Come giocare a Spider a carte

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il gioco di Carte Spider è un solitario molto noto grazie alla sua versione digitale, presente nei sistemi operativi della Microsoft. Le regole sono le stesse, anche se, naturalmente, la versione digitale vi consente di iniziare la partita trovando già tutte le carte sistemate al posto giusto, e soprattutto vi permette di interrompere la partita e riprenderla quando volete, senza lasciare carte in giro. Se non desiderate far uso della tecnologia e avete voglia di un buon solitario, allora proseguite nella lettura di questa guida per scoprire come giocare a Spider a carte.

25

Disporre le carte

Prima di tutto, prendete quattro mazzi di carte francesi e scegliete i semi con cui intendete giocare, ricordando che più semi utilizzate più difficile sarà il gioco. Ora posizionate a terra delle carte capovolte, andando a creare dieci colonne. In particolare, nelle prime quattro colonne a sinistra, posizionate sei carte coperte, mentre nelle altre sei colonne posizionate cinque carte coperte. A questo punto, con le carte avanzate formate un mazzetto, che vi servirà in seguito per utilizzare la mossa Spider. Prima di iniziare ufficialmente il solitario, girate l'ultima carta di ogni colonna, tenendola nella sua posizione. In questo modo, vi ritroverete con dieci carte a faccia in su con cui cominciare a giocare.

35

Creare le scale

Scopo del gioco è formare delle scale, composte da numeri in successione dello stesso seme. Quando l'avrete fatto, dovete rimuovere l'intera scala dal tavolo di gioco, e continuare il solitario con le carte rimaste. Ciascuna carta può essere spostata sotto una carta di un numero maggiore (per esempio il 5 sotto il 6) anche se di seme diverso, ma questo non porterà alla formazione di una scala. Quando spostate una carta, dovete portare anche tutte le carte che si trovano sotto di essa. Per esempio, se avete un 5, con sotto un 4 e un 3, e intendete posizionare il 5 sotto un 6 di un'altra colonna, sotto il 6 posizionerete il 5, il 4 e il 3. Ricordate, inoltre, di non rimanere mai con colonne senza carte scoperte: non appena rimuovete tutte le carte scoperte di una colonna, dovete girare a faccia in su l'ultima carta presente in quella stessa colonna.

Continua la lettura
45

Usare la Spider

Durante il gioco, vi capiterà di non poter più effettuare nessuno spostamento alle carte. In questo modo, oltre a non poter creare delle scale, non potrete nemmeno "liberare" le carte coperte presenti in ciascuna colonna. In questo caso vi viene in soccorso la mossa che dà il nome al gioco, ovvero la Spider. Prendete il mazzetto formato dalle carte tenute precedentemente da parte, e distribuite una carta per ciascuna colonna, posizionandola in fondo, sotto le carte già presenti. Questo è l'unico caso in cui potete posizionare una sotto l'altra due carte di numeri non vicini tra loro. Ricordate, inoltre, di non poter utilizzare la mossa Spider se una delle colonne è completamente vuota: in tal caso, dovrete prima riempirla prendendo in prestito almeno una carta da un'altra colonna. Quando avrete tolto dal tavolo tutte le carte formando le scale, avrete finalmente vinto il vostro solitario.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Bestia a 5 carte

Nella serate invernali, soprattutto nel periodo natalizio, molte famiglie o amici si riuniscono per passare un po' di tempo insieme giocando a qualche gioco da tavola, come ad esempio alla tombola, ma anche a qualche giorno con le carte.Un gioco molto...
Giochi da tavolo

Come giocare a Domino a carte

Siamo in piena epoca "Informatica", ormai i giochi on line e i social network fanno da padrone alla stragrande maggioranza della nostra giornata. A volte si ha la necessità di metterli un attimo da parte e tornare a qualche "vecchio" gioco. Ed allora...
Giochi da tavolo

Come giocare a Star Wars: Il Gioco di Carte

Star Wars: il Gioco di Carte è fatto apposta per due giocatori ed è immerso nel mondo di Guerre Stellari, quindi ci saranno due lati della forza da impersonare, quello chiaro o quello scuro. Nella confezione del gioco ci sono 4 mazzi pronti da giocare,...
Giochi da tavolo

Come giocare al solitario con le carte napoletane

Tra i tanti giochi da tavolo da svolgere in compagnia, quelli con le carte sono i più comuni. Fanno parte delle più antiche tradizioni del nostro paese. Esistono diversi tipi di carte, che permettono di fare dei giochi divertenti e originali. Tra i...
Giochi da tavolo

Come giocare a ''trova la figura'' con le carte napoletane

Molti sono i giochi di carte che possono essere fatti con le carte napoletane, sono soprattutto giochi della tradizione italiana, ma forse non tutti sanno che con esse si può giocare anche a "trova la figura". Un gioco internazionale, in cui normalmente...
Giochi da tavolo

Come giocare con le carte dei Pokemon

Il gioco di carte dei Pokemon è nato nel 1996 e da allora ha avuto un enorme successo, arrivando in ogni parte del mondo. Il gioco è tornato in auge negli ultimi anni, grazie anche al successo di Pokemon Go. Vedremo in questa guida come giocare seguendo...
Giochi da tavolo

Come giocare a Taboo senza carte

Taboo è uno dei giochi più famosi al mondo e, malgrado esista da molti anni, non ha mai perso di fascino, probabilmente anche grazie alla semplicità delle regole e all'inserimento costante dei neologismi più importanti. Lo scopo del gioco è quello...
Giochi da tavolo

Come giocare a Pinnacolo con le carte

Uno dei giochi con le carte, tra i più sconosciuti, ma allo stesso tempo tra i più amati dai conoscitori ed esperti è senza ombra di dubbio Pinnacolo. Il gioco si basa sulla partecipazione di quattro giocatori i quali dovranno formare due coppie che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.