Come giocare a Taboo senza carte

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Taboo è uno dei giochi più famosi al mondo e, malgrado esista da molti anni, non ha mai perso di fascino, probabilmente anche grazie alla semplicità delle regole e all'inserimento costante dei neologismi più importanti. Lo scopo del gioco è quello di far indovinare ai propri compagni di squadra una determinata parola, riportata su una carta precedentemente e casualmente scelta. Tuttavia, per rendere la sfida più accattivante, insieme al vocabolo da scoprire, viene riportato un elenco di termini facilmente riconducibili ad essa e quindi proibiti, Taboo, per l'appunto. Uno degli strumenti principali per giocare a questo coinvolgente party game sono proprio le carte, ma qui di seguito verrà spiegato come giocare con delle alternative altrettanto divertenti.

26

Occorrente

  • vocabolario
  • post-it
  • Album di fotografie
36

Utilizzare il vocabolario

Un'alternativa piuttosto semplice all'utilizzo delle carte consiste nel sostituirle con un vocabolario, sia esso nella sua versione cartacea, oppure in quella facilmente consultabile online. Questa scelta non solo consente di poter giocare a taboo ovunque ci si trovi e quindi senza la necessità di avere il gioco tra le mani, ma permette anche di accedere facilmente a un bacino di termini estremamente vasto. Questa opzione dà la possibilità di sbizzarrirsi nella scelta di parole buffe e singolari, così da rendere la partita ancora più divertente. Un'ulteriore alternativa è quella di consultare un manuale di sinonimi e contrari.

46

Utilizzare i post-it

Questa opzione stravolge le normali modalità di gioco e lo trasforma, senza però snaturarlo della sua essenza. In questo caso gli strumenti principali sono due: la fantasia e un blocchetto di post-it, e si gioca una persona per volta. Il giocatore designato esce dalla stanza e gli altri scelgono una parola a piacere e con essa tutti i termini che le sono strettamente correlati e li scrivono su un post-it, il quale viene poi appiccicato sulla fronte del concorrente. Da quel momento, magari definendo un tempo limite o un numero massimo di domande, egli dovrà cercare di indovinare la parola che scritta ha in testa, e gli altri giocatori potranno rispondere alle sue domande rigorosamente senza utilizzare i termini taboo scritti sul post-it.

Continua la lettura
56

Utilizzare un album di fotografie

Questa particolare alternativa alle carte è l'ideale quando si sta giocando in famiglia o con un gruppo di amici e magari ci si sente un po' nostalgici e si ha voglia di ricordare i tempi andati. In questo caso si sceglie la foto di una persona e la squadra deve indovinare di chi sa tratta oppure in che situazione è stata scattata, utilizzando come taboo alcune delle peculiarità che contraddistinguono la persona o l'avvenimento. Ad esempio, se è stata selezionata la foto di quell'amico nato il gioco di Natale, sicuramente una delle parola proibite sarà proprio la festività cristiana e se in quell'immagine stava celebrando proprio il compleanno sarà vietato parlare di torte o candeline.
Attenti però a non confondere una persona con un'altra, o qualcuno potrebbe offendersi!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Giocare in compagnia
  • Divertirsi
  • Essere molto fantasioni

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Taboo: come diventare imbattibili

Durante i momenti di relax, è preferibile occupare il tempo a disposizione facendo delle attività non faticose. Gli hobby che non richiedono impegno fisico sono numerose e possono riguardare diversi ambiti. Alcuni esempi vengono forniti dall'ascolto...
Giochi da tavolo

Come giocare a Taboo XXL

Siete alla ricerca di un gioco capace di coinvolgere un numero ampio di persone, adatto a tutte le situazioni, variegato e divertente? Ebbene, nessun problema grazie al bellissimo party game Taboo in versione XXL, che permette anche di modulare il grado...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Taboo

A chiunque sarà capitato di trovarsi con amici in casa, e che improvvisamente uno di loro abbia deciso di rispolverare il Taboo, famosissimo gioco da tavola ormai consacrato fra i più divertenti, anche perché vi possono giocare più di 4 giocatori...
Giochi da tavolo

Come giocare a Tabù

Imparare e capire le regole per giocare a Tabù (spesso indicato anche come "Taboo") non è difficile, ma come spesso accade per i giochi da tavolo (e comunque per i giochi in generale) un conto è imparare le regole e un altro è imparare a giocare,...
Giochi da tavolo

I 10 top giochi di società

Per superare la noia e per allontanare le nostre vite dalla tecnologia non esiste niente di meglio che dedicarsi ai giochi di società, passatempi pomeridiani per ogni tipo di età e di svago. In questa lista troverete i 10 top giochi di società per...
Giochi da tavolo

I migliori giochi da tavolo da fare in compagnia

Nelle serate uggiose o quando ci si ritrova in casa con gli amici si è sempre alla ricerca di nuovi passatempi o giochi da fare in compagnia. Spesso si inizia a rovistare fra gli scaffali alla ricerca di qualche gioco da tavola seppellito sotto libri...
Giochi da tavolo

I migliori 10 party games da tavolo

Che sia una calda serata estiva da trascorrere in terrazza mangiando aperitivi e pasta fredda, oppure una fredda serata estiva da trascorrere vicino al camino con bruschette e pizze calde, per vivacizzare il tempo da trascorrere con i nostri amici c'è...
Giochi da tavolo

I migliori giochi da tavolo per donne

Sembra che non passi mai di moda la voglia di riunirsi al tavolo da gioco. Le donne, in particolar modo, amano la compagnia ed incontrarsi puntualmente per trascorrere momenti di evasione e di puro divertimento. Del resto, cosa c'è di più bello che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.