Come giocare a Overseers

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Di seguito vi voglio presentare un gioco da tavolo che si differenzia dagli altri per storia e svolgimento. Sto parlando di Overseers, un passatempo divertente, coinvolgente ma nello stesso tempo anche molto semplice sia da capire che da mettere in pratica. Forse è proprio questa sua prerogativa, che gli ha permesso di diventare uno dei giochi di ruolo più apprezzati. Andiamo a vedere insieme come giocare a Overseers.

26

Occorrente

  • Confezione gioco Overseer
36

La storia

Prima di passare alla spiegazione del gioco stesso, cerchiamo di conoscerlo più da vicino in maniera da apprezzarlo al meglio. È risaputo che fin dalla notte dei tempi, sulla terra sono presenti due forze le quali seppur convivendo in apparente armonia, in realtà si contrastano e cercano in tutti i modi di prevalere l'una sull'altra. Gli Dei però sono ormai stanchi di questa sottile guerra che serpeggia fra gli essere umani, così per porvi fine decidono di inviare sulla terra una serie di personaggi fidati chiamati Guardiani. Lo scopo di questi ultimi non è quello però di cercare un accordo fra le parti, ma di far sì che prima o poi si annientino a vicenda. In conclusione si tratta di un gioco in cui occorre mettere in campo tutta la propria astuzia adottando una strategia vincente e naturalmente sperare in una buone dose di fortuna.

46

Lo svolgimento

Il gioco inizia con la nomina del tutto casuale, di un leader. Il giocatore chiamato a questo ruolo ha il potere di pareggiare o meno le sorti della partita. Ad ogni giocatore presente vengono assegnate 6 carte pescate a caso nel mazzo. Ogni giocatore a questo punto deve scegliere una carta dal proprio mazzo sistemarla davanti a se coperta. Il rimanente delle carte deve a sua volta essere passato al giocatore successivo. Quando il giro è completato e ogni giocatore ha scelto le proprie 5 carte, ne scopre tre tenendo le altre due coperte.

Continua la lettura
56

L'epilogo

A questo punto del gioco una parte delle carte sono scoperte e i giocatori, basandosi sull'intuizione e sull'abilità, devono a sua volta essere in grado di capire quale fra i partecipanti possiede la combinazione più potente. Dopo una rapida consultazione è necessario indicare il nome del giocatore che si presume abbia più punti vittoria. Il gioco passa ora in mano a quest'ultimo il quale può accettare e quindi ammettere la propria superiorità, oppure negarla. Per dimostrare quanto affermato dagli avversari, il giocatore deve scoprire le proprie carte. Se l'intuizione del gruppo è corretta il giocatore deve rinunciare a due delle sue carte più potenti oppure pescarne una a coso da mazzo e sommarla a quelle già in suo possesso. È arrivata l'ora di tirare le somme del gioco, vince chi tra i giocatori possiede più punti vittoria.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si tratta di un divertente gioco da tavolo dove per vincere è necessaria abilità e astuzia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Tris

Tra i giochi da tavolo più comuni e divertenti spicca senza ombra di dubbio il tris, un gioco semplice e simpatico che è possibile praticare in qualsiasi posto e circostanza, data la sua versatilità e semplicità. Il gioco del tris presenta tuttavia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.