Come giocare a poker russo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il poker russo è una variante del semplice, e forse più conosciuto, poker. Per farla breve, dunque, possiamo sinteticamente dire che le regole del poker russo non sono poi molto diverse da quello americano. Inoltre, parliamo di un gioco molto diffuso anche online, e non soltanto nei casinò. In questa guida ci concentreremo proprio su come giocare a poker russo.

24

Numero dei giocatori e regole basilari

A differenza del tradizionale poker, il poker russo, presenta una caratteristica peculiare: prevede un numero limitato di giocatori. Infatti, nel poker russo, sono previsti un massimo di quattro giocatori, mazziere escluso. Un'altra caratteristica importante è che ogni giocatore può prendere parte a diverse mani di gioco nello stesso tavolo. Altra caratteristica fondamentale è quella di dover sfidare il dealer, cioè il mazziere, e non gli avversari seduti al tavolo.

34

Postazioni

Per quanto riguarda il discorso postazioni possiamo sinteticamente dire che, in questo tipo di poker, se sono più di due prendono nomi differenti: open e blind. La postazione open, sostanzialmente, prevede che il giocatore possa vedere le carte che verranno distribuite dal mazziere; la postazione blind, invece, significa che il giocatore non potrà vedere le carte che gli sono state distribuite in quella stessa postazione.

Continua la lettura
44

Modalità di gioco

Per prendere parte ad una partita il giocatore dovrà necessariamente fare una puntata, che nel linguaggio tecnico del poker prende il nome di ante. Una volta fatta un ante al giocatore verranno date cinque carte coperte e ne verrà posta una scoperta dal mazziere stesso. A questo punto i vari giocatori possono decidere se continuare la partita oppure lasciare la mano. In questa prima fase di gioco, inoltre, a differenza degli altri poker, è possibile per i giocatori fare un'assicurazione sulla scala minima; un'assicurazione a doppio taglio che si rivelerà estremamente vantaggiosa in caso di vincita ma estremamente svantaggiosa in caso di perdita. Sostanzialmente, con questa mossa il giocatore afferma di riuscire ad avere una scala basilare. Come nel poker tradizionale, anche in questo caso, il giocatore avrà la possibilità di cambiare le carte, da un minimo di una ad un massimo di cinque; tuttavia, in questo caso, il giocatore dovrà pagare un ante per ogni carta cambiata. Una volta che il giocatore deciderà di entrare in gioco dovrà necessariamente pagare un bet, ossia un importo pari al doppio dell ante puntata per prendere parte alla partita. Peculiare, inoltre è la possibilità che il mazziere decida di non prendere parte al gioco; anche in questo caso è possibile fare un'assicurazione contro la non entrata in gioco del mazziere per non perdere il bet.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Imparare il Poker in 10 minuti

Il Poker è probabilmente il gioco di carte più famoso al mondo, con le sue mille varianti e con il brivido sempre vivo. A differenza della maggior parte dei giochi di carte tradizionali, nel Poker ciò che conta di più non sono solo le proprie carte,...
Giochi da tavolo

Come giocare a Poker Indiano

Il poker rappresenta indubbiamente uno dei giochi di carte più famosi ed apprezzati in tutto il mondo. Sono tantissime infatti le persone che si dilettano in questo gioco e alcune di esse ne fanno un vero e proprio lavoro. Il poker, così come tutti...
Giochi da tavolo

Le regole dello Stud Poker

Il 7 Card Stud Poker è una variante di poker meno popolare rispetto al celebre Texas Hold'em, ma non per questo meno coinvolgente e divertente. Questa disciplina come anche l' Omaha (alle cui regole rimandiamo nel caso in cui foste interessati alle varianti...
PC

Come giocare a Drin con le carte da poker

All'interno della guida che seguirà, andremo a concentrarci su un gioco di carte, il cosiddetto Drin. Infatti, come avete avuto occasione di scoprire già attraverso la semplice lettura del titolo della stessa, ci occuperemo di spiegarvi come giocare...
Giochi da tavolo

Le principali varianti del poker

Il poker rappresenta tra i giochi di carte francesi più intriganti. Ideale per tutti coloro i quali vogliono "mettere in tavola": Abilità e strategia ma anche astuzia e coraggio, oltre che poter inscenare e dissimulare le emozioni derivanti dalla "mano...
Giochi da tavolo

Come studiare una strategia vincente a pinnacolo

Pinnacolo è un gioco di carte che prevede l'uso di due mazzi di carte francesi, di cui si usano solo i nove i dieci e le figure (re, regine, assi e fanti). In questa guida spigheremo in cosa consiste il gioco e soprattutto come studiare una strategia...
Giochi da tavolo

Come calcolare le odds nel Poker Texano

Il poker non è un gioco di fortuna! Se nella singola partita o torneo anche i neofiti possono raggiungere il successo, alla lunga i giocatori esperti con maggiori conoscenze e skill più affinate avranno di certo la meglio. Le doti fondamentali per essere...
Giochi da tavolo

Come giocare a Cockroach Poker

Cockroach Poker, nonostante il nome possa facilmente ingannare, è un gioco che non ha niente a che vedere con il poker tradizionale. Diciamo che è comunque un gioco di carte, basato, come quello tradizionale, sul bluff; soltanto che, a differenza del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.