Come giocare a scala 40

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Scala 40 è il nome di uno dei giochi di carte più famosi e conosciuti. A livello di giocabilità, è veramente molto semplice una volta apprese le poche regole che bisogna rispettare per una corretta interpretazione del passatempo, si può procedere. Ecco come procedere per giocare correttamente a scala 40.

26

Occorrente

  • 2 mazzi da 52 carte +2 jolly l'uno
36

Preparazione

Per iniziare, si devono avere a disposizione 2 mazzi composti da 52 carte francesi + 2 jolly l'uno, le quali vengono distribuite ai partecipanti. Bisogna precisare che i giocatori possono essere in numero variabile, tra i 2 ed i 6, i quali ricevono 13 carte a testa dopo essere state accuratamente mescolate dal mazziere. Il giro delle giocate viene eseguito solitamente in senso orario, con il partecipante immediatamente alla sinistra del mazziere che ha il diritto alla prima mossa. Il restante mazzo di carte, viene posto al centro del tavolo con la faccia delle stesse rivolta verso il basso.

46

Modalità di gioco

Il giocatore che ha diritto alla mossa pesca dal mazzo al centro del tavolo una carta e può decidere se tenerla oppure scartarla. Qualora il partecipante decidesse di tenere la carta pescata, deve necessariamente privarsi di un'altra per mantenere il numero delle stesse in mano. Le carte rifiutate devono essere poste a faccia in su accanto al mazzo al centro del tavolo. Nel momento del proprio turno il giocatore può anche decidere di pescare la carta scartata dal partecipante precedente al suo turno di gioco. L'obiettivo del gioco è quello di rimanere senza carte prima di tutti gli altri concorrenti e per riuscirci bisogna riuscire a comporre dei tris con le carte in mano, i quali verranno successivamente posti con la faccia delle carte rivolte verso l'alto, accanto al mazzo. Condizione necessaria per comporre i tris, è quella relativa al fatto per cui le carte devono avere qualche legame tra loro. Si possono unire tra loro carte con lo stesso numero ma di semi diversi (picche-fiori-cuori-quadri), oppure poste in ordine crescente per valore ma avente lo stesso simbolo. I tris possono anche essere composti da più carte, ma è necessario che siano almeno tre, ma il valore della somma di tutti i gruppi posti sul tavolo deve avere come risultato almeno 40.

Continua la lettura
56

Regole del gioco

Dopo aver posto sul tavolo le scale di carte, il giocatore deve scartare ciò che ritiene non necessario al fine del suo gioco. Le figure, ovvero i Jack, le Donne ed i Re, hanno come valore nominale 10. Per quanto riguarda l'asso, ha un valore di 1 se viene posto in una scala che inizia da 1, mentre vale 11 se viene posto in una scala che termina proprio con l'asso stesso. Da segnalare che il jolly, o "matta" può assumere qualsiasi valore e qualsiasi simbolo, perciò è considerata la carta migliore ed è consigliabile non "sprecarla". Nel caso in cui il giocatore che intendesse recuperare la carta tra quelle scartate al centro del tavolo ne avesse ancora in mano 13, deve necessariamente comporre una serie da porre davanti a sé. Per tutti gli altri casi il problema non si pone, così che il partecipante può decidere se tenere la carta scartandone una che possedeva in mano precedentemente. Il giocatore che rimane senza carte, dopo aver compiuto tutte le mosse necessarie ed aver composto tutte le scale che poteva distribuire sul tavolo, viene dichiarato vincitore.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il numero di giocatori è variabile e possibilmente compreso tra i 2 ed i 6 partecipanti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Tecniche per giocare a Scala quaranta

Centotto carte. Quattro semi. Un vincitore.Sicuramente è uno dei giochi più conosciuti dagli italiani, Scala Quaranta è: bravura, intuito, memoria, furbizia e perché no, una buona dose di fortuna.Il 90% dei nostri compaesani, come me, ha imparato...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Mambassa

Mambassa è un gioco di carte che deriva il suo nome dal detto "fare man bassa". Viste le regole del gioco, è probabile che questi sia ispirato ai più famosi Trentuno e Pentragola. Manbassa è molto giocato nel litorale marchigiano. In particolare è...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a UNO

Uno è un gioco di carte che vede i suoi albori negli Stati Uniti, seppur la sua originalità sia incerta in quanto esistono diversi giochi piuttosto antichi che si basano su meccanismi molto simili. Uno è stato creato da Merle Robbins nel 1971. I giocatori...
Giochi da tavolo

Come giocare alla variante di Burraco 4 in 2

Il Burraco sta avendo moltissimo successo, sopratutto perché è intuitivo da comprendere, ma allo stesso tempo richiede strategia e ragionamento. Le regole classiche del Burraco richiedono la presenza di 4 giocatori, ma esiste la variante che, invece,...
Giochi da tavolo

Ramino: la strategia del gioco

Il Ramino è un gioco di carte di origini anglosassoni, che va giocato con le carte francesi. Il Ramino è così chiamato per il nome dato al Jolly, ossia appunto "Ramino", o anche "matta". Esso presenta diverse varianti, di cui la più famosa è "Scala...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Scala 40

La Scala 40 è un gioco di carte in cui si utilizzano due mazzi da 52 di carte francesi. Per intenderci, si parla delle carte con i numeri dall'uno al dieci, con le 3 figure Jack, Donna e Re e i due jolly. Durante il gioco, lo scopo è quello di formare...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Trentuno

Trentuno è un divertente gioco di carte italiano, le cui regole sono simili a quelle di un altro gioco chiamato Mambassa. Lo scopo del gioco Trentuno è quello di totalizzare per l'appunto 31 o il numero più vicino ad esso con carte dello stesso seme...
Giochi da tavolo

I 5 giochi di carte da insegnare ai tuoi figli

In un'era governata dalla TV, dal PC e da videogiochi che permettono all'utente di calarsi in una realtà sempre più interattiva, è facile perdere di vista il fascino dell'interazione sociale e dei tradizionali giochi che garantiscono divertimento gratuito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.