Come giocare a The Sheep Race

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida spiegherò come giocare a The Sheep Race. Si tratta di un gioco da tavolo davvero intrigante, ricco di azione e colpi di scena. Vi terrà col fiato sospeso fino alla fine. Cercate di essere i più astuti e di prendere le scelte migliori. Ecco quindi come giocare a The Sheep Race, la storia giocabile più bella di sempre.

26

La storia

Ecco la storia di "The Sheep Race", di quel glorioso giorno in cui le pecore di Sua Maestà la Regina d'Inghilterra furono sfidate da quelle delle ex colonie per decidere quali di esse fossero le migliori del mondo. La Nuova Zelanda e l'Australia furono le prime a lanciare la sfida, ma subito dopo si unirono Scozia, Sud Africa e Stati Uniti. Poi intervennero Spagna, Francia, Germania, Italia, Grecia e anche il Brasile. L'Inghilterra si è orgogliosamente rifiutata di essere costretta a questa disputa e ha proposto un campionato mondiale di corse nella campagna del Suffolk per stabilire chi fossero i supremi allevatori di pecore del mondo. Così, la razza ovina è diventata una realtà incredibile e affascinante.

36

L'obbiettivo

In The Sheep Race, i giocatori devono piazzare scommesse su tre gare, con sei pecore che partecipano a ogni gara. Ogni pecora inizia con un numero di cubetti "respiro" (in tre colori) su di esso, insieme a numeri per tre velocità di movimento: trotto, cammino e galoppo.

Continua la lettura
46

Le modalità

Nel turno di un giocatore, tira i due dadi - uno normale d6 e l'altro con i valori 0-0-0-1-2-3 - quindi muove le pecore nella corsia appropriata. Con un 7 o 8 muovono le pecore in due corsie esterne e con un 9 muovono le pecore pigre sul retro del branco. Quando muovete una pecora, scegliete uno dei tre tipi di movimento, fate avanzare la pecora del numero indicato di spazi e rimuovete i cubetti del respiro appropriati richiesti. Oppure fate riposare le pecore in modo che recuperino due cubetti di alito blu.

56

La fine

Se una pecora colpisce la "zona finale" - gli ultimi cinque spazi di una corsia - senza cubetti su di essa, allora la pecora è esausta e non può muoversi o riposare di nuovo. La gara termina quando tre pecore raggiungono il traguardo o quando tutte le pecore sono esaurite. Le prime tre posizioni pagano per chi scommette su di loro, anche se una o più di quelle posizioni contiene una pecora esausta.

66

La vittoria

I giocatori piazzano tre scommesse nelle prime due gare (due segrete e una visibile) e due scommesse nella gara finale (entrambe segrete). Vince chi guadagna di più in scommesse! Con le regole avanzate, i giocatori scelgono quale pecora spostare ogni volta e il gioco dura una sola gara, con i giocatori che scommettono sull'ordine finale di tutte le pecore. A volte le pecore si bloccano e possono spostarsi di nuovo solo quando vengono passate dal capo del gregge.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Race to the North Pole

I giochi da tavolo rappresentano al giorno d'oggi uno dei passatempi preferiti al mondo. Sono ormai tantissime infatti le persone appassionate a questa tipologia di gioco che continua ad essere molto diffuso nonostante lo sviluppo continuo dei dispositivi...
Giochi da tavolo

Come giocare a Escape: The Curse of the Temple

Escape: The Curse of the Temple è un gioco estremamente rapido e collettivo. Una partita a questo gioco da tavolo dura solamente 10 minuti, dato che il tempo è proprio uno dei 'nemici' che dovrete superare. La trama di base è immediata e ricalca uno...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Lord of the Ice Garden

The Lord of the Ice Garden è un gioco da tavolo ispirato ai racconti di Jaroslaw Grzedowicz, un bravo scrittore polacco che affronta i temi di fantascienza e fantasy. Il gioco è uscito l'anno scorso grazie all'editore Giochix e anche se in Italia non...
Giochi da tavolo

Come giocare a Rubik's Race

Negli anni ottanta, spopolava tra i ragazzi un gioco rompicapo molto avvincente, chiamato il "cubo di Rubik". Come dice la parola stessa è un cubo fatto interamente di quadratini colorati che se girati tra loro danno una combinazione di colori uguali....
Giochi da tavolo

Come giocare a The Republic of Rome

The Republic of Rome è un gioco da tavolo. Come tutti i giochi da tavolo, anche questo è un gioco di società che unisce gli amici che vogliono stare a casa una sera in compagnia. Come giocare è piuttosto semplice se si seguono le regole del gioco....
Giochi da tavolo

Come giocare a Betrayal At The House On The Hill

Betrayal At The House On The Hill significa letteralmente "Tradimento nella casa sulla collina". Il gioco consiste nell'esplorazione di una casa stregata di tre piani posta in cima ad una collina. I personaggi/giocatori sono studenti, professori o semplici...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a The Castle of the Devil

The Castle of the Devil (Il Castello del Diavolo nella traduzione italiana) è un gioco di società da 4 a 8 giocatori. In questa guida spiegheremo le regole essenziali e tutto ciò che bisogna sapere per iniziare a giocare. L'idea di base prevede lo...
Giochi da tavolo

Come giocare a The End of the World - Zombie Apocalypse

The End of the World è un gioco di ruolo ambientato in un periodo post-apocalittico. L'umanità è costretta a combattere se vuole sopravvivere in un mondo diverso, spaventoso e irriconoscibile. The End of the World prevede quattro ambientazioni diverse...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.