Come giocare a Nioh

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Giocare a Nioh la prima volta può non risultare molto facile, soprattutto se non si è abituati a questa specifica tipologia di videogioco. Nioh infatti è classificato come videogioco "soulslike", questo perché l'alto grado di difficoltà delle varie missioni che dovranno essere affrontate all'interno del gioco permettono di paragonarlo al colosso del genere GDR, Dark Souls. Ma non bisogna farsi ingannare da questo, infatti malgrado alcune dinamiche di gioco possano risultare molto simili ad uno qualsiasi degli altri giochi della serie Souls, si tratta di un gioco che comunque gode di una propria personalità.

26

Occorrente

  • Tantissima pazienza
36

Non accanirsi contro i nemici

L'errore di molte persone, soprattutto di quelle non abituate a giocare ai videogiochi GDR appartenenti a questa tipologia, tendono a sottovalutare i nemici minori che si trovano davanti, andando incontro ad una morte quasi certa. Questo è probabilmente l'errore più comune tra i videogiocatori, l'accanirsi troppo. Indubbiamente la miglior difesa è l'attacco ma buttarsi a capofitto contro un nemico di rango simile al proprio porterebbe solamente ad essere feriti inutilmente, o addirittura morire. Cosa importante di Nioh è il saper portare pazienza, studiare ogni nemico che ci si trova davanti e comprenderne i tempi di attacco e difesa in modo da riuscire quando sarà il momento giusto di attaccare o di difendersi.

46

Non sottovalutare l'importanza dei tutorial

Potrà sembrare un consiglio banale ma molti tendono a sottovalutare l'importanza dei tutorial, non solo in Nioh. Seguire con attenzione i consigli basilari che il gioco tende a fornire al videogiocatore alle prime armi è già un ottimo punto di partenza. Infatti il tutorial permette di comprendere già in parte alcuni degli aspetti più importanti del gioco e, soprattutto, di apprendere alcune strategie che durante tutto il resto della propria campagna potranno rivelarsi estremamente utili ai fini di terminare il gioco con il minor numero di morti possibili.

Continua la lettura
56

Fare pratica con le missioni

Questo è probabilmente il consiglio più importante di questa guida. Fondamentale infatti è l'apprendere nuove tecniche di gioco per poter affrontare qualunque situazione che il gioco ci presenterà, tale esperienza è acquisibile tramite le missioni disponibili presso il Dojo. Ogni missione è differente dalle altre, queste permetteranno non solo di acquisire determinati elementi di lore, utilissimi ai fini della trama, ma soprattutto garantiranno al giocatore la possibilità di affinare la propria abilità. La pratica dunque rende perfetti, una volta compreso questo il sentiero è tutto in salita.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare sempre attenzione alla quantità di Amrita guadagnati in battaglia e conservati nello spirito guardiano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

PlayStation

Come giocare a Rayman Legends

Per chi ama giocare con la Wii U ed ha intrapreso il famoso gioco Rayman Legends e non sa bene come funziona vediamo insieme come giocare a Rayman Legends. Il nuovo episodio è molto atteso dagli appassionarti, garantito il divertimento con nuove scenografie,...
PlayStation

Come giocare ad Halo 3

Questa guida è per tutti gli amanti dei videogiochi, in particolare sparatutto e fantascentifici. Quale gioco rispecchia meglio queste caratteristiche, se non Halo 3? Prodotto dalla Bungie, Halo 3 è proprio uno sparatutto in prima persona su base fantascientifica....
PlayStation

Come giocare con Shadow in Sonic Generations

Sonic Generations è un videogioco pubblicato dalla celebre casa di produzione di videogiochi Sega nel 2011. La sua grande fama è dovuta, ovviamente, al suo personaggio principale, Sonic, e all'entusiasmante trama che si cela dietro il gioco, ricca di...
PlayStation

Come giocare online a Battlefield 3

Battlefield 3 è un videogame spara-tutto sviluppato da Electronic Arts e SEGA. È disponibile per quasi tutte le consolle più usate come PS3, Xbox e PC Windows. Ecco una semplicissima guida su come giocare online a Battlefield 3, così anche voi potrete...
PlayStation

Come giocare a Journey per Playstation 3

Journey, ideato per Playstation 3 è un gioco atipico e piuttosto unico nel suo genere.In un ambiente deserto ed arido, il giocatore deve guidare una figura incappucciata. Lo scopo consiste nel raggiungere una montagna, che si delinea all'orizzonte. Nel...
PlayStation

Come giocare a Battlefield 4

Una delle migliori saghe di videogiochi sparatutto prodotta negli ultimi anni è senza alcun dubbio BATTLEFIELD. Pubblicato dalla Electronic Arts, ha raccolto numerosi consensi del pubblico per la sua giocabilità, per i contenuti e anche perché permette...
PlayStation

Come giocare a Star Wars Battlefront II

Tutti gli amanti della saga di Guerre Stellari e dei videogame, non possono perdere l'occasione di giocare ad un grandissimo titolo come Star Wars Battlefront II. Questo è uno sparatutto in prima e terza persona, che ha una storia appassionante e che...
PlayStation

Come modificare ps3 e giocare online

La Playstation 3 è in commercio dal 2007 e porta con sé il rivoluzionario lettore Blu-ray e successivamente la visione 3D. Fin dagli inizi, la console di casa Sony è rimasta inviolata da qualsiasi tentativo di hacking. Ad oggi le modifiche per la PS3...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.