Come giocare a Runewars

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

All'apertura della scatola di Runewars ci sono diversi tipi di carte, pezzi, tessere delle mappe e miniature, all'inizio da tutto ciò possiamo essere un po' spiazzati nel giocare. Troviamo una scheda sostituiva per gli Elfi e le Città nonostante ciò un paio di esagoni della mappa hanno alcuni errori. Andiamo a vedere le fasi del gioco nel prossimo passo come ad esempio le stagioni .

25

Stagioni

Le stagioni sono quattro e le aprono una alla volta i vari giocatori. Ognuna possiede un'abilità primaria da leggere che generalmente inserisce eventi malevoli oppure buoni. Le stagioni sono :
Primavera: Si riprendo i vari segnali di attivazione e si recuperano 4 carte d'ordine. Autunno: Si rimescolano le carte Fato e si prendono due segnali d'influenza. Estate: Gli eroi possono muoversi affinché potenziano le proprie caratteristiche. Inverno: Le unità in eccesso rispetto ai valori di cibo vengono eliminati dalle e i Bordi d'Acqua si ghiacciano cosi possono essere attraversati .

35

Scegliere gli Ordini

Essi sono uguali per ogni fazione e sono generalmente 8. Se ne scelgono uno tra i disponibili, l'ordine non sarà disponibile fino alla successiva Primavera. Esso viene suddiviso in due porzioni la prima è sempre disponibile, la seconda solo se il numero stampato in basso è più alto delle carte di strategia ed ciò viene considerato come un Super bonus. Ci sono diversi tipi di Ordine che adesso elenco: Strategize: si possono muovere gli Eroi in qualsiasi numero a patto che il movimento copra al massimo un esagono adiacente a quello di partenza. Fortify: non vi sono bonus, ma scegliere una delle operazioni che ne sono tre disponibili, come costruire una Fortezza pagandola con un legno e un minerale. Il gioco continua stagione dopo stagione sempre nello stesso modo .

Continua la lettura
45

Altre regole

Battaglie: Appena si incontra un unità nemica si comincia un combattimento. Le unità sono divise in per gradi e disposte in tale ordine, poi dopo aver usato eventuali carte Tattica si pescano le carte Fato, una per ogni unità.
Eroi: Gli eroi sono autonomi e non interagiscono col resto del gioco. Non prendono parte del gioco infatti non effettuano nessuna battaglia e passano tranquilli tra i vari amici. Il combattimento tra Eroi serve per sottrarre le Ricompense. Durante la fase degli Eroi essi possono guarire e potenziare le proprie caratteristiche. Tutte queste regole sono necessarie per giocare al meglio a Runewars e utilizzare le migliori strategie al fine di battere i propri avversari. Con tutto ciò potete divertirvi al meglio e sconfiggere i vostri nemici.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Tris

Tra i giochi da tavolo più comuni e divertenti spicca senza ombra di dubbio il tris, un gioco semplice e simpatico che è possibile praticare in qualsiasi posto e circostanza, data la sua versatilità e semplicità. Il gioco del tris presenta tuttavia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.