Come giocare a Tantrix

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tantrix è un gioco da tavolo dall'ambientazione astratta. Nasce nel 1988 come eredità di "The Mind Game" di Mike McManaway. Negli anni, gli sviluppatori hanno aggiunto nuove peculiarità, che lo rendono particolarmente interessante ed avvincente. Il gioco strategico, simile ad un rompicapo, si risolve in solitario oppure sfidando altri giocatori (massimo 4). La scatola contiene un sacchetto con 56 tessere esagonali che possono interconnettersi tra loro. Ciascuna riporta 3 linee colorate, rispettivamente blu, gialla, rossa oppure verde. Nelle partite in 4 la fortuna gioca un ruolo fondamentale; mentre quelle in 2 sono tecnicamente impegnative. Le regole sono di semplice apprendimento. Tuttavia, per diventare dei veri maestri ci vuole molta esperienza e logica. Ma ecco come giocare a Tantrix.

27

Occorrente

  • Scatola del gioco
  • 1-4 giocatori
37

L'apertura

Giocare a Tantrix è semplice ed immediato, ma richiede una dose di fortuna e tanta strategia. Ideale per animare le fredde serate invernali, si rivela appassionante e divertente. Il game si apre con il posizionamento sul tavolo di una tessera pescata a caso dal sacchetto. Si procede distribuendo in senso orario 6 tessere scoperte a tutti i giocatori. Ognuno sceglie un colore, in base alla preferenza. Man mano, ad ogni turno si pesca casualmente una nuova tessera. Ogni partecipante ha a disposizione azioni obbligatorie e facoltative.

47

Il gioco

Ciascun giocatore a giro deve realizzare una lunga linea chiusa oppure aperta dello stesso colore. Così illustrato, Tantrix può sembrare troppo semplice. In realtà, per giocare correttamente le partite ci si deve attenere a regole costruttive ben precise. Durante il gioco, i più esperti possono pilotare le mosse successive degli avversari, creando volontariamente uno "spazio forzato". In questo modo, si possono impedire le mosse decisive e ridurre le possibilità di punteggi più alti. Tantrix dura mediamente dai 20 ai 30 minuti, tempo in cui la tensione è alle stelle, così come il divertimento.

Continua la lettura
57

La vittoria

Tantrix si conclude quando finiscono tutte le tessere disponibili. Ogni tessera che forma una linea aperta dello stesso colore vale un punto. Invece, ognuna che dà origine ad una linea chiusa vale il doppio. Chiaramente, vince Tantrix chi ha il punteggio più alto. Il gioco non si limita alla versione base. Può contare diverse espansioni, tra cui la Tantrix Game Pack con 40 puzzle diversi per costruzione e difficoltà. L'enorme successo del gioco ha anche portato a sviluppare una versione per dispositivi mobili.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Realizzare una linea chiusa per accumulare il doppio dei punti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Tris

Tra i giochi da tavolo più comuni e divertenti spicca senza ombra di dubbio il tris, un gioco semplice e simpatico che è possibile praticare in qualsiasi posto e circostanza, data la sua versatilità e semplicità. Il gioco del tris presenta tuttavia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.