Come giocare a Palgue inc.

Tramite: O2O 05/10/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se hai aperto questo articolo il motivo è semplice, non riesci a vincere una partita in Plague Inc. Posso ben capirti, il gioco è si intuitivo, ma ai livelli più alti diventa difficile riuscire a completare una partita, soprattutto per colpa della Groellandia e del Madagascar (sai esattamente di cosa sto parlando). Bene seguendo questa guida dovresti riuscire a completare una partita senza troppi problemi, vediamo subito come giocare come si deve a Palgue Inc.!

27

Occorrente

  • Uno smartphone
  • L'applicazione Plague Inc.
  • Tanta pazienza
37

L'inizio dell'epidemia

Cominciamo col scegliere la tipologia di partita, in questo caso affronteremo il caso di una partita utilizzando i batteri (quindi la prima tipologia). Una volta scelta la difficoltà e il nome della malattia possiamo cominciare scegliendo il paese in cui far iniziare l'epidemia. Il mio consiglio è quello di scegliere una nazione con un traffico aereo/portuale abbastanza elevato, ad esempio la Cina o la Francia. Una volta iniziata l'epidemia possiamo cominciare a fare sul serio.

47

Il contagio è fondamentale

Una volta iniziata l'epidemia non bisogna far altro che aspettare ed accumulare punti DNA. L'errore più comune è quello di spenderli in sintomi, non c'è mossa più sbagliata da fare. I sintomi infatti non faranno che accelerare la ricerca di una cura da parte della popolazione, i punti DNA vanno invece spesi nella categoria "trasmissione". In particolar modo andremo ad evolvere le categorie Aria 1, Aria 2, Acqua 1 e Acqua 2, in casi estremi anche Bioareosol estremo. Durante questo processo bisogna depennare i punti messi in automatico in sintomi per evitare appunto che la malattia venga scoperta dai ricercatori.

Continua la lettura
57

L'attesa è dura

Il momento più snervante è questo, bisogna aspettare che la malattia cominci a colpire ogni punto del globo, per aiutarla nelle zone più difficili si possono spendere i punti DNA nella categoria "abilità". Zone ostili come l'Africa o la Groellandia infatti necessiteranno dell'acquisizione delle abilità "resistenza al freddo" e "resistenza al caldo". Più tardi potremmo spendere i restanti punti nell'abilità "resistenza ai farmaci", per prevenire qualsiasi contrattacco da parte della popolazione.

67

Finalmente lo sterminio

A questo punto l'intera popolazione dovrebbe essere affetta dalla nostra malattia. Il non avere sintomi ha reso quest'ultima perfettamente stealth, dandole modo di espandersi in ogni punto del globo, ora quel che resta fare è renderla mortale. Ora aspettiamo di avere una 50ina di punti in DNA e rechiamoci nella categoria "sintomi". Evolviamo immediatamente "tosse" in "polmonite" e "fibrosi polmonare". Evolviamo poi "insonnia" e "paranoia" per evitare ai medici di trovare una cura. Recuperiamo qualche punto dalla categoria "abilità" eliminando resistenza al calore e al freddo dato che ormai chiunque è contagiato. Aggiungiamo ai sintomi il "coma" e infine la "paralisi" e il gioco è fatto. La vostra partita è ormai vinta, l'umanità è stata completamente sterminata!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Armarsi di molta pazienza
  • Non avere fretta e non sprecare preziosi punti DNA
  • Nelle fasi finali di gioco evitare distrazioni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come giocare su WhatsApp

WhatsApp è un applicazione di messaggistica ma è possibile trasformala in una sala giochi. I giochi possono essere giochi di società o classici giochi come Snake. Il fattore comune per giocare su WhatsApp è giocare in compagnia. I giochi di società...
Android

Come giocare a Radiant Defense e Dead Trigger

Radiant Defense e Dead Trigger sono due giochi per i dispositivi Android. La grafica è molto ben fatta, soprattutto in Dead Trigger dove ogni cosa è in 3D. In generale sono entrambi molto coinvolgenti se vi piacciono i giochi di azione e strategia....
Android

Come giocare a Head Ball 2

In questa guida ti mostrerò come giocare a Head Ball 2. Head Ball 2 non è altro che un semplice videogioco di calcio in cui si possono fare dei tornei tra due giocatori reali oppure tra voi ed il computer. Head Ball 2 è disponibile per i dispositivi...
Android

Come giocare a Dr. Driving

In questa guida ti mostrerò come giocare a Dr. Driving, un gioco di guida disponibile su tutti i dispositivi mobili Android. L'obiettivo di questo gioco è scegliere un obiettivo, selezionare la tua macchina preferita e raggiungere l'obiettivo. Gli obiettivi...
Android

Come giocare a War Robots

Amate i Robot? Magari anche tutte quelle armi laser e super futuristiche che si vedono all'interno delle migliori pellicole al cinema? Bene! Allora avrete sicuramente sentito parlare di War Robots. Si tratta di un gioco disponibile per smartphone che...
Android

Come giocare a Ace Fishing

Nel folto novero di giochi scaricabili su smartphone Android, non sono molti quelli che hanno la pesca come tema. Fortunatamente, tuttavia, è disponibile per gli appassionati un titolo ben sviluppato e divertente come Ace Fishing, che si propone l'obiettivo...
Android

Come giocare a Rider

In questa guida ti mostrerò come giocare a Rider. Rider è un gioco lanciato di recente sui dispositivi mobili da Ketchapp. È infatti disponibile su smartphone e tablet Android e su dispositivi Apple. Si tratta di un gioco con una grafica molto minimale,...
Android

Come giocare a Counter Terrorist

Con l'arrivo dell'inverno e del cattivo tempo è naturale volersi dedicare a qualche passatempo semplice ed intuitivo per sbancare la giornata. In questo possono venirci in aiuto i nostri fidati smartphone, ormai compagni di vita essenziali per tutta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.