Come giocare a Mombasa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'idea del gioco da tavolo "Mombasa" nasce su ispirazione dell'austriaco Alexander Pfister, il quale pensò bene di voler creare un gioco divertente, ma con una difficoltà non del tutto semplice, con lo scopo di esplorare astrattamente attraverso il commercio ed il sistema ferroviario, quelle città africane che successivamente all'ottocento ebbero forte sviluppo economico, non a caso il nome nasce per l'appunto dalla città di Mombasa. Ciò che seguirà, sarà una semplice guida molto semplice la quale permetterà di capirne l'uso e quindi come giocare.

25

Occorrente

  • Plancia, carte, diamanti, moneta, calamaio, e cilindretti
35

Set-up di gioco

Prima ancora di passare alla spiegazione del gioco, credo sia necessaria una breve introduzione dal punto di vista dei suoi componenti. Innanzitutto, come gran parte di giochi da tavolo, si invita a prestare molta attenzione durante la fase di apertura dello scatolo, cosi facendo da evitare dunque che parte di esso vadano perse, ed o creare confusione nel mischiare il tutto e quindi renderne più complessa e prolungata la preparazione.
Andiamo ora a visionare il contenuto e dunque i componenti che lo compongono:
-casette: le quali ciascuna andrà posizionata rispettivamente sul piano di gioco, in corrispondenza delle quattro città quali: Cairo, Cape Town, Mombasa e Saint Louise;
-libri: che andranno anch'essi posizionati rispettivamente le caselle di assegnazione ed infine, -le carte che a loro volta dovranno essere suddivise in base ad un principio categorico. Passiamo adesso all'assegnazione del materiale da distribuire ad i partecipanti che chiaramente il quantitativo dipenderà fondamentalmente dal numero dei giocatori.
Sulla base minima di giocatori quindi, andremo ad assegnare da due a cinque carte, due cilindretti, un diamante, una moneta un calamaio e quattro gettoni.

45

Via al gioco

Una volta terminata la fase di preparazione, ora non resta che dare via al gioco. Anzitutto, ciascun giocatore ha due percorsi su cui possono contare all'acquisizione di Punti Vittoria, i quali saranno conteggiati alla fine della partita.
Lo scopo iniziale di ciascun partecipante sta nel posizionare le proprie carte sulla propria plancia, le quali faranno da base al calamaio, in base al numero di bonus assegnatoli, potrà dunque spostare la pedina lungo il percorso "ferroviario".
Lo scopo del gioco è quello di diventare il più ricco attraverso il punteggio finale che sarà dato dalla somma delle azioni compiute sulla ferrovia, i punti vittoria cumulati rispettivamente la posizione raggiunta dalla base di partenza, ed il denaro restante. Come accennato all'inizio può sembrare un gioco assai complesso, ma c'è in realtà un punto a favore di ciascun giocatore ovvero, di giocare a carte scoperte, cosi facendo per i più astuti, ci sarà la possibilità di "studiare" e quindi precedere mosse che permetteranno dunque di terminare il gioco con la possibilità di esserne vincitori.

Continua la lettura
55

Obiettivo

Che sia chiaro, bisogna capire che non esiste alcuna strategia la quale possa permetterne la vittoria, poiché la distribuzione dei componenti di gioco è variabile per ogni partita.
Ciò che in primis conta è cercare quanto prima di raggiungere una posizione extra rispettivamente gli altri giocatori sfruttando quante meno carte possibili, ma non bisogna preoccuparsi, poiché durante la fase di gioco sarà possibile acquistarne delle altre sfruttando dunque le monete in dotazione. Si consiglia vivamente di evitare l'avanzamento su ferrovia in forma del tutto in "solitaria" datosi che l'avanzare di caselle lungo il percorso ferroviario potrà essere rallentato dai giocatori avversari espellendo parte delle loro casette con lo scopo di sostenere le proprie ferrovie. A questo bisogna considerare che le caselle ferroviarie sono 24, ma le casette 60, ragion per cui non ci sarà mai posto per tutte. Questo vorrà dire che giocare con un alleato, farà si che si potranno piazzare maggior numero di casette ed ad eventuali attacchi nemici, si risponderà in due meglio che uno. Sintetizzando il tutto, il principio del gioco è vincere con maggiore ricchezza, ma per non essere vinti occorre creare strategie durante la partita, attenendosi a dei criteri di logica che ahimè! Bisogna dirlo, saranno appresi consolidando esperienza durante più sessioni di gioco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giochi da tavolo

Come giocare a Max Skiacciatutto

Il gioco per i bambini è un'esperienza fondamentale, per crescere e divertirsi. A volte la scelta migliore è un gioco da tavola perché lascia i bambini liberi di giocare autonomamente in sicurezza. Ma è sempre meglio alternare a questo tipo di attività...
Giochi da tavolo

Come giocare al mercante in fiera

Mercante in fiera è un gioco da tavolo, riprodotto dal gioco trasmesso in televisione. Questo gioco non prevede pedine. Per giocare si utilizzano due mazzi identici di carte speciali, da quaranta, l'unico strumento di gioco. Giocare al "mercante in fiera"...
Giochi da tavolo

Come giocare a Imperial 2030

L'estate è la stagione in cui trascorriamo la maggior parte del tempo con gli amici, tra allegria e giochi collettivi. Oggi proviamo a vedere come giocare a Imperial 2030, un gioco divertente, molto coinvolgente ed appassionante. Per giocare a questo...
Giochi da tavolo

Come giocare a rubamazzo

Tutti gli appassionati di carte sanno giocare a rubamazzo. Giocare a rubamazzo è facile. Possono farlo tutti, infatti spesso i bambini ci giocano. Rubamazzo è un gioco semplice e divertente. Permette ai bambini di imparare i valori delle carte. Non...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Memory

Tutti noi da bambini abbiamo giocato a Memory. Memory è un gioco di carte semplice e divertente. Memory stimola lo sviluppo della memoria. Crescendo però capita di dimenticare come si gioca. Non ricordate bene le regole per giocare a Memory? Probabilmente...
Giochi da tavolo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo

Come giocare a l'Allegro Chirurgo? L'allegro chirurgo è uno dei più famosi giochi da tavolo della Hasbro. Esso rappresenta la versione italiana del tradizionale gioco americano Operation di Milton Bradley. Divertente e allegro, l'allegro chirurgo prevede...
Giochi da tavolo

Come imparare a giocare a King

Giocare con le carte è molto diffuso, soprattutto in Italia ed in particolare nelle occasioni di festa (Natale e vacanze estive tra le altre). Può anche capitare di voler giocare a carte con gli amici, per passare il tempo divertendosi e allenando,...
Giochi da tavolo

Regole per giocare a Tris

Tra i giochi da tavolo più comuni e divertenti spicca senza ombra di dubbio il tris, un gioco semplice e simpatico che è possibile praticare in qualsiasi posto e circostanza, data la sua versatilità e semplicità. Il gioco del tris presenta tuttavia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.