Come giocare a Passaparola

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Passaparola è un gioco da tavola che fa riferimento alla famosissima trasmissione di canale 5 condotta da Jerry Scotti. Il primo Passaparola da tavola risale agli anni '80, l'ultima versione è del 2000. Il gioco è molto dinamico, divertente e semi-educativo. Si basa su giochi di parole e contiene diverse modalità di gioco che vedremo a breve. Nella scatola troverete tutte le tessere con le domande per ogni tipologia e le due ruote per l'ultimo round. Il gioco è tascabile, si può portare comodamente in viaggio o a casa del proprio amico per giocare in compagnia. È adatto a serate in famiglia, per grandi e piccini, in particolare per avvicinare quest'ultimi al mondo dei giochi educativi e distoglierli un po' dai giochi tecnologici. Molti si chiedono come giocare a Passaparola, ecco una breve guida.

26

Paroliere musicale - Parole in gabbia

Durante il Paroliere Musicale un giocatore deve dire la frase di una canzone e gli altri devono indovinare la continuazione (es. GELATO AL C...) e bisogna dire Cioccolato (famosa canzone di Pupo). Durante Parole in gabbia i giocatori sanno che tutte le definizioni hanno lo stesso suffisso (all'inizio della parola) o prefisso (alla fine della parola). Un esempio potrebbe essere sapere che il suffisso della nostra parola è ONO e la frase alla quale bisogna dare la definizione è: Lo usi per chiamare. Ovviamente la risposta sarà Telefono.

36

Promossi o bocciati - Parole impossibili

Durante Promossi o bocciati i concorrenti di una squadra devono indovinare le risposte di 12 domande consecutivamente potendo sbagliare solo una volta. Se si sbaglia più di una volta si viene bocciati e la propria squadra perde punti. Durante Parole impossibili vengono date al concorrente 8 parole presenti nel dizionario italiano ma poco usate nel linguaggio popolare, che esso dovrà associare ad significato più comune riportato nel retro della scheda (es. FORBITO: ACCURATO). Se il giocatore ne sbaglia una deve ricominciare da capo.

Continua la lettura
46

Gira la ruota

Gira la ruota è il famigerato gioco finale che avviene tra i due finalisti. È molto intuitivo capire come funziona poiché fa fede al gioco televisivo. Viene fatto un quesito per ogni lettera dell'alfabeto e se il concorrente riesce a rispondere a tutte porta a casa il Jackpot, se non sa la risposta può dire Passaparola e ritornare sulla domanda successivamente ma se sbaglia una risposta non può più recuperarla. Il tutto accade mentre viene fatto partire un timer e allo scadere di esso, se il giocatore non ha completato tutte le lettere dell'alfabeto correttamente, ha perso.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a La torre stregata

La torre stregata è un gioco da tavola molto intuitivo, adatto ai ragazzi ma soprattutto ai bimbi più piccoli che possono giocare con l'aiuto dei genitori. Si può giocare in due ed occorre poco spazio, in cameretta o, perché no, su un tappeto in soggiorno...
Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.