Come giocare a Panamax

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Panamax è un gioco da tavolo prodotto dagli autori Gil d'Orey, Nuno Bizarro Sentieiro e Paulo Soledade. Panamax deve il suo nome alla sigla Panamax, con la quale si indicano tutte quelle navi che hanno delle dimensioni ben precise, tali da poter attraversare le chiuse del canale di Panama: ciò è dovuto al fatto che il canale è piuttosto stretto, e fin dal 1941, quando è stato aperto, non ha mai subito opere di ampliamento. Panamax ha infatti, come ambientazione, proprio il canale di Panama.
Il gioco è indirizzato a 2-4 giocatori ed ha una durata media di circa 90-120 minuti: insomma, è ideale per trascorrere una serata tra amici. Vediamo dunque insieme come giocare a Panamax.

26

Occorrente

  • Gioco da tavolo Panamax
36

Preparazione

Come prima cosa, dovete tener presente che tutto il materiale di gioco presente nella scatola, che andrete a distribuire tra i partecipanti, va diviso in due parti e tenuto separato per tutta la durata del gioco. In particolare, è bene separare i soldi della compagnia navale da quelli personali, poiché è grazie soprattutto all'acquisto di azioni di altre compagnie navali che si concorre ad innalzare il proprio punteggio per la vittoria finale.
Prima di cominciare, scegliete il primo di mano, eventualmente ricorrendo a un sorteggio, e il senso di gioco orario oppure antiorario.

46

Movimento o contratto

Il concorrente che gioca per primo può tirare i dadi bianchi in maniera completamente libera: in base al numero ottenuto, si potranno andare a svolgere tutta una serie di azioni sulla plancia di gioco, spostandosi sulle apposite caselle della tabella "azioni". In particolare, se si ottiene 1, 2 o 3 la mossa prevista è il movimento. Esistono due tipo di movimento: attraverso le chiuse o acquatico. In entrambi i casi, si effettuano tanti spostamenti quanti ne indicano gli spazi liberi. Inoltre, tutte le navi possono essere spostate dal giocatore di turno, a prescindere dal proprietario delle navi stesse.
Se lanciando i dadi bianchi si ottiene 4,5 o 6, invece, si possono stipulare contratti vantaggiosi e caricare le proprie navi. Per far ciò, si andrà a pescare da un mazzo di carte "contratto", che ci indicherà le azioni possibili.

Continua la lettura
56

Conteggio dei punti

Le carte "contratto" ben sfruttate permettono di ottenere bandierine da posizionare sulle proprie navi. Queste bandierine, oltre a dare accesso ad alcuni bonus (movimento gratuito, carico gratuito, ecc.), permettono di acquisire punti. Una partita di Panamax dura esattamente 3 round, ciascuno diviso in 4 turni. Al termine di ogni round, i giocatori pagano i costi di mantenimento delle navi ancora presenti nel canale (che non sono cioè riuscite ad attraversarlo). Se la compagnia navale non può coprire le spese, il giocatore ricorre al proprio denaro personale (quello tenuto da parte inizialmente). Conclusa la partita, si contano il denaro rimanente di ogni giocatore, le sue azioni vendute e tutti i punteggi ottenuti con bandierine e carte "obiettivo segreto": vince il più ricco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Essendo il gioco abbastanza complesso, è preferibile giocare esclusivamente con adulti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Tris

Tra i giochi da tavolo più comuni e divertenti spicca senza ombra di dubbio il tris, un gioco semplice e simpatico che è possibile praticare in qualsiasi posto e circostanza, data la sua versatilità e semplicità. Il gioco del tris presenta tuttavia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.