Come giocare a Othello

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Othello è un gioco da tavolo inventato come di Reversi nel 1880 da Lewis Waterman e successivamente rivisto e brevettato nel 1971 da Goro Hasegawa. Per giocare servono 32 pedine a testa per ciascuno dei due giocatori fatte a forma di pedina bicolore neri e bianchi ed una scacchiera delle dimensioni 8 x 8 neutra senza colorazioni. Esistono delle vere e proprie federazioni nazionali che organizzano tornei ufficiali. In Italia la principale è a Roma ed organizza ogni anno il Gran Città di Roma, a cura del comitato regionale Lazio.

26

Occorrente

  • othelliera otto x otto e 64 pedine bicolori, bianche e nere
36

Le regole base

Le regole per giocare a Othello sono poche ed anche semplicissime. Il gioco vede in campo due soli giocatori che dispongono come detto di trentadue pedine dalla doppia faccia e di due colori, bianco e nero. Ciascun contendente avrà la gestione di uno dei due colori. Iniziando dal nero che posiziona una pedina del suo colore in un punto vuoto della scacchiera a piacere. Alternando le mosse, i due giocatori hanno l'obiettivo di "imprigionare" le pedine avversarie incastrandole tra due del proprio colore. Le pedine cosi prese verranno rigirate e diverranno di possessione avversaria.

Le possibili combinazioni
Per incastrare le pedine avversarie si può agire sia in orizzontale che in verticale o in via obliqua, ed ad ogni mossa si può agire in diverse direzioni contemporaneamente. Non c'è un numero ne minimo ne massimo di quante pedine si possano gestire in questo senso. Si può quindi catturare sia una singola pedina che un filotto più corposo. Se di primo acchito possono sembrare regole semplici, il gioco dell'Othello presenta notevoli difficoltà dal punto di vista strategico, visto l'alto numero di mosse e combinazioni possibili. Per chiudere una o più pedine si intende incastrare una fila ad esempio di bianchi tra due pedine nere.

L'obiettivo finale

Per vincere una partita di Othello si deve conseguire il numero più alto di pedine del proprio colore rispetto all'avversario. Sembra un obiettivo semplice da conseguire, ma il modo più semplice per perdere la partita è proprio quello di puntare tutto e subito sul grande bersaglio a discapito di tattiche che comprendono l'importanza degli angoli della scacchiera e che magari sono attuate da giocatori più smaliziati. Infatti un corretto posizionamento anche di una sola pedina in caselle più o meno strategiche può generare un enorme numero di Reversi e quindi capovolgere l'inerzia della partita in modo brusco ed immediato, cambiando radicalmente quelle che erano in precedenza le impressioni di vantaggio di uno dei due contendenti. Una attenta pianificazione delle tattiche da seguire è meglio per andare a vincere la partita rispetto a chi è meno riflessivo e più impetuoso nel giocare.

46

La gestione delle tattiche

La tattica da adottare per una buona partita ad Othello è quella che definiremo attendista. Le caselle centrali infatti sono più facilmente accessibili, ma sono quelle esterne degli angoli dell'Othelliera che rivestono la massima importanza. Le pedine depositate in queste caselle infatti sono intoccabili e vengono dette stabili in gergo. Risulta intuitivo infatti come la conquista di uno o più angoli sia alla base del successo della partita e rivesta la massima importanza strategica.

Continua la lettura
56

Mobilità delle pedine ed apertura della partita

Come in tanti giochi da tavolo avere la scelta tra tante mosse è sicuramente alla base del successo. Sembra un apparente controsenso ma la migliore via da seguire è quella di minimizzare le proprie pedine massimizzando quelle dell'avversario per aumentare il numero di quelle instabili. Il tutto al fine di ottenere il massimo numero di mosse possibili a disposizione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Essere attendisti e non impetuosi è il miglior modo per vincere
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Checker

Il gioco da tavolo che tratteremo in questa guida è chiamato Checker. Esso non è altro che la variante americana della dama. Ormai è possibile giocare a Checker anche online contro un computer o contro un altro giocatore. Se siete principianti vi consiglio...
Giochi da tavolo

Come giocare ad Agon

Agon è un gioco sotto forma di tavoliere, fino ad oggi è il primo piano di gioco costituito da caselle esagonali. Le caselle esagonali sono organizzate in modo da formare complessivamente un grande esagono costituito da sei caselle per lato. Esso è...
Giochi da tavolo

Come giocare a Tâb

Avete presente i film ambinetati in Medio Oriente, dove ci sono sempre i due vecchi seduti in mezzo alla strada a giocare con un tavoliere, pedine e bastoncini? Quello che assomiglia lontanamente alla Dama? Se si, sicuramente vi sarete chiesti di che...
Giochi da tavolo

Come giocare a Tablut

Tablut è un celebre gioco che ebbe origine in Europa nel XVIII secolo, fu diffuso grazie al celebre biologo Carlo Linneo che ebbe l'opportunità di conoscere il gioco nella Lapponia svedese. Questo celebre gioco ebbe una gran fortuna nei secoli a seguire,...
Giochi da tavolo

Trucchi per vincere a dama

La dama è un gioco antico come il mondo, si svolge tra due partecipanti, che dispongono le pedine, chiamate anche dame, nei riquadri neri della scacchiera, conosciuta anche come damiera. Secondo regolamento internazionale, l'inizio è consentito a chi...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Parchise

Il Parchise è un gioco da tavola di origine spagnola più conosciuto in Italia come Ludo, derivato da un antico gioco indiano chiamato Pachisi. È un gioco che potrà essere utili per passare il tempo con amici in casa e per divertirsi in compagnia....
Giochi da tavolo

Come giocare a dama internazionale

La dama è forse uno dei giochi più conosciuti al mondo, ne esistono però tante varianti. In questa guida parleremo della dama internazionale, un gioco da tavolo, che per certi versi può sembrare molto simile alla dama italiana, ma in realtà esistono...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Dama

Sebbene esistano molte varianti diverse per giocare a Dama, le più diffuse nel nostro paese sono la Dama Italiana e la Dama Internazionale (chiamata anche Polacca). Anche se le regole di base sono le stesse, esistono delle leggere differenze che riguardano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.