Come giocare a Odyssey: l'ira di Poseidone

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando si può giocare imparando, è questo il caso di Odyssey: l'Ira di Poseidone, gioco in cui si interpretano i naviganti greci alle prese con la potenza del dio del mare Poseidone, che metterà in scena tutta la sua potenza. In pratica il gioco riprende spunto dall'Odissea, il poema epico che vede come protagonista l'eroe acheo Ulisse. Come si conosce dalla storia i greci dopo aver espugnato la città di Ilo e dopo averla rasa al suolo, si apprestano a tornare in patria, ma qualcuno ha altri piani per loro, ovvero il dio Poseidone, che parteggiava per i troiani. Per placare il dio i greci devono giungere con le loro navi nell'isola sacra dove offrire dei sacrifici per il perdono. La cosa non sarà facile però, perché i mari per arrivare all'isola sono in burrasca.

24

Attenzione alle tempeste

La prima cosa da fare è fare attenzione alle tempeste che il dio scatenerà per non permettere alle navi di raggiungere l'Isola Sacra. Per vincere i giocatori, che possono essere al massimo 4, devono raggiungere l'isola centrale del tabellone stando ben attenti alle tempeste scatenate dal Re dei Mari. Poseidone potrà contare sulle tempeste e potrà colpire in ogni momento i giocatori con le sue carte tempesta che prenderanno il colore di uno dei giocatori. Se il colore corrisponde la nave del giocatore è quasi spacciata, perché la tempesta è in agguato.

34

Attenzione ai punti cardinali

Una cosa importante del gioco e prestare attenzione ai punti cardinali, ovvero occorre sapersi muovere bene sul quadrante di gioco. Ce ne sarà uno per ogni giocatore più uno nascosto che terrà chi interpreterà Poseidone. In ogni isola che si trova si possono trovare risorse utili per finire il viaggio e per resistere ai fenomeni atmosferici scatenati dal dio del mare. Se non si conoscono bene i punti cardinali o si è poco pratici di battaglie navali sul semplice foglio di carta, vincere sarà un'impresa assai ardua perché il saper navigare, anche se virtualmente, risulterà essere una cosa molto importante ai fine della vittoria.

Continua la lettura
44

Attenzione alla nebbia

Trovare l'Isola Sacra è più difficile del previsto perché oltre alle tempesta ci sarà la nebbia in agguato, anch'essa scatenata dal dio dei mari che in questo modo cercherà di disorientare i naviganti greci. Conoscere bene la geografia e sapersi orientare potrebbe quindi non essere sufficiente per arrivare all'obiettivo, motivo per cui i giocatori devono sapersi coordinare e fare squadra in modo da mettere in difficoltà Poseidone. Se ci si separa sarà infatti impossibile superare le insidie dei mari. Buon divertimento!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Tris

Tra i giochi da tavolo più comuni e divertenti spicca senza ombra di dubbio il tris, un gioco semplice e simpatico che è possibile praticare in qualsiasi posto e circostanza, data la sua versatilità e semplicità. Il gioco del tris presenta tuttavia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.