Come giocare a Petropoli

Tramite: O2O 10/11/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Petropoli è un gioco da tavolo sulla simulazione del mercato globale del petrolio, con la produzione di greggio, il cui prezzo varia a seconda di alcuni fattori, e la vendita alle nazioni importatrici con la possibilità di diversificare gli investimenti puntando su energie rinnovabili, con lo scopo di realizzare il maggior profitto possibile. Rieditato successivamente col nome di Petropolis, oggi è possibile trovarlo tra le mani di qualche collezionista o in un mercatino dell'usato. Le componentistiche, seppur datate e tipiche dei giochi degli anni settanta, affascinano l'occhio. La strategia diviene complessa in caso di giocatori esperti. È un po' come giocare a Monopoli, ma le sottili diversificazioni lo rendono più accattivante.

26

Predisporre il setup

Predisporre il tabellone sul tavolo con i piccoli barili a fianco (rappresentano la scorta globale di oro nero), insieme al denaro della banca, le carte (coperte) e ai dadi. Un segnalino nero viene posto sul circuito interno di caselle che simboleggia il prezzo del greggio al barile e che all'inizio del gioco viene fissato a quota 60. Ciascun giocatore riceve un milione in banconote di diverso taglio e, scelto un colore, le venti petroliere. Una delle petroliere deve essere posizionata sul circuito esterno del tabellone, nella casella del Via, rappresenterà il segnalino del giocatore che si muoverà sul tracciato. Al centro del tabellone vi sono degli spazi raffiguranti varie nazioni, divise in una fila di paesi esportatori e in un'altra di quelli importatori; ogni giocatore può piazzare fino a due delle proprie petroliere negli appositi spazi di questi paesi, pagando il relativo prezzo per l'attracco. I paesi di entrambe le file sono contraddistinti da un numero (da 2 a 12) perché il loro coinvolgimento nel gioco è legato anche ai risultati nei lanci di due dadi a sei facce (chiamati d6). Sempre pagando tale somma di attracco, in qualsiasi momento all'inizio del suo turno, un giocatore può spostare petroliere già disposte da un paese a un altro. Non è possibile piazzare più di una petroliera nello stesso paese. Tale area del tabellone è contornata da una scia nera numerata rappresentante il costo del petrolio in quel momento, su di questa si muoverà un segnalino nero a seconda delle oscillazioni del prezzo.
Il perimetro del tabellone è invece contornato dalle caselle di azione, su di queste si muoverà il segnalino di ogni giocatore a seconda del lancio di due dadi.

36

Lanciare i dei dadi

Per il primo turno, il gioco procede in senso orario. Dal secondo turno in poi, muoverà per primo sempre chi è rimasto più indietro sul circuito rispetto agli altri giocatori, dando eventualmente quindi la possibilità ad un giocatore di effettuare più turni di seguito. All'inizio del suo turno il giocatore deve lanciare i dadi, il cui risultato ha tre esiti: determina la nazione esportatrice in cui verrà posizionato un barile della scorta; determina lo spostamento del proprio segnalino petroliera sul circuito; in caso di numero doppio, si pesca una carta le cui indicazioni sono risolte alla fine del turno pubblicamente oppure, se così specificato, la stessa si tiene da parte per il momento più opportuno.

Continua la lettura
46

Muovere il segnalino sulle caselle

Gli effetti del lancio possono far finire il segnalino su diverse caselle tra quelle del perimetro del tabellone: sul dado speciale (rappresentato da un dado nero con i simboli "+" "-" "?") che deve essere tirato per determinare le oscillazioni del prezzo del greggio al barile spostando il segnalino nero sul relativo tracciato; sulla casella di produzione di greggio (caselle verdi) dove occorre tirare tante volte i dadi quanto indicato nella casella e posizionare i barili nelle nazioni corrispondenti ai risultati; sulla casella di imbarco dei barili (barile verde), dove il giocatore di turno sceglie la nazione da cui imbarcare, con l'obbligo, se possibile, di scegliere un paese con almeno una petroliera (anche di un avversario), inoltre, sulle nazioni esportatrici, chi posiziona prima la petroliera ha una prelazione sui barili presenti e quando questi vengono imbarcati devono essere esauriti tutti, quindi a giro tra tutti i giocatori presenti con una petroliera su quella nazione li posizionano nel proprio deposito; sulla casella di vendita (simbolo del dollaro): qui si possono vendere i propri barili nelle nazioni importatrici, determinate da un primo lancio dei due dadi, e da un secondo (con un dado) per determinare il numero dei barili richiesti, con la particolarità che se sulla nazione importatrice è presente solo una petroliera, il barile viene venduto al prezzo del greggio in quel momento, moltiplicato mille, se ci fossero più petroliere, scatta un'asta al ribasso e se ne possono effettuare tante quanto indicato dal numero della casella di vendita. Finire sulla casella del Via permette invece di prendere un ammontare di denaro pari alle proprie carte "Centrali a energie rinnovabili" (anche il solo passaggio su questa casella determina questo effetto), inoltre determina l'eliminazione definitiva dal gioco di due barili (uno se la si supera senza fermarsi su di essa).

56

Pescare le carte speciali

Se nel muovere un segnalino il giocatore totalizza un doppio, dopo i consueti effetti deve pescare una carta speciale. Le carte possono riportare indicazioni che valgono per tutti i giocatori (ad esempio aumento o diminuzione della produzione), oppure solo per il giocatore che l'ha pescata (può utilizzarla durante la partita), oppure ancora può rappresentare "Centrali a energie rinnovabili" che (eventualmente potenziate da un ulteriore carta) garantiscono delle rendite progressive secondo il numero di centrali possedute, che vengono elargite dalla banca ad ogni passaggio dal Via. Tali carte rendono il gioco più variabile, ma trovare la giusta combinazione è soprattutto una questione di fortuna.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Accumulare barili quando il prezzo è basso e venderli quando è alto si rivela una buona strategia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a The Republic of Rome

The Republic of Rome è un gioco da tavolo. Come tutti i giochi da tavolo, anche questo è un gioco di società che unisce gli amici che vogliono stare a casa una sera in compagnia. Come giocare è piuttosto semplice se si seguono le regole del gioco....
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.