Come giocare a Mysterium

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Come giocare a Mysterium? Mysterium è un gioco da tavolo. Per giocare a Mysterium si può partecipare con un numero minimo di due giocatori, a un numero massimo di sette giocatori. La partita dura all'incirca quarantacinque minuti. In questa guida vi verrà spiegato cosa troverete nella scatola del gioco Mysterium, e come giocare a Mysterium. Nel gioco Mysterium ogni giocatore sarà un medium. Ogni medium dovrà indovinare le visione di un ulteriore giocatore, lo spettro e/o fantasma. Bisogna indovinare quale set di chi-dove-come sia esatto, per ricostruire l'evento accaduto. Nel gioco Mysterium, cooperare è molto importante.

24

Strumenti del gioco

Nella scatola del gioco Mysterium troverete: una plancia da gioco. Questa plancia serve per tracciare le abilità dei medium. All'interno ci saranno anche le pedine per ogni giocatore, un orologio finto, una clessidra, trentasei gettoni chiaroveggenza, un mazzo di carte da gioco con ottantaquattro visioni, tre gettoni corvo. I tre gettoni corvo possono essere anche agganciati allo schermo. Troverete anche sei sfere di cristallo, cinquantaquattro carte. Le cinquantaquattro carte sono divise in mazzi da diciotto per la tipologia arma, luogo, sospetto, ecc.. Ci saranno anche sei bustine medium, cinquantaquattro piccole carte e lo schermo del fantasma. Lo schermo del fantasma è composto da diciotto tasche trasparenti. Esse sono divise in sei gruppi per tenere divisi e ben visibili, i set di chi-dove-come di ogni giocatore.

34

Svolgimento

Tra i giocatori si sceglie chi fa lo spettro, che dovrà utilizzare lo schermo del fantasma. Lo spettro dovrà, per ciascun giocatore, estrarre a caso un set di carte di chi-dove-come. Queste carte verranno poi piazzate nelle tasche dello schermo del fantasma. Lo spettro aggancia i corvi allo schermo del fantasma per specificare la difficoltà del gioco. Una volta creata l'atmosfera di gioco, si può iniziare a giocare a Mysterium. Il fantasma sceglie un medium, passandogli da una a tre carte visione. A ogni giocatore verranno date da una a tre carte visione. I corvi servono per scambiare le carte visione. I giocatori hanno il tempo di una clessidra per riuscire a capire dove posizionare la propria sfera di cristallo. Ogni giocatore può usare un gettone chiaroveggenza per sugli altri giocatori medium per capire se la loro scelta sia giusta o sbagliata.

Continua la lettura
44

Scopo

Quando il tempo della clessidra scade, il fantasma inizia a diffondere ai giocatori le scelte vere e le scelte false. Ogni medium che ha utilizzato il gettone chiaroveggenza, indovinando la scelta giusta, la pedina del giocatore avanza di un posto nella scala che determina l'affidabilità del medium. Chi ha indovinato, la sua sfera verrà posizionata nel cornicione successivo. Chi non ha indovinato, dovrà riprovare a indovinare nel turno successivo. Lo scopo del gioco è: nei sei turni di gioco, i giocatori dovranno indovinare almeno un set di chi-dove-come o la partita verrà persa da tutti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Il Sesto Senso

Gioco da tavolo semplice e coinvolgente, se si è in grado di immergersi nella suggestiva ambientazione. Adatto alle famiglie e ai gruppi numerosi, presenta molte situazioni diverse e momenti di animato dialogo tra i giocatori. I tempi morti sono ridotti...
Giochi da tavolo

Come giocare a Ghost Stories

Creato da Antoine Bauza, Ghost Stories è un gioco da tavolo di tipo cooperativo, fruibile da uno a quattro giocatori. Wu-Feng, Signore dei Nove Inferni, regnava con il terrore sul mondo, finché - dopo molti sacrifici - fu sconfitto. La sua urna, sepolta...
Android

5 giochi gratuiti a tema horror per Android

Ammettiamolo: i giochi a tema horror ci piacciono. Non sempre, purtroppo, disponiamo di un PC o di una console (o anche del tempo e dei soldi) per cimentarci in uno dei tanti titoli acquistabili su Steam o nel GameStop più vicino. Ecco quindi a voi cinque...
Giochi da tavolo

Come giocare a Fantascatti 5 minuti a mezzanotte

"Fantascatti 5 minuti a mezzanotte" è un gioco da tavolo adatto a tutta la famiglia. La prefazione al gioco ci dice che il protagonista, ossia il fantasma Baldovino, ha un appuntamento con la fantasmina Priscilla, e per questo si sta imbellettando prima...
Wii

Come sbloccare i personaggi su Mario Kart Wii

Giocare ai videogiochi sarà un passatempo sicuramente che, tutti voi avrete almeno una volta nella vita provato. Sia che si sia trattato di PS Vita, PSP, Wii e simile, sicuramente vi sarete ritrovati ad immergervi in mondi nuovi pienissimi di sfide....
PlayStation

Lego Star Wars: trucchi per vincere

Lego Star Wars è un videogioco molto noto agli appassionati fin dalla sua prima uscita sul mercato nel 2005. Il gioco è disponibile su varie piattaforme: Microsoft Windows, Nintendo GameCube, Apple Macintosh e Xbox. La cosa interessante e carina è...
Giochi da tavolo

Come giocare a Taboo XXL

Siete alla ricerca di un gioco capace di coinvolgere un numero ampio di persone, adatto a tutte le situazioni, variegato e divertente? Ebbene, nessun problema grazie al bellissimo party game Taboo in versione XXL, che permette anche di modulare il grado...
Giochi da tavolo

Consigli per vincere a Taboo

A chiunque sarà capitato di trovarsi con amici in casa, e che improvvisamente uno di loro abbia deciso di rispolverare il Taboo, famosissimo gioco da tavola ormai consacrato fra i più divertenti, anche perché vi possono giocare più di 4 giocatori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.