruzione di Roma dopo il grande incendio che la coinvolse durante il primo secolo dopo Cristo. I giocatori vestiranno i panni di alcuni patrizi, persone influenti dell'alta società che avranno il...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Scotland Yard

Scotland Yard è un gioco molto divertente, adatto per giocare insieme a tutta la famiglia oppure tra amici. Il protagonista del gioco da tavolo è l'ipotetico Mister X che deve scappare da un gruppo di poliziotti pronti ad acchiapparlo. Per fare ciò,...
Giochi da tavolo

I migliori 10 giochi da tavolo per adulti

I giochi da tavolo costituiscono una delle più vaste e capillari passioni per i collezionisti. Ne esistono moltissimi e di ogni genere, così come per ogni fascia di età. In questa lista dei migliori dieci giochi da tavolo per adulti vi indicheremo...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Republic of Rome

The Republic of Rome è un gioco da tavolo. Come tutti i giochi da tavolo, anche questo è un gioco di società che unisce gli amici che vogliono stare a casa una sera in compagnia. Come giocare è piuttosto semplice se si seguono le regole del gioco....
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...