Come giocare a Sulle tracce di Marco Polo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sulle tracce di Marco Polo è un gioco da tavola ambientato nel Medioevo, ai tempi del famoso esploratore veneziano Marco Polo, edito in Italia da Giochi Uniti nel 2015. I giocatori (da 2 a 4) hanno il compito di impersonare mercanti e viaggiare lungo le rotte commerciali che da Venezia li condurranno alla meta finale, Pechino. Leggete attentamente le istruzioni contenute nella scatola del gioco per scoprire come giocare e armatevi di pazienza e molta strategia prima di partire per questo viaggio Sulle tracce di Marco Polo!

27

Occorrente

  • - Scatola da gioco: tabellone, pedine, plance dei giocatori, monete, 26 dadi, carte Città e carte Obiettivo, merci e cammelli, 9 avamposti commerciali in legno per ogni giocatore, un manuale e una guida di riferimento per la preparazione del gioco
  • - Pazienza e strategia
37

Preparazione e scopo del gioco

Il gioco si svolge in 5 round e lo scopo è guadagnare più punti rispetto agli avversari. Il tabellone riproduce nella parte superiore una mappa dell'Oriente, con città maggiori e minori, oasi e strade di collegamento. Invece nella parte inferiore sono illustrate le varie azioni possibili.
Ogni giocatore sceglie un personaggio fra i 10 disponibili, che gli garantirà particolari bonus e riceve 4 carte Obiettivo, di cui 2 dovranno essere tenute nascoste agli avversari. Ogni carta indica due città da visitare e se il giocatore riuscirà a raggiungerle gli verranno assegnati dei punti bonus. Il giocatore prende quindi la plancia, un contratto iniziale, 5 dadi, 9 avamposti del proprio colore, 2 cammelli e monete (da 7 a 10). Dispone una pedina a Venezia, punto di partenza del gioco e un'altra sul tracciato segnapunti che corre lungo il margine del tabellone. Poi posiziona 13 tessere bonus in modo casuale sulle varie città e 9 carte sulle città principali.

47

Il gioco

La partita comincia quando il primo giocatore lancia i propri dadi e li dispone sul tabellone, usandoli come pedine. Poi, a turno, seguendo il senso orario, ogni giocatore svolge un'azione fino all'esaurimento dei propri dadi: un'azione può richiedere da 1 a 3 dadi e maggiore è il numero indicato sul dado e più potente è l'azione. A questo punto ogni giocatore deve mettere in atto una propria strategia e prendere una serie di decisioni, pianificando ad esempio quali dadi usare e per quali azioni, considerando che ogni azione ha un costo pari al risultato del dado peggiore. Quando un giocatore finisce in una città, vi dispone un avamposto commerciale e riceve un bonus. Ogni round finisce quando ciascun giocatore termina i propri dadi e per cominciare un nuovo turno vengono ritirati i contratti non utilizzati e ridistribuiti.

Continua la lettura
57

Vittoria

Terminati i 5 round si calcolano i punti, aggiungendo dei bonus a chi ha raggiunto Pechino e a chi ha completato più contratti. La durata del gioco non è eccessiva e si aggira attorno ai 25 minuti a giocatore, ma sicuramente non avrete tempo per annoiarvi fra le contrattazioni di questo entusiasmante viaggio in Oriente!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il gioco è consigliato a giocatori a partire da 12 anni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Whist

Il Whist è un famoso gioco di carte, che conosce particolare fortuna tra diciottesimo e diciannovesimo secolo. Ha origine in Gran Bretagna e la sua nascita affonda le radici in un altro gioco, chiamato Ruff and Honours. La storia illustre del Whist è...
Giochi da tavolo

Come giocare a Pandemic: Contagion

Pandemic: Contagion è un gioco pubblicato dalla Asterion Press nel 2014. Il gioco è molto simile a Pandemia, il cui scopo era quello di salvare l'umanità da infestazioni terrificanti. In Pandemic: Contagion invece dovrete giocare tentare di essere...
Giochi da tavolo

Come giocare a Naufragos

Naufragos è un gioco da tavolo semi-cooperativo, godibile e divertente, semplice ed adatto anche ai giocatori non particolarmente assidui. Dalla durata contenuta, si rivela molto originale. Paragonabile solo per titolo a Robinson Crusoe, ha un'esperienza...
Giochi da tavolo

Come giocare a La torre stregata

La torre stregata è un gioco da tavola molto intuitivo, adatto ai ragazzi ma soprattutto ai bimbi più piccoli che possono giocare con l'aiuto dei genitori. Si può giocare in due ed occorre poco spazio, in cameretta o, perché no, su un tappeto in soggiorno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Pursuit of Happiness

The Pursuit of Happiness è un gioco di carte in cui si ripercorrono le tappe fondamentali della vita di una persona, quindi l'adolescenza, l'età adulta e la vecchiaia. Bisogna quindi gestire la vita scolastica e poi quella lavorativa, oltre che la vita...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.