Come giocare a Railroad Revolution

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I treni hanno da sempre avuto un fascino unico, sia per la figura imponente, sia riguardo le storie che vedono come ambientazione i vagoni ferroviari. Anche i giochi da tavolo si sono adattati a questa passione diffusa, per cui esistono tantissimi titoli dedicati alle ferrovie. Un titolo recente che si è distinto per il suo successo, è stato Railroad Revolution. Questo gioco è molto avvincente ed ha degli elementi di novità per i giochi da tavolo. Non vi resta dunque che radunare qualche amico e prepararvi per una sfida avvincente, che vi farà passare delle ore di divertimento. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come giocare a Railroad Revolution.

25

Occorrente

  • Scatola da gioco Railroad Revolution
35

Svuotare la scatola del gioco

La prima cosa da fare è quella di preparare il gioco, svuotando la scatola ed ordinando tutti i componenti. Il tabellone di gioco è abbastanza grande, quindi richiede un po' di spazio sul tavolo. Sul tabellone sono raffigurate 15 città degli Stati Uniti, unite fra di loro con le rotaie. Le tessere sono circa 200 e devono essere staccate dalla fustella principale. Il consiglio è quello di utilizzare delle bustine per dividere le varie tessere, specificando di che tipologia sono.

45

Preparare il tabellone

Dopo aver aperto il tabellone, occorre posizionare 13 tessere città nelle apposite caselle. Le città di Charlotte e Washington sono fisse e quindi non cambiano mai. Le tessere del Telegrafo (che sono 6) vanno distribuite negli spazi appositi, che si trovano sotto la mappa. Poi va preparato il mazzo dei contratti e posizionato sulla destra. A questo punto, posizionate sulla sinistra, accanto al tabellone, tutte le restanti componenti, che vanno pescate ed utilizzate durante lo svolgimento del gioco. Distribuite le tessere obiettivo A1 e obiettivo A2 ai giocatori. I giocatori devono inoltre ricevere: 600 dollari, una tessera treno, 4 lavoratori e 3 certificati del telegrafo.

Continua la lettura
55

Cominciare il gioco

Prima di cominciare effettivamente a giocare occorre scegliere l'ordine dei turni. Questi possono essere sorteggiati con dei dadi, oppure ci si accorda. Ogni giocatore, nell'ordine inverso rispetto a quello dei turni, pesca una tessera bonus e un lavoratore colorato. I turni dei giocatori comprendono: prendere un lavoratore e piazzarlo in una delle aree designate, eseguire l'azione obbligatoria ed, eventualmente, l'azione secondaria consentita. A questo punto non vi resta che studiare bene il regolamento e, allo stesso tempo, pianificare una strategia per arrivare alla vittoria finale. Il gioco potrebbe durare diverse ore, dunque mettetevi comodi e non prendete altri impegni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PC

Come Superare L'hack In Deus Ex Human Revolution

L'hacking è una delle novità più interessanti introdotte in Deus Ex Human Revolution. Proprio come in Watch Dogs, può essere sfruttato per completare alcune missioni secondarie con un risparmio di tempo considerevole. Inoltre in Deus Ex Human Revolution...
PlayStation

Come sbloccare i personaggi su Naruto Revolution

Naruto Shippuden Ultimate Storm Revolution, è uno dei giochi più amati dai ragazzi per le nuove consolle PlayStation e Xbox. Si tratta di un gioco dalla grafica incredibile e dai personaggi molteplici con diverse abilità, caratteristiche e peculiarità...
Wii

I migliori giochi di ballo per Nintendo Wii

Nintendo Wii è, tutt'ora, la prima console della nuova generazione ad aver introdotto il genere rhythm game. Un genere che inizio tanti anni fa con i vecchi Stepmania e Dance Dance Revolution. Molti hanno fatto pratica per anni, al fine di battere svariati...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Steam

“Rails to Riche” nella versione americana, noto a noi come “Steam”, è uno dei giochi da tavolo più conosciuti degli ultimi anni. Preceduto da "Age of Steam" e "Railroad Tycoon" ha un'ambientazione affascinante. Da un'idea del famoso Martin...
Giochi da tavolo

Come giocare a Red November

Red November è un gioco da tavolo che è stato molto apprezzato dagli appassionati del genere: "Red November" è il nome del sommergibile in cui è ambientato il gioco, al suo interno i protagonisti sono una truppa di intrepidi gnomi marinai alle prese...
Giochi da tavolo

Come giocare a Labirinto Magico

Il Labirinto Magico è un gioco da tavolo creato nel 1986 e, ancora oggi, molto utilizzato, soprattutto per scacciare la noia. L'età consigliata per questo gioco è dai 7 anni in su e il numero di giocatori può variare tra 1 e 4 persone. In questa guida...
Giochi da tavolo

Regole di Carcassonne

Carcassonne è un gioco da tavolo tedesco, ambientato nel medioevo. Si gioca con tessere e pedine: ogni tessera raffigura un paesaggio (per esempio una strada, un fiume, un campo...) che dovrà essere mano a mano costruito e completato dai giocatori per...
Giochi da tavolo

Regole per giocare al Labirinto Magico

Il "Labirinto Magico" ("Das Verruckte Labyrinth") è uno dei più popolari giochi da tavolo della Ravensburger ideato da Max J. Kobbert nel 1986; nel corso del tempo ha subito diverse riedizioni con formule e caratteristiche diverse. Il gioco base, che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.