Come giocare a Principi del Rinascimento

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Principi del Rinascimento è un gioco da tavolo ideato da Martin Wallace. E? un gioco che richiede un po? di pratica prima di capirne completamente i meccanismi, infatti all?inizio si rimane un po? perplessi dalle molteplici regole. Nella prima versione la grafica era stata parecchio trascurata, ma successivamente è stato ristampato da ?Giochix.it?, e la grafica è stata migliorata e resa all?altezza del gioco. I giocatori si divertiranno ad interpretare una delle famiglie più importanti dell?Italia del ?400, impegnate ad estendere la loro influenza tra le 5 principali città d?Italia: Venezia, Firenze, Milano, Roma e Napoli. Lo faranno promuovendo guerre, pagando artisti, truppe e figure influenti (papa compreso). In questa guida troverete le linee guida su come giocare a Principi del Rinascimento.

28

Occorrente

  • Il gioco da tavolo Principi del Rinascimento
  • 2-6 giocatori
  • 2-3 ore di tempo
38

Contenuto della scatola

1 Tabellone, 6 tessere famiglia, 24 tessere truppa, 25 tessere tradimento, 36 tessere città, 12 tessere evento ,1 tessera papa, 5 indicatori status città, 1 indicatore guerre combattute, segnali oro, segnali influenza ,1 dado attacco e 1 dado difesa.

48

Il tabellone e preparazione del gioco

Sul tabellone è rappresentata la penisola con le 5 città principali ed a ciascuna corrisponde un indicatore status città. Quest?ultimi verranno posizionati sul tracciato città come indicato.L?indicatore delle guerre combattute viene posizionato sullo zero del rispettivo tracciato.Ad ogni città corrispondono delle tessere città, che devono essere separate per colore e posizionate scoperte. A caso si eliminano una tessera per città.Le carte delle truppe vanno posizionate in pile di tessere uguali a faccia in su.Le tessere evento sono separate in prima, seconda e terza decade. Devono essere disposte infila e scoperte solo quelle della prima decade, le altre vanno mantenute coperte. Accanto si pone la tessera papa.Stabilito l?ordine di turno, partendo dall?ultimo giocatore, si sceglie una famiglia delle 6 disponibili prendendo il tassello con la pedana e la tessera della famiglia scelta. Si decide a questo punto se giocare con il lato A o B delle tessere famiglia.Oro e influenza sono le risorse da gestire: ogni giocatore parte con 40 oro e 12 influenza.Infine ci sono le carte tradimento, i segnalini delle guerre vinte, il dado attacco e quello difesa.

Continua la lettura
58

Le regole e svolgimento del gioco

La battaglia dura tre decadi ( circa 180 min).Inizia il primo giocatore e poi si continua in senso orario.Le azioni tra cui scegliere sono: 1- acquistare una tessera truppa, nella prima decade non si possono acquistare artiglieria e cavalleria. Non si possono comprare due truppe dello stesso tipo.2- acquistare una carta tradimento, ed è possibile possedere al massimo due carte tradimento.3- mettere all'asta la tessera papa.4- mettere all'asta un evento.5- mettere all'asta una tessera città, ogni giocatore può possedere tessere città per non più di tre colori e 6 in totale.6- iniziare una guerra, non è possibile effettuare più di 5 battaglie per ogni decade in corso. Si sceglie la città attaccante e quella difensore. Si indice un'asta prima per il condottiero della città attaccante e poi per quella di difesa. Possono partecipare all'asta solo i giocatori che possiedono almeno una truppa.7- passare il turno.I giri continuano fino a quando non viene assegnata l'ultima tessera evento di quella decade. Si ripeterà il gioco per le altre due decadi.

68

Calcolo del punteggio

Alla fine della terza decade ogni giocatore calcola i propri punti vittoria. Come? Sommando i punti vittoria ottenuti con le carte città, i punti tessera evento e la tessera papa. I due giocatori con più oro ottengono rispettivamente 6 e 3 punti, mentre quelli con più punti esperienza 4 e 2. Infine si sommano i punti delle guerre vinte.Vince chi è riuscito a racimolare più punti.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È un gioco di aste. È importante capire quando far partire una guerra, con chi allearsi e chi cercare di far perdere.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a The Princes of Florence

The Princes of Florence è un gioco da tavolo ambientato a Firenze, durante l'epoca del Rinascimento. I giocatori dovranno impersonare i principi di Firenze appartenenti alle più importanti famiglie di mecenati, che, per ottenere maggiore prestigio,...
Giochi da tavolo

Come si gioca a Armi e Acciaio

Armi e Acciaio è un gioco da tavolo sviluppato da Jesse Li, che fa rivivere ai giocatori gli anni più antichi della storia dell'umanità, dai tempi del baratto fino alla nascita delle nuove tecnologie. È anche possibile giocare la versione ambientata...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Paolo e Francesca

Il gioco di Paolo e Francesca: intrighi a Gradara, è un titolo che ci ricorda ovviamente il sommo poeta,ma che nella realtà è ambientato nel periodo storico di questa coppia realmente esistita. E'una divertente avventura che si svolge all' interno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Fresco

I giochi da tavolo sono un piacevole passatempo che appassiona generazioni di tutte le età, adulti e bambini. Essi permettono di trascorrere allegramente qualche ora, staccando dalla routine quotidiana, distraendosi e divertendosi in compagnia, all'...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Condottiere

Condottiere è un ottimo gioco da tavolo per 2-6 giocatori particolarmente adatto a chi vuole rivivere un’importate epoca storica dell’Italia, il Rinascimento. In quest’epoca le città-stato erano forse le forme di governo più evolute; Milano,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Comuni

Comuni è un gioco ambientato nell'Italia medievale proprio quando il Rinascimento portò ad uno sviluppo artistico e culturale che partì da Firenze e si diffuse in tutta Europa. Simbolo di questo periodo sono i Comuni, che a partire dall'anno 1000...
Giochi da tavolo

Come giocare a La torre stregata

La torre stregata è un gioco da tavola molto intuitivo, adatto ai ragazzi ma soprattutto ai bimbi più piccoli che possono giocare con l'aiuto dei genitori. Si può giocare in due ed occorre poco spazio, in cameretta o, perché no, su un tappeto in soggiorno...
Giochi da tavolo

Come giocare a The Republic of Rome

The Republic of Rome è un gioco da tavolo. Come tutti i giochi da tavolo, anche questo è un gioco di società che unisce gli amici che vogliono stare a casa una sera in compagnia. Come giocare è piuttosto semplice se si seguono le regole del gioco....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.