Come giocare a T.I.M.E Stories

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

T. I. M. E. Stories è un gioco da tavolo arrivato in Italia a fine 2016 e dedicato a chi ha la passione per le serie televisive. Viaggi nel tempo misteriosi permettono di vivere vicende oscure. Non manca quindi il divertimento, come confermano le moltissime recensioni positive del pubblico di tutto il mondo. Ci si deve preparare a fare un vero e proprio itinerario in epoche diverse. Per sapere come giocare a T. I. M. E Stories basta seguire poche e semplici regole.

28

Occorrente

  • Da 2 a 4 giocatori
  • Scatola del gioco
  • Disporre di 3 o 4 ore di tempo
38

Un'indagine nel tempo

I giocatori vestono i panni di agenti che dovranno indagare e controllare i numerosi continuum spazio temporali. Si appartiene all'Agenzia Tachyon Insertion in Major Events e bisogna addentrarsi nel viaggio nel tempo per poter mettere ordine tra i diversi spazi. Ci sono molte anomalie da riparare rapidamente per non rimanere bloccati nella realtà alternativa. Le incursioni devono essere portate a conclusione in una certa quantità di Unità Temporali, UT, che non devono essere finite prima di giungere alla soluzione del caso, altrimenti si dovrà tornare indietro.

48

Gli enigmi da risolvere

I giocatori devono essere almeno due e massimo quattro e tutti dovranno concentrarsi sul perno attorno a cui ruota l'intero gioco: il continuum temporale. Si muoveranno all'interno di questi spai per risolvere gli enigmi che si presenteranno ad ogni passo e dovranno superare gli ostacoli incontrati, sempre tenendo un occhio alle UT che non possono terminare prima di risolvere il caso. Risulta essere molto facile sbagliare e quindi fallire la missione, ma in questo caso c'è il vanaggo di poter utilizzare gli indizi raccolti in precedenza.

Continua la lettura
58

La cooperazione tra i giocatori

T. I. M. E. Stories è un gioco davvero unico, capace di offrire mistero e divertimento in un'intricata indagine temporale, ma la competizione tra i giocatori non inizia subito. Infatti nel primo scenario, Asylum, ci vuole una certa collaborazione tra i partecipanti e questo aiuta a far vivere l'emozionante avventura. L'aspetto singolare è dato dalla necessità di interpretare il personaggio. Infatti ogni giocatore avrà a disposizione delle carte raffiguranti i personaggi del gioco e si dovrà agire secondo le abilità e le caratteristiche specifiche riportare sulle card.

68

Poche regole per un divertimento elevato

Per giocare a T. I. M. E. Stories si devono seguire solamente due regole, utili a muoversi all'interno del percorso tra gli spazi temporali, a risparmiare tempo, affrontare le sfide e gestire le location bloccate. Le istruzioni fornite con il gioco sono brevi e semplici, perché tutte le altre indicazioni necessarie ad affrontare le sfide sono riportare sulle carte, variabili a seconda del personaggio rappresentato.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Immergersi nella parte per divertirsi al massimo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Non t'arrabbiare

"Non t’arrabbiare" è un gioco di percorso venduto dalla Editrice Giochi. L’età consigliata per poter giocare è di almeno 6 anni e il numero di giocatori deve andare da un minimo di 2 e arrivare a un massimo di 4/6. Il nostro obiettivo è quello...
Giochi da tavolo

Come giocare ad Afrikan tähti

Come giocare a Afrikan tähti? Questo è un gioco in scatola creato da Kari Mannerla nel 1951 in Finlandia. Il gioco consiste nell'ottenere soldi e token per conquistare le città. In realtà il gioco termina solo quando uno dei concorrenti riesce a trovare...
Giochi da tavolo

Come giocare a M400

Cercate un gioco che unisca strategia, conquista e storia? Se sì, concentratevi sulle combinazioni di deck-bulding e push your luck di M400, editrice Creative Sun Game. Questo gioco è adatto a tutti, anche ai più esigenti. Divertitevi imparando la...
Giochi da tavolo

Come giocare a Don't break the ice

Don't break the ice è un gioco da tavolo per bambini dai tre anni in su. Non tutti lo conoscono e ne esistono diverse versioni, tuttavia è molto semplice da comprendere ed è adatto sia ai bambini tranquilli, che amano giocare riflettendo, sia ai bambini...
Giochi da tavolo

Come giocare a Tâb

Avete presente i film ambinetati in Medio Oriente, dove ci sono sempre i due vecchi seduti in mezzo alla strada a giocare con un tavoliere, pedine e bastoncini? Quello che assomiglia lontanamente alla Dama? Se si, sicuramente vi sarete chiesti di che...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Come giocare a Scarabeo

Uno dei giochi da tavolo più antichi è famosi è sicuramente lo scarabeo. Questo è un gioco diffuso soprattutto in america, al punto che non è raro vedere i protagonisti di una sticom statunitense giocare a scarabeo. In italia non ha trovato, invece,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Facts in Five

Facts in Five: the game of Knowledge è un gioco trivial previsto per due o più giocatori. È’ stato originariamente pubblicato nel 1964 dalla casa Advanced Ideas Company di Arlington, nel Massachusetts. Nel 1967, il gioco è stato acquisito dalla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.