Come giocare a Railroad Revolution

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I treni hanno da sempre avuto un fascino unico, sia per la figura imponente, sia riguardo le storie che vedono come ambientazione i vagoni ferroviari. Anche i giochi da tavolo si sono adattati a questa passione diffusa, per cui esistono tantissimi titoli dedicati alle ferrovie. Un titolo recente che si è distinto per il suo successo, è stato Railroad Revolution. Questo gioco è molto avvincente ed ha degli elementi di novità per i giochi da tavolo. Non vi resta dunque che radunare qualche amico e prepararvi per una sfida avvincente, che vi farà passare delle ore di divertimento. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come giocare a Railroad Revolution.

25

Occorrente

  • Scatola da gioco Railroad Revolution
35

Svuotare la scatola del gioco

La prima cosa da fare è quella di preparare il gioco, svuotando la scatola ed ordinando tutti i componenti. Il tabellone di gioco è abbastanza grande, quindi richiede un po' di spazio sul tavolo. Sul tabellone sono raffigurate 15 città degli Stati Uniti, unite fra di loro con le rotaie. Le tessere sono circa 200 e devono essere staccate dalla fustella principale. Il consiglio è quello di utilizzare delle bustine per dividere le varie tessere, specificando di che tipologia sono.

45

Preparare il tabellone

Dopo aver aperto il tabellone, occorre posizionare 13 tessere città nelle apposite caselle. Le città di Charlotte e Washington sono fisse e quindi non cambiano mai. Le tessere del Telegrafo (che sono 6) vanno distribuite negli spazi appositi, che si trovano sotto la mappa. Poi va preparato il mazzo dei contratti e posizionato sulla destra. A questo punto, posizionate sulla sinistra, accanto al tabellone, tutte le restanti componenti, che vanno pescate ed utilizzate durante lo svolgimento del gioco. Distribuite le tessere obiettivo A1 e obiettivo A2 ai giocatori. I giocatori devono inoltre ricevere: 600 dollari, una tessera treno, 4 lavoratori e 3 certificati del telegrafo.

Continua la lettura
55

Cominciare il gioco

Prima di cominciare effettivamente a giocare occorre scegliere l'ordine dei turni. Questi possono essere sorteggiati con dei dadi, oppure ci si accorda. Ogni giocatore, nell'ordine inverso rispetto a quello dei turni, pesca una tessera bonus e un lavoratore colorato. I turni dei giocatori comprendono: prendere un lavoratore e piazzarlo in una delle aree designate, eseguire l'azione obbligatoria ed, eventualmente, l'azione secondaria consentita. A questo punto non vi resta che studiare bene il regolamento e, allo stesso tempo, pianificare una strategia per arrivare alla vittoria finale. Il gioco potrebbe durare diverse ore, dunque mettetevi comodi e non prendete altri impegni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Kanban Automotive Revolution

Kanban Automotive Revolution è un gioco da tavolo del 2014, dalle regole abbastanza semplici, con un'aleatorietà quasi nulla, in cui le capacità tattiche del giocatore fanno senza dubbio la differenza. Non è consigliato per le famiglie o per quei...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Steam

“Rails to Riche” nella versione americana, noto a noi come “Steam”, è uno dei giochi da tavolo più conosciuti degli ultimi anni. Preceduto da "Age of Steam" e "Railroad Tycoon" ha un'ambientazione affascinante. Da un'idea del famoso Martin...
Giochi da tavolo

Come giocare a La torre stregata

La torre stregata è un gioco da tavola molto intuitivo, adatto ai ragazzi ma soprattutto ai bimbi più piccoli che possono giocare con l'aiuto dei genitori. Si può giocare in due ed occorre poco spazio, in cameretta o, perché no, su un tappeto in soggiorno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Bailout!

Bailout! È il classico gioco da tavolo su percorso fisso, una modalità di gioco che garantisce divertimento con il minimo sforzo, rendendolo adatto a un pubblico vasto e intergenerazionale. Nonostante ciò, però, il titolo sviluppato dalla Liberty...
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.